HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Zoom su

Pazzini, questione di momenti giusti: per giocare o per partire

02.11.2014 07.30 di Gianluca Losco  Twitter:    articolo letto 11998 volte
© foto di Federico De Luca

Fino all'arrivo di Torres, Giampaolo Pazzini era la prima scelta per il ruolo di punta centrale. L'arrivo dello spagnolo cambiava qualcosa, anche se all'inizio l'ex Chelsea doveva rientrare in forma (deve anche adesso in realtà) dopo la quasi totale inattività fra i Blues. Poi Pippo Inzaghi si è inventato Menez prima punta, e la cosa all'inizio ha funzionato molto bene. Con la conseguenza che adesso Pazzini è quasi finito nel dimenticatoio, se non fosse che una domandina allo stesso allenatore ci scappa sempre: "Lo sfogo della compagna non ha fatto piacere né a me né alla società, ma il Pazzo ha chiamato subito e ha chiarito. Non è sconfortato, ne abbiamo parlato. Non ho bisogno di dare nessun contentino, ho tanti giocatori di grande professionalità, pagati dal Milan. Pazzini lo farò giocare quando sarà il momento giusto".

Quando sarà il momento giusto, considerando che il Milan non ha le Coppe Europee e Pazzini non ha giocato un minuto neanche in occasione di tre partite in una settimana? La sensazione è quella che il tempo in rossonero sia giunto al termine, anche perché a 30 anni l'ex viola può ancora dire molto. Ha chiarito con Inzaghi, con Galliani e con Berlusconi, ma se le cose non dovessero cambiare un semplice colloquio potrebbe non bastare più. E con il contratto in scadenza nel prossimo giugno, molti altri tipi di discorsi possono essere aperti.

La Lazio ci sta pensando per mandare in pensione definitivamente Klose, mentre il Parma sogna di ricostruire la coppia-gol che ha fatto sfracelli a Genova con la maglia della Sampdoria. Certo è che adesso anche il Milan sta incontrando qualche problema, forse il momento giusto citato da Inzaghi non è poi così lontano.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
28 marzo 1965, l'Inter vince 5-2 il derby e Mazzola segna una doppietta Il 28 marzo 1965 il derby tra Inter e Milan finisce 5-2. Era la grande Inter di Helenio Herrera ma anche il Milan - guidato da Liedholm...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
TMW RADIO - Dini sulla persistente crisi delle italiane in Europa L'avvocato Giulio Dini, direttore sportivo, si è concentrato nella scorsa puntata di "Scanner" in onda su TMW Radio ogni...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 28/03/17 h 18:05 ATALANTA in recupero: in dubbio: Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 28 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.