HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Zoom su

Boetius, dall'esordio bagnato nel Klassieker alle sirene italiane

07.03.2015 07.30 di Gianluca Losco  Twitter:    articolo letto 7434 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Lo manda Emanuelson, anche se lui è un attaccante. Jean-Paul Boetius è cugino dell'esterno in forza all'Atalanta e potrebbe anche lui venire a giocare in Italia. Ieri, infatti, l'Algemeen Dagblad lo ha accostato a club molto importanti del nostro paese come Juventus e Milan. Nato a Rotterdam nel 1994, Boetius ha origini surinamesi ed è un prodotto del vivaio del Feyenoord, club nel quale gioca tuttora. Fa parte della prima squadra dal 2012, quando aveva 18 anni, e l'anno scorso ha anche esordito con la nazionale maggiore olandese (l'amichevole Francia-Olanda del 5 marzo). In Eredivisie ha debuttato nel derby contro l'Ajax il 28 ottobre 2012, un esordio bagnato dal gol (la partita si è poi conclusa 2-2, in campo c'era anche il nostro Pellè).

Boetius è un destro naturale, ma è capace di calciare con entrambi i piedi. Non è una prima punta, ma più un attaccante esterno; fra le sue doti principali, spicca, infatti, la velocità e la buona tecnica di base. Poco dopo il suo esordio, il Feyenoord si è precipitato a rinnovargli il contratto, attualmente in scadenza nel 2016. Da questo inverno sono cominciate ad arrivare le prime richieste per il giovane talento: prima delle italiane, si sono fatte avanti Tottenham ed Arsenal.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
21 febbraio 2004, muore John Charles. Il Gigante Buono della Juve Il 21 febbraio 2004 muore a 73 anni John Charles. Nato a Swansea il 27 dicembre 1931 fu il primo gallese a giocare in Serie A. Centravanti...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, come cambia fantacalcisticamente...il GENOA Il Genoa, già reduce da 7 sconfitte e 2 pareggi, ha deciso di esonerare Juric dopo la pesante sconfitta contro il Pescara di Zeman. Il nuovo tecnico del...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 21 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.