VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi sarà il prossimo allenatore dell'Inter?
  Stefano Pioli
  Antonio Conte
  Diego Pablo Simeone
  Mauricio Pochettino
  Leonardo Jardim
  Marco Silva
  Luciano Spalletti
  Unai Emery

TMW Mob
Zoom su

...Pato, da papero a cigno

10.08.2009 00.00 di Andrea Losapio   articolo letto 12211 volte
© foto di Federico De Luca

L'arrivo di Huntelaar e le parole di Leonardo - "Il mercato non è ancora finito" - hanno risollevato parzialmente il morale dei tifosi milanisti, che dopo l'addio di Kakà hanno dovuto ascoltare per due mesi la solita litania del "siamo la squadra più titolata del mondo", in attesa di un Dzeko che non arrivava, di un Luis Fabiano troppo costoso e di un Trezeguet mal digerito da tifosi e stampa. Per i rossoneri, però, questo calciomercato non è certamente pacifico. La notizia porta la data del 9 agosto, ovvero ieri, quando il News of the World parla di una fantomatica offerta di circa cinquantadue milioni per il gioiello di San Siro, Alexandre Pato. Il papero aveva parlato già di Chelsea, quando a inizio mercato sembrava potesse andarsene pure lui, di fatto aprendo le porte a un possibile trasferimento a Stamford Bridge. L'agente aveva rincarato la dose, poi il brasiliano ha ottenuto il ritocco del contratto e le velleità anglosassoni sembravano morte sul nascere. Neanche per idea, visto i titoli della stampa britannica: Pato sarebbe acquistato prima del 31 agosto e poi lasciato in parcheggio al Milan per un altro anno, come fanno le grandi squadre nei confronti delle piccole. Uno schiaffo, non solo morale, ai rossoneri: ora la palla va ai dirigenti, che devono mostrarsi in primis attivi sul mercato (smentendo grazie ai fatti le ipotesi di trasferimento del brasiliano, per poi tornare ad acquistare), in secundis vincendo qualche titulo, o perlomeno lottare per farlo. Altrimenti, se non sarà questa stagione, il cigno potrebbe prendere davvero il volo.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 aprile 2013, Lewandowski record: 1° poker in una semifinale di Champions Il 24 aprile 2013 Robert Lewandowski si prende la scena nella notte di Champions, stabilendo un nuovo record nel torneo. L'attaccante...
TMW RADIO - I Collovoti: "Inter senz'anima, Insigne merita il rinnovo" TOP Falcinelli meriterebbero tutti 8 quelli del Crotone, ma diamo merito a lui e alla sua doppietta. Convocato nello...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
NESTI-PENSIERO – Ecco il minimo comun denominatore dei tracolli di Inter e Milan In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sull'attualità calcistica, in dimensione-diario, in ordine decrescente, dalla più...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, Infortunati e squalificati 34^ giornata Aggiornato 24/04/17 h 18:49 ATALANTA in recupero:  in dubbio: Kessiè, Gomez out: Dramè, Zukanovic squalificati: diffidati: Freuler,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 April 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 24 April 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.