HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Acerbi

"Genoa, che orgoglio. Dalla C2 alla A: è bellissimo. Reggina, ci serve un attaccante"
29.01.2011 00:00 di Alessio Alaimo   articolo letto 9367 volte
© foto di Federico De Luca

E' un giubilante Francesco Acerbi, quello che si presenta ai microfoni di TuttoMercatoWeb per commentare la conclusione della trattativa che lo vedrà approdare al Genoa dalla prossima stagione. La società di Preziosi e la Reggina hanno infatti raggiunto l'accordo sulla base di circa quattro milioni di euro. Ma il centrale ex Pavia rimarrà in Calabria fino al termine della stagione.

Acerbi, finalmente la fumata bianca: è un giocatore del Genoa.
"Sono molto contento. Era già nell'aria, ma ora è ufficiale e sono felice. Andare in una squadra come il Genoa è una grande cosa. La società mi ha seguito molto e questo mi inorgoglisce. Però ora devo pensare alla Reggina, perché rimarrò qui fino a giugno".

I suoi compagni le hanno detto qualcosa?
"Mi hanno fatto i complimenti. Sono felici per me, come lo sono io. E' stata una bella cosa, fino all'anno scorso giocavo in C2, poi sono andato in B e ora mi prende il Genoa. E' bellissimo".

Il suo nome era stato accostato anche ad altre squadre.
"Sapevo che c'era l'interesse di altre squadre, però il Genoa ha insistito, mi ha voluto e quindi sono contento di approdare in rossoblù".

Il presente si chiama Reggina: qual è il vostro obiettivo da qui alla fine?
"Puntiamo ai playoff, nel tentativo di raggiungere il miglior obiettivo possibile, ovvero la serie A. Non è facile, però sarebbe un peccato non andare ai playoff. Dobbiamo cercare di fare bene".

Il vostro presidente, Foti, ha provato a prendere Mattia Destro. Quanto vi sarebbe utile un attaccante?
"Una attaccante ci serve, perché Bonazzoli è stato infortunato e gli altri sono bravissimi ma non riescono a segnare. Però mi fido anche dei miei compagni e quindi se non arrivasse nessuno non ci sarebbe alcun problema. Tutti ci possono dare una grande mano, anche i nostri, se si sbloccano. Per quanto riguarda Destro ci darebbe una mano, è un buonissimo giocatore, l'ho visto giocare con il Genoa ed è bravo. Sicuramente ci aiuterebbe".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Perinetti 13.11 - “Il caos Napoli? Si parla sempre di mercato per aggiustare tutto, ma la cosa più importante è la gestione. Bisogna riportare serenità nella quotidianità del gruppo e Ancelotti in questo è bravissimo. Se sarà affiancato nella maniera più collaborativa il Napoli potrà risollevarsi”....

A tu per tu

...con Vagnati 12.11 - “Il pareggio di Udine ci ha fatto sbloccare lo zero per ciò che riguardava le partite in trasferta. Lo accogliamo in maniera positiva”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo della SPAL, Davide Vagnati. Immagino che le aspettative sulla classifica fossero diverse... “Le...

A tu per tu

...con Terlizzi 11.11 - “Il momento delicato del Napoli? Io ho avuto un presidente tipo De Laurentiis, cioè Zamparini che metteva bocca su tutto. Così è sbagliato, il Napoli ha vissuto di entusiasmo. Ancelotti sta facendo un percorso importante. I giocatori lasciando il ritiro hanno fatto la scelta giusta....

A tu per tu

...con Amoruso 10.11 - “Sulla carta non c’è storia, in campionato la Juve è prima e il Milan in un momento così basso è difficile ricordarlo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante della Juventus, Nicola Amoruso. Il Milan invece delude... “La squadra non è male, ma se non hai l’esperienza giusta fai...

A tu per tu

...con Piccioli 09.11 - Joao Pedro e il Cagliari, la storia continua. “Come ogni rinnovo bisogna sempre battagliare con i presidenti...”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente del brasiliano, Marco Piccioli. “Al di là delle battute - continua il procuratore toscano - il presidente tiene molto a Joao. Ci siamo...

A tu per tu

...con Rinaudo 08.11 - “Il caos ritiro a Napoli? Una situazione che crea scompiglio e poca serenità in un ambiente dove ci sono tante pressioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore del Napoli, oggi direttore tecnico del settore giovanile Palermo, Leandro Rinaudo. Le è capitata in passato una situazione...

A tu per tu

...con Iachini 07.11 - “Dopo una partita, un allenatore che la vive in un certo modo può avere un po’ di tensione. Quelle di Conte sono dichiarazioni dettate dall’amarezza, è uno sfogo che va preso come tale. Ma poi si parla, ci si confronta con la dirigenza”. Così a TuttoMercatoWeb Giuseppe Iachini sullo...

A tu per tu

...con Beretta 06.11 - “Tutte le partite di Champions sono complicate, ma la qualità del gioco e dei singoli faranno la differenza anche a Mosca. Ritengo che la Juve possa vincere pure stasera”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex coordinatore del settore giovanile del Milan, Mario Beretta, ex allenatore tra le...

A tu per tu

...con Brehme 05.11 - Tedesco ma cuore nerazzurro. Perché il passato non si dimentica. E per stasera Andreas Brehme ha le idee chiare su chi tifare. “Ovviamente Inter”, dice a TuttoMercatoWeb. Brehme, stasera come la vede? “Nelle ultime due partite il Borussia Dortmund ha giocato abbastanza bene, credo...

A tu per tu

...con Trinchera 04.11 - “Entrambe abbiamo necessità di fare risultato a tutti i costi. Ce la giocheremo dando il massimo”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Cosenza, Stefano Trinchera, in vista della partita di questa sera contro la Cremonese. Dalla Cremonese ci si aspettava di più... “Ai...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510