HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Zoom su

Caicedo, l'Adriano ecuadoriano come alternativa a Icardi in nerazzurro

23.05.2015 07.30 di Gianluca Losco  Twitter:    articolo letto 14712 volte
Caicedo, l'Adriano ecuadoriano come alternativa a Icardi in nerazzurro

L'Inter e Icardi. Un matrimonio destinato a proseguire nel tempo col rinnovo dell'attaccante argentino che pare ormai a un passo. Ma i nerazzurri non vogliono farsi trovare sprovvisti in caso di clamorose novità e per questo stanno monitorando la situazione di Felipe Caicedo. Nato a Guayaquil in Ecuador nel 1988, l'attaccante è dalla scorsa estate un giocatore dell'Espanyol, club con il quale finora ha messo a segno 12 reti in tutte le competizioni, fra Liga e Copa del Rey (39 presenze totali). Nato e cresciuto calcisticamente nel Rocafuerte, squadra della sua città natale, Caicedo è approdato in Europa nel 2006, prelevato dal Basilea. Passa poi al Manchester City (debutto in un derby perso con lo United), dove gioca una stagione, prima di andare in prestito allo Sporting Lisbona e al Malaga. Conclude l'esperinza spagnola con il Levante, nel 2011 passa alla Lokomotiv Mosca, dove resta per tre stagioni. Gioca sei mesi in Arabia con l'Al-Jazira, prima di tornare in Spagna con l'Espanyol. Dal 2005 fa parte della nazionale ecuadoriana, con la quale ha finora totalizzato 53 presenze con 15 reti all'attivo.

Caicedo è un centravanti molto forte fisicamente e dotato anche di una discreta tecnica. Al suo approdo in Europa è stato spesso paragonato ad Adriano, proprio per la potenza fisica, anche se ama partire da una posizione leggermente più arretrate rispetto all'ex bomber dell'Inter. Come detto, al momento Caicedo rappresenta un'idea di ripiego, proprio nel caso si dovesse inceppare qualcosa nel rinnovo con Icardi, con il nome lanciato dallo stesso tecnico Roberto Mancini. Con il contratto in scadenza nel 2016, Caicedo dovrebbe liberarsi per una cifra non eccessiva e in Italia piace anche al Torino, con i granata che hanno fatto un primo sondaggio circa un mese fa.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 marzo 2016, muore Johann Cruijff. L'uomo che cambiò il calcio Il 24 marzo 2016 si spegna a 68 anni, dopo una lunga malattia, Johann Cruijff. Si avvicinò al calcio grazie alla madre che lavorava...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 00:14   ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 March 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Friday 24 March 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.