HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus agli ottavi: ora può arrivare fino in fondo in Europa?
  Sì, la squadra ha le possibilità di tornare a giocarsi la Champions
  No, è presto per fare certi giudizi e servirà un mercato invernale importante
  Sì, col rientro progressivo degli infortunati la squadra è da titolo
  No, troppa la differenza con le big spagnole, inglesi e tedesche

TMW Mob
Zoom su

...Adriano Galliani, una frase di troppo

09.07.2009 00.00 di Andrea Losapio   articolo letto 24249 volte

Non siamo a Natale, non è tempo di regali. E, nemmeno se lo fosse, non potrebbero arrivare da Siviglia. Adriano Galliani ha parlato ben due volte nella giornata di ieri, prima parlando di Luis Fabiano come unico obiettivo della campagna acquisti, poi contraddicendosi, regalando ai tifosi l'ennesima perla di un calciomercato davvero in sordina: "Venti milioni sono troppi per il cartellino di Luis Fabiano, se ne mette una parte Fuentes (il procuratore ndr) si può fare...". Una battuta che, forse, battuta non è: la trattativa per Dzeko s'è arenata per una questione di soldi, questo si sa. Quella per Aly Cissokho per un problema odontoiatrico: forse, perché il terzino, "il più forte d'Europa", sostiene di aver passato facilmente le visite mediche e di non aver alcun problema. A seguito di queste dichiazioni, non è difficile pensare che sia il prezzo il nodo gordiano anche di questo trasferimento saltato. "Aspettiamo i saldi": se parliamo di Luis Fabiano, possiamo aspettare fino all'anno prossimo. Il presidente del Siviglia non fa sconti nemmeno a sua madre (riutilizzamo questa battuta, già vista durante questo mercato) e già venti milioni - su una clausola rescissoria di trenta - si possono dire interessanti per un giocatore che sigla una media di venticinque gol stagionali. Poi c'è la solita tiritera: "Nessuno ha vinto i nostri titoli". Saranno contenti i tifosi, che per l'ennesima volta si sentono dire una cosa del genere, che sa tanto di: "Non possiamo nemmeno lottare per vincere, ma rimaniamo i più forti per il palmares". Ora i tifosi milanisti si potrebbero anche chiedere se davvero i sessanta e più milioni per Pato siano veri, oppure una ottima messa in scena - un po' come quella del Manchester City a gennaio, o il Chelsea lo scorso anno (offerti novantotto milioni, trenta in più di adesso, almeno secondo fonti "ufficiose"). Insomma, per ora Galliani brancola un po' nel buio: riuscirà ad accendere la luce, o chiederà a Fuentes i soldi per la bolletta?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Wallace superficiale, Mandzukic l'alfiere, 3 a Lulic" Fulvio Collovati, opinionista, ex calciatore di Milan e Inter, ha parlato oggi a TMW Radio per dare i suoi voti...
La corazzata cinese pronta alla colonizzazione nello stivale, si salvano Juve e le realtà davvero italiane. Anche i Della Valle cederanno alla tentazione? La Juve si riaccende, ritrova lo spirito e spegne l'Atalanta, anche se non potrà mai essere il Leicester italiano, rimane...
NESTI-pensiero "live" - Mi stupisco dello stupore della Roma: la mancanza di rispetto di Strootman non dovrebbe essere sanzionata dal Giudice? In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente...
L'altra metà di ...Fabio Cannavaro Daniela Arenoso, moglie di Fabio Cannavaro, attuale tecnico del Tianjin Quanjian, ex giocatore di Juve, Napoli e Inter,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 09 dicembre 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 09 dicembre 2016.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.