HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Gagliardini-Inter, è il nome giusto per completare la squadra di Pioli?
  Sì, al centrocampo nerazzurro servono qualità come le sue
  No, non è ha il physique du role per giocare all'Inter
  Sì, pescare tra i migliori giovani italiani è la via giusta
  No, il prezzo chiesto dall'Atalanta è assolutamente fuori mercato
  La Juve alla fine avrà la meglio

TMW Mob
Zoom su

Odegaard, il baby norvegese che ha stregato Juventus e Roma

23.09.2014 07.30 di Gianluca Losco  Twitter:    articolo letto 11961 volte
© foto di Federico De Luca

Martin Odegaard nasce a Drammen, in Norvegia, il 17 dicembre 1998. Figlio dell'ex calciatore Hans Erik Odegaard, comincia a calcare i campi di calcio all'età di 13 anni, nella formazione juniores della squadra della sua città, lo Stromsgodset. Ci mette pochissimo a farsi apprezzare: le sue qualità saltano agli occhi dell'allenatore della prima squadra, che a volte lo fa già allenare con gli altri componenti. Ad appena 15 anni, Manchester United e Bayern Monaco iniziano a seguirlo, i tedeschi gli propongono un provino. Sempre nel 2013 arriva l'esordio con la prima squadra, ad aprile, contro l'Aalesund. È un ragazzo destinato a bruciare le tappe, perché ad agosto dello stesso anno esordisce con la Nazionale maggiore norvegese nell'amichevole disputata contro gli Emirati Arabi Uniti; anche in questo caso, diventa il più giovane esordiente della storia norvegese.

Odegaard è un centrocampista o trequartista centrale, il cui piede preferito è il sinistro. È dotato di una tecnica di base sicuramente strabiliante per la sua giovane età, molto forte nei dribbling e nella velocità in progressione. Avendo anche una buona visione di gioco, può essere tranquillamente impiegato come regista della squadra.

Molti club, fra i più importanti in Europa, stanno già seguendo il baby norvegese. Abbiamo parlato degli interessamenti di Bayern Monaco e Manchester United, in giro si registrano attualmente interessi anche da parte di Barcellona, Ajax, Manchester City e PSG. In Italia Odegaard è entrato nel mirino in particolare di Juventus e Roma; i bianconeri l'hanno seguito in estate, ma potrebbero cominciare qualche colloquio in occasione della trasferta in Svezia contro il Malmoe. Per i giallorossi non si possono sottovalutare le abilità di Walter Sabatini, non nuovo nel rubare la scena soprattutto per i giovani emergenti.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
App Store Play Store Windows Phone Store
 
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - I Collovoti: "Sousa ha battuto Allegri, bene Gagliardini" Top Kalinic: non solo perché ha bruciato Buffon, è stato l'incubo per la “BBC”, c'è da chiedersi se è il caso di lasciarlo...
TMW RADIO - Dini: "Fatturato portoghese e tedesco i più cresciuti negli ultimi 10 anni" L'avvocato Giulio Dini, che cura gli interessi tra le tante cose dell'allenatore della Roma, Luciano Spalletti,agente di calciatori...
La Fiorentina fa tornare la Juve tra i comuni mortali nella serata di Antognoni. Giancarlo a Firenze come Maradona a Napoli Non è stata, non è e non sarà mai una partita come tutte le altre. Per Firenze, non c'è niente da fare, la partita contro la Juventus...
NESTI Channel (carlonesti.it) - Portare a 48 squadre i Mondiali, in un calcio già sovradimensionato, è come riempire un obeso di cioccolato per guarirlo In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ...Emanuele Giaccherini Per la rubrica L'altra metà di... in onda su TMW Radio, Barbara Carere ha intervistato, Dania Gazzani, moglie...
FANTACALCIO, Infortunati & Squalificati 21^ Giornata Aggiornato 17/01/17 h 18:15 ATALANTA: in recupero: in dubbio: Konko out: Carmona (China cup), Kessie (Coppa d'Africa),...
Mondiale a quarantotto squadre, bravo Infantino. Chi gà i schei gà vinto, il denaro muove il mondo La decisione del Presidente Infantino, condivisa dalla Fifa, di portare il Mondiale di Calcio da trentadue a quarantotto squadre a...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 gennaio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 18 gennaio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.