HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Juventus-Barcellona ai quarti: passare è possibile?
  Sì, la Juventus è cresciuta rispetto al 2015
  No, il Barcellona resta più forte dei bianconeri

TMW Mob
Zoom su

...un rinnovo d'altri tempi

29.07.2010 00.00 di Antonio Vitiello   articolo letto 7151 volte
© foto di Giacomo Morini

"Chiarisco subito: ho ancora due anni di contratto e la mia volontà è di restare e prolungare. Quindi sul mio futuro non ci sono dubbi. Ho letto e sentito di certe voci ma di concreto non c'è mai stato nulla, mai pensato di cambiare aria". Parole e musica pura per le orecchie dei tifosi fiorentini. Riccardo Montolivo respinge le avances e va avanti per la sua strada, indossando ancora la casacca viole e mostrando con fierezza di appartenere ad un gruppo coeso. L'addio di Prandelli non ha scalfito le sue certezze, con Mihajlovic si apre un nuovo ciclo e una nuova avventura. Nemmeno la concorrenza spaventa il centrocampista della Fiorentina e della Nazionale, il posto va guadagnato a suon di buone prestazioni. Montolivo dichiara amore alla propria squadra e non si lascia influenzare dalla voci di mercato. Qualsiasi sia la squadra e l'offerta, l'ex atalantino ha deciso di restare in Toscana e tra non molto prolungherà anche il contratto. In un calcio privo di bandiere, quello di Montolivo è un gesto d'altri tempi, pur confermandosi in una squadra che non ambisce, almeno per il momento, alla conquista di scudetti e Champions League. Un club in cui ha trovato la sua dimensione, in cui è esploso e si è affermato. Da vero leader cercherà di mantenere la fascia da capitano e il posto in campo nonostante l'arrivo di Gaetano D'Agostino, e lancia anche un messaggio ai propri tifosi: "E ai tifosi dico: faremo tornare il Franchi un fortino inespugnabile". Il capitano viola è pronto a restare a vita alla Fiorentina "magari rinnovando fino al 2015". Da cinque anni con i gigliati il 25enne bergamasco potrebbe restare per altri cinque. A breve ci sarà l'incontro con la società per mettere nero su bianco e allora si che a Firenze può nascere un'atra bandiera.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Zoom su
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
24 marzo 2016, muore Johann Cruijff. L'uomo che cambiò il calcio Il 24 marzo 2016 si spegna a 68 anni, dopo una lunga malattia, Johann Cruijff. Si avvicinò al calcio grazie alla madre che lavorava...
TMW RADIO - Collovoti: "Atalanta trascinata da Gomez, Pjaca non incide" Il campione del mondo dell'82 Fulvio Collovati, è intervenuto su TMW Radio per dare i suoi personalissimi "Collovoti"...
La corsa alla costruzione di nuovi stadi di proprietà. Il peso del botteghino nella colonna dei ricavi delle squadre proprietarie dello stadio Nel corso di Scanner di ieri si è parlato del tema degli stadi di proprietà, un argomento particolarmente attuale. "E' in effetti interessante...
NESTI-PENSIERO – Da 20 anni, Juve trattata non come società, ma come “cavia” In questo spazio, riassumo tutte le mie opinioni sulla stagione calcistica 2016-2017, in ordine decrescente, dalla più recente alla...
L'altra metà di ... Cristiano Lombardi Carlotta, compagna dell'attaccante della Lazio Cristiano Lombardi è inervenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
FANTACALCIO, Infortunati e squalificati 30^ giornata Aggiornato 24/03/17 h 19:35 ATALANTA in recupero: in dubbio: Berisha, Dramè, Caldara, Conti out: squalificati: diffidati: Gomez, Freuler, Conti,......
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 marzo 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi venerdì 24 marzo 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.