HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
TMW Magazine
SONDAGGIO
Grandi bomber in Italia: chi la spunterà come capocannoniere?
  Vincerà Dzeko, è il centravanti più in forma della Serie A
  La spunterà ancora Higuain, è il goleador della squadra più forte
  Il trono tornerà ad un italiano, la rivelazione Belotti
  La sorpresa sarà totale: vincerà il falso nove Mertens
  Il titolo tornerà ad Icardi, già re dei bomber nel 2015

TMW Mob
Zoom su

Josè Mauri, anche Mancini si mette in coda e spera nel Parma

28.04.2015 07.30 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 13916 volte
© foto di Federico De Luca

E' di ieri la notizia di una possibile collaborazione tecnica tra Parma e Inter in caso di salvataggio del club ducale e conseguente Serie B l'anno prossimo per i gialloblù. E' di domenica invece l'interesse esplicitato dall'Inter per il gioiello più splendente prodotto dal Settore Giovanile di Francesco Palmieri: Josè Mauri. Il tecnico nerazzurro è stato infatti pizzicato dalle telecamere sulle tribune del Tardini durante Parma-Palermo, sfida giocata domenica in cui il giovane italo-argentino ha disputato novanta minuti di sostanza e qualità. Pregi che non sono sfuggiti al tecnico jesino, il quale ha confermato tutto l'interesse dei nerazzurri per il classe 1996 titolare al primo vero anno di Serie A: una vera rarità nel panorama italiano, non facile da trovare nemmeno allargando la vista ai cinque campionati europei top.

E se il club gialloblù sparisse nei meandri della D, con conseguente fuga a zero di tutti i giocatori, anche l'interesse nerazzurro potrebbe fare la stessa fine. Un giocatore del genere, che ha già reso famelico l'appetito di alcuni dei più grandi e ricchi club del mondo, sarebbe difficilmente raggiungibile a quel punto. Col Parma al fianco invece, il discorso cambierebbe: una eventuale partnership tra club, renderebbe i ducali decisamente favorevoli alla cessione del giocatore ai nerazzurri, magari in cambio di qualche contropartita importante per la ricostruzione della rosa dalla B. Da oggi il salvataggio del Parma ha un tifoso in più.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
22 febbraio 2006, l'Australia diventa a tutti gli effetti "asiatica" Il 22 febbraio 2006 l'Australia per la prima volta nella sua storia gioca una partita da membro dell'Asian Football Confederation,...
TMW RADIO - I Collovoti: "Bacca distante, bellissimo il gol di Paredes" Top Deulofeu:Una delle belle notizie di questa giornata è il gol di Deulofeu: sulla vittoria di ieri del Milan c'è...
TMW RADIO - Dini: "Addizionali? Decide solo l'arbitro" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti, agente di calciatori...
Il menù per la rinascita del calcio italiano: limite agli stranieri, sviluppo dei settori giovanili e stop al tatticismo esasperato Il nostro calcio, in questo ultimo decennio in particolare modo, ha subito radicali cambiamenti nella costruzione e nella gestione...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Lunga vita a Tuttomercatoweb e Radio Sportiva! Toscana capitale della nuova informazione. E Radio Sportiva riparte! In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Danilo Cataldi Elisa, la compagna de centrocampista del Genoa, Danilo Cataldi è intervenuta ai microfoni di TMW Radio, nella...
FANTACALCIO, come cambia fantacalcisticamente...il GENOA Il Genoa, già reduce da 7 sconfitte e 2 pareggi, ha deciso di esonerare Juric dopo la pesante sconfitta contro il Pescara di Zeman. Il nuovo tecnico del...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 febbraio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 22 febbraio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.