HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Accardi

“Ventura presuntuoso, pensa di aver inventato il calcio. E per i soldi si farebbe ammazzare. Ancelotti top, ma Guidolin è ok. Un consiglio a tutti: dopo i sessant’anni fuori dal calcio”
17.11.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6567 volte
© foto di Federico De Luca

“Che l’Italia fosse a rischio di non qualificarsi al Mondiale era una certezza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Belle Accardi.

Sul banco degli imputati l’ex ct, Ventura.
“Il problema è uno: oggi tutti crocifiggono Ventura, ma è stata sbagliata la scelta di avergli affidato la panchina della Nazionale. Non è uno che può gestire i campioni e non può allenare una squadra ogni tanto. È un allenatore di campo. Ha bisogno di soldatini. Fa dei grandi risultati con squadre mediocri, ma nelle compagini importanti che devono vincere fa fatica”.

Quante le colpe di Tavecchio?
“Qui tutti sparano tutti su Tavecchio e Ventura. Ma le responsabilità non sono solo di Tavecchio e Ventura. Bensì di tutti quelli che hanno preso delle decisioni sul nuovo corso. Le direttive dovevano essere: Ventura allenatore e Marcello Lippi direttore tecnico. Venuto a mancare Lippi sono cambiate le cose”.

A Lippi è stato impedito di assumere un ruolo a causa della professione del figlio...
“Perché nelle altre Nazionali non ci sono queste cose? Con lo schifo che c’è in Italia ci andiamo a perdere nelle cose inutili. Qua ognuno fa come vuole. Gente squalificata che lavora, casini vari. E poi si va a puntare il dito contro Lippi perché ha il figlio che fa il procuratore?”.

Ancelotti la prima scelta. Guidolin l’alternativa di Tavecchio.
“In Nazionale c’è bisogno di un allenatore che non sia uno di campo. Ci vuole un selezionatore, un commissario tecnico. Un lavoro totalmente diverso. Probabilmente Guidolin dopo aver deciso di prendersela con più calma vivendo più serenamente potrebbe essersi evoluto. Può essere uno da Nazionale perché non diventa matto a voler allenare la squadra tutti i giorni. Per assurdo la più bella partita che ha fatto l’Italia è stata quella di ritorno contro la Svezia: sull’impegno non si può dire niente, perché hanno giocato esattamente al contrario di quello che diceva il tecnico”.

E Tavecchio?
“È vecchio... l’ultimo colpevole di questa situazione. Il problema non è lui. Ma è il parafulmine. Chi l’ha messo Tavecchio in Nazionale? Ecco, le colpe vanno alle persone che lo hanno messo lì”.

Ventura è stato suo allenatore. Che ricordo ha?
“Uguale a quello di adesso”.

Cioè?
“Di un allenatore molto presuntuoso, convinto di avere inventato il calcio. Ha bisogno di allenare solo i soldatini e di un direttore sportivo che lo supporti. Con lui avevo litigato perché aveva una concezione del calcio diversa dalla mia e quando giocavo ero anche abbastanza stupidello. Reagivo in modo sbagliato. Un giorno durante una discussione di squadra del martedì dopo le partite gli dissi che non la pensavo come lui. Poi ci siamo chiariti, comunque è una persona perbene”.

Non si è dimesso, s’è fatto esonerare.
“Chi conosce Ventura da una vita sa che per i soldi si farebbe ammazzare. Non dimenticatevi che è genovese (sorride, ndr). Comunque tra un mese tutti si saranno dimenticati della brutta figura dell’Italia. Tutti siamo bravi a parlare e dire che doveva dimettersi. Uno prima di dimettersi ci pensa dieci volte. E poi vorrei dire una cosa”.

Prego.
“Quando fa sessant’anni uno dal calcio deve togliersi di mezzo. E io farò così”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Legrottaglie 18.12 - “Bologna-Milan è importantissima per entrambe. I rossoneri hanno classifica e calendario dalla loro. Possono staccare punti di vantaggio verso i propri rivali. Al di là della crisi in Europa, il Milan è nella giusta posizione di classifica”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex della...

A tu per tu

...con Martorelli 17.12 - “Il Napoli aveva un girone molto complicato, è uscito dalla Champions facendo una brutta partita a Liverpool. Se gli azzurri avessero portato a casa la partita giocata a Parigi avrebbero fatto un percorso diverso. A Liverpool il Napoli non ha disputato la sua miglior partita”. Così...

A tu per tu

...con Canovi 16.12 - “Che qualcosa non vada mi sembra ovvio...”. Così sul momento della Roma l’agente Dario Canovi. Avvocato, cosa non funziona? “Onestamente non riesco a capirlo”. Monchi ha fallito? “Dipende sempre dalla politica societaria. Se la politica è quella di autofinanziarsi allora...

A tu per tu

...con Amoruso 15.12 - “Il derby per il Torino è la partita dell’anno, sentita dalla tifoseria e da tutto l’ambiente. Le tensioni sono notevoli. Per la Juve invece è una partita come tutte le altre, non è vissuta con le ansie della gente del Toro”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Juventus e Torino,...

A tu per tu

...con Marchetti 14.12 - “L’Ascoli è forte, ha voglia di riscatto. Sarà una partita difficile, importante. Dare continuità ci proietterebbe in alto, vogliamo fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Cittadella, Stefano Marchetti, in vista della partita contro l’Ascoli. Mercato: che farete a gennaio? “Questa...

A tu per tu

...con Modesto 13.12 - “Siamo abituati a giocare partite importanti, avremo lo stadio tutto pieno. È una partita da dentro o fuori, vogliamo fare bene”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Francois Modesto, capo scout dell’Olympiacos, in vista della partita di questa sera contro il Milan. Per lei è una...

A tu per tu

...con Lupo 12.12 - “La Juventus, quest’anno in particolare, affronta tutte le partite col giusto piglio e senza considerarle facile o difficili”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo del Palermo, Fabio Lupo. Lo Young Boys è avversario abbordabile. “Rappresenta un campionato più piccolo,...

A tu per tu

...con Ravanelli 11.12 - “Il Napoli dovrà cercare di fare la partita e non farsi sovrastare dal Liverpool. Servirà essere impeccabili, credo che sia nelle corde del Napoli sbancare Anfield. Gli azzurri potranno fare un brutto scherzetto al Liverpool”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre...

A tu per tu

...con A.Canovi 10.12 - “Ibrahimovic al Milan, sarebbe un’operazione simile a quella che la società rossonera ha già fatto con Beckham. Malgrado le complicazioni delle ultime ore, non sarebbe male la coppia Ibra-Higuain”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Alessandro Canovi. Nome altisonante,...

A tu per tu

...con Novellino 09.12 - “Milan-Torino? Sono legato, ovviamente, ai granata. Ma io tifo Gattuso”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Milan-Torino, Walter Novellino. “Ho grande affetto per il Toro. Però - continua Novellino - sono contento per Gattuso, il Milan sta dimostrando tutto il suo valore”. I...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->