HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Zoom su

...Berlusconi a tutto campo

21.07.2010 00.00 di Antonio Vitiello   articolo letto 6716 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Era il giorno della presentazione del nuovo allenatore del Milan ma a rubare la scena è stato sempre lui: Silvio Berlusconi. Una conferenza fiume che ha toccato punti su punti, dal mercato ai numeri della gestione, dai giovani alle frecciatine a Leonardo. Il patron rossonero ha chiuso alla cessione di Ronaldinho: "Resterà al Milan a vita, chiuderà la carriera qui". Mentre ha socchiuso la porta per l'arrivo di Ibra, un elemento - a detta del patron - che potrebbe destabilizzare l'ambiente e lo spogliatoio. Anche Huntelaar non è sicuro del posto, di fronte ad una buona offerta l'olandese potrebbe partire. Un Milan che però va ringiovanito. Già da quest'anno, ma soprattutto dalla prossima stagione, il numero 1 rossonero ha spianato la strada verso un ringiovanimento della rosa. Dei famigerati undici contratti in scadenza solo in parte saranno rinnovati, l'altra parte lascerà il club così come quest'anno hanno fatto Dida e Favalli. Un Milan che resta ancora nelle mani di Berlusconi, ma non dei suoi figli, troppo impegnati in affari extracalcistici. La società potrebbe però passare di mano se arrivasse una buona offerta, con un gruppo che ha intenzione di investire seriamente. Non sono mancati i consigli al nuovo allenatore. Squadra offensiva e gioco spumeggiante sono i "suggerimenti" che il Cavaliere ha dato al tecnico. Allo stesso tempo ha mandato un paio di frecciatine a Leonardo, reo di aver giocato in molte occasioni con Pato e Dinho troppo lontani dalla porta. Due idee diverse del calcio, da qui la separazione da un matrimonio che durava da anni. Berlusconi show insomma, che ha lasciato solo le briciole a Galliani e Allegri, giunti insieme ad Ambrosiani e i nuovi acquisti in sala stampa a Milanello. La squadra si prepara alla nuova stagione senza grossi nomi in attesa del 2011 in cui la società dovrà preparare un mercato di ampio rinnovamento.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
25 marzo 1992, l'ultima partita della Jugoslavia. Addio al "Brasile d'Europa" La chiamavano "Brasile d'Europa" per l'immenso tasso tecnico a disposizione: è la Jugoslavia, selezione calcistica di un Paese già...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 21:45 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 25 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.