HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Zoom su

Dragovic pronto a lasciare l'Ucraina: nel futuro c'è il Mancio

23.02.2015 07.30 di Pietro Lazzerini   articolo letto 9658 volte
Dragovic pronto a lasciare l'Ucraina: nel futuro c'è il Mancio

L'Inter guarda al futuro e torna a pensare al difensore centrale della Dinamo Kiev Aleksandar Dragovic. Il 23 enne serbo è stato seguito a lungo in passato fino a quando il Basilea non lo ha ceduto in Ucraina per 9 milioni di euro. Adesso Roberto Mancini ha chiesto un nuovo difensore giovane e che possa trasformarsi non solo nel presente della società nerazzurra, ma anche il futuro. Il club di Thohir ha già investito tanti milioni, la prossima estate tra riscatti dai prestiti e l'acquisto di Murillo dovrà investire una cifra vicino a 25 milioni e questo è l'unico ostacolo che al momento sembra interporsi tra Dragovic ed un futuro a Milano. Il Manchester United ha abbandonato la corsa al giocatore serbo e dunque la strada sembra essere spianata. La domanda è? Il tycoon proprietario dei nerazzurri è disposto a mettere sul piatto altri nove milioni di euro? In realtà, la situazione che sta attraversando l'Ucraina in questo momento potrebbe essere una carta favorevole all'Inter per abbassare le richieste della Dinamo Kiev. I primi contatti ci sono già stati, l'agente del giocatore sarebbe felice di portare il giocatore in Serie A, adesso tocca all'Inter decidere se investire ancora o cambiare obiettivi.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
20 febbraio 1986, Berlusconi acquista il Milan. Prende il via una grande era Il 20 febbraio 1986 è una data storica per il Milan perchè Silvio Berlusconi acquistava il club rossonero. Lo rilevò da Giuseppe Farina...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
Fantacalcio, Infortunati & Squalificati 26^ Giornata Aggiornato 20/02/17 h 22:35 ATALANTA in recupero:  in dubbio: Bastoni out: Konko, Melegoni squalificati: diffidati: Kessie, Gomez, Kurtic, Masiello,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 21 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.