HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Accardi

“Raiola, la Juve e Leandro Fernandes...ci penseranno gli avvocati. Mbaye e il rinnovo a Bologna, i colloqui proseguono. Embalo a Brescia ha ritrovato il sorriso. Palermo, Accardi cresce e Fiordilino aveva richieste. Trapani, Canino il futuro”
18.02.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7584 volte
© foto di Federico De Luca

A movimentare uno scialbo gennaio ci ha pensato Beppe Accardi. Tutta colpa della Juventus e di Mino Raiola, almeno così pare. Perché i bianconeri hanno ingaggiato Leandro Fernandes dal PSV, un calciatore il cui mandato apparteneva ad Accardi, che parla a TuttoMercatoWeb con un occhio anche su quella trattativa.

Accardi, ha chiarito con Raiola e la Juve?
“Non ho niente da chiarire: ci penserà chi di competenza a capire se ci sono i margini per intervenire da un punto di vista legale”.

Per chi si fosse perso qualche passaggio: cosa era successo?
“Ho proposto il giocatore (Leandro Fernandes, ndr) tramite mandato di Domenico Scopelliti, ad agosto ho iniziato a parlare con la Juve fino agli ultimi tre giorni di gennaio. Poi abbiamo scoperto dai giornali che Raiola stava facendo l’operazione”.

Detta così, sembrerebbe una scorrettezza a tutti gli effetti.
“Purtroppo è diventata la normalità. Ad agosto mi è stato chiesto il mandato e il giorno 8 l’ho inviato. Ora ci penseranno gli avvocati”.

Si aspettava di più dal mercato di gennaio?
“Mi aspettavo il mercato che è stato fatto. Pochi colpi di scena. Il mercato di gennaio fa girare pochi soldi, non dimentichiamoci il problema del Fair Play Finanziario”.

Dall’Inter - che intanto ha perso a Genova - ci si aspettava almeno il colpo Pastore...
“Si vogliono cercare polemiche in tutti i modi. La proprietà ha detto che l’importante era mettere a posto i conti. Inizialmente nessuno pensava che l’Inter partisse forte, quindi i dirigenti hanno provato ad intervenire sul mercato con Pastore. Non ci sono riusciti, ma ci hanno provato”.

Un altro caso di mercato è stato Embalo. Un tira e molla quotidiano con il Palermo. Alla fine la cessione al Brescia.
“Con il ruolo di quinto di destra o sinistra non c’entra niente. Alla fine sono tutti contenti, perché il Palermo monetizza e il Brescia riaccoglie un giocatore che voleva. Ora Carlos ha ritrovato il sorriso”.

Prestito con diritto di riscatto a 2 milioni. Il riscatto è alto...
“No, è più semplice di quanto possa sembrare. Se il buongiorno si vede dal mattino... Cellino vuole riscattarlo, fa parte della logica delle cose. A Palermo la storia è sempre stata complicata, certi amori non sbocciano”.

A propósito di Palermo: Accardi e Fiordilino?
“Se si fossero chiamati Accardao e Fiordilao avrebbero trovato più spazio... Andrea sta crescendo, è sereno. Mentre Luca aveva diverse proposte ma il Palermo non ha voluto cederlo”.

Mbaye e il rinnovo con il Bologna: a che punto siete?
“Stiamo parlando, il Bologna sa quali sono le nostre richieste e non siamo neanche tanto lontani. Ma non è un problema nostro, lo è più del Bologna. Più tempo passa...”.

A Trapani intanto cresce Canino.
“Sta migliorando giorno dopo giorno. Ricorda un po’ Gattuso prima maniera. E la sorpresa positiva è il lavoro del settore giovanile del Trapano, portando alla ribalta ragazzi che sono il futuro della squadra”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Signorelli 22.10 - “Benevento? Le partite sono tutte difficili, ma dobbiamo reagire”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Elio Signorelli. Il direttore sportivo del Livorno traccia un bilancio di quanto fatto fin adesso dalla squadra, chiamata a svoltare altrimenti un provvedimento da parte del Presidente...

A tu per tu

...con Prandelli 21.10 - “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...

A tu per tu

...con Soldati 20.10 - “Contro il Napoli mi auguro sia la partita del nostro rilancio, abbiamo bisogno di fare punti. Giocheremo contro una delle squadre più forti del campionato, ma Velázquez ha sempre schierato formazioni competitive: ce la giochiamo”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Udinese,...

A tu per tu

...con Stam 19.10 - “Il derby? Vince il Milan, 2-1”. Jaap Stam, ex difensore rossonero e - tra le altre - del Manchester United, non ha dubbi sul derby di Milano in scena domenica. Stam, oggi manager e allenatore, parla in esclusiva a TuttoMercatoWeb dei suoi trascorsi italiani e non solo. Con uno sguardo...

A tu per tu

...con Ercolani 18.10 - Il nuovo che avanza, sognando un posto tra i grandi al Manchester United. Luca Ercolani, difensore classe 99 cresce sotto l’ala protettiva di Jose Mourinho, in attesa di ritagliarsi uno spazio in prima squadra tra i Red Devils, un sogno che può diventare realtà. “Sto bene, per il...

A tu per tu

...con Bonato 17.10 - “Inter e Milan arrivano al derby nelle migliori condizioni, entrambe vengono da buone prestazioni perché hanno trovato le giuste dinamiche di gioco”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato, in vista del derby di Milano. La partita promette spettacolo. “Da...

A tu per tu

...con Paloschi 16.10 - “Fin qui ho cercato di sfruttare al meglio le occasioni che mi ha concesso il mister. Ma mi dispiace che i gol realizzati non abbiano portato ad un risultato positivo, perché ciò che conta è l’obiettivo di squadra”. Così a TuttoMercatoWeb l’attaccante della SPAL, Alberto Paloschi....

A tu per tu

...con Bergodi 15.10 - “Dalla Lazio ci si aspettava di più, anche se la classifica sorride le prestazioni non sono state all’altezza dello scorso campionato”. Cosi a TuttoMercatoWeb Cristiano Bergodi fa le carte al campionato di Serie A. Ci si aspettava di più da Milinkovic Savic. “Forse troppe pressioni....

A tu per tu

...con A.Marotta 14.10 - Cercasi successo. L’Italia all’esame Polonia, a caccia di una vittoria che darebbe linfa al morale e alla classifica. “È una partita da ultima spiaggia per entrambe, ammesso che questo torneo abbia un valore effettivo. Sia l’Italia che la Polonia cercheranno un successo, l’ambiente...

A tu per tu

...con Cosmi 13.10 - “La Nazionale? Vincere, amichevole e competizione dove ci sono punti in palio, da sempre fiducia. Poi la squadra è giovane, quindi un successo sarebbe un’iniezione di fiducia importante. Mi è sembrato che la Nazionale abbia giocato un buon calcio, si può essere fiduciosi”. Così a...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy