HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Angeloni

“Il Venezia la mia sfida. Tacopina, che entusiasmo! Udinese e Atalanta le esperienze più belle. Serie B a diciannove, più rischi per tutti. Contro il Benevento per il riscatto”
14.09.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5181 volte
© foto di Federico De Luca

Udinese, Inter, Sunderland, Fiorentina e Atalanta. Sono alcune delle esperienze che hanno plasmato il curriculum professionale di Valentino Angeloni, che in estate ha lasciato un contratto importante con l’Atalanta per accettare una nuova sfida. Il Venezia dell’ambizioso Joe Tacopina, presidente con il successo nel dna. Tanti gli argomenti, dal calendario di Serie B alla sua nuova avventura. Il ds arancioneroverde parla in esclusiva a TuttoMercatoWeb.

Angeloni, per lei una nuova sfida. In prima linea. Da ds...
“La società ha creduto in me. A cinquantuno anno ho voluto mettermi in discussione. Avrei potuto decidere di rimanere a Bergamo tanti anni visto il rapporto che ho con la Famiglia Percassi e con Sartori. Ma sono entusiasta e voglio fare bene anche nelle vesti di direttore sportivo. Per me è una sfida. E voglio contribuire a portare il Venezia il più in alto possibile”.

Con Tacopina si può. Il Presidente ha sempre grande entusiasmo.
“Ci spinge sempre a fare il massimo, come è giusto che sia. Ha fatto fatto bene dappertutto. Cerchiamo di accontentarlo, lui è trainante per tutto il club. Ci trasmette grande entusiasmo”.

Quest’anno a Venezia è cominciato un nuovo ciclo.
“È finito un percorso che è andato dai dilettanti alla Serie B. Abbiamo spirito e ambizioni. Vogliamo consolidarci, siamo ambiziosi e anche attenti al miglioramento del club. Ci aspettiamo una crescita generale. La squadra per buona parte è la stessa dello scorso anno, ma bisogna guardare avanti. L’allenatore è giovane, ha però delle esperienze. E il gruppo è stato integrato con calcIatori giovani ed esperti”.

Che confusione con il format. Alla fine la B è a diciannove...
Fino a martedì ho smesso di pensare, c’erano tutti gli scenari possibili. Ho aspettato la decisione. Sicuramente la Serie B a diciannove sarà un campionato più insidioso. Classifica corta, tre squadre e sei partite in meno. Il rischio è per tutti”.

Che campionato si aspetta?
“In Serie B serve combattere partita dopo partita, vogliamo fare bene. Sappiamo che ci sono squadre che tra paracadute e calciatori molto competitive, vedi proprio il Benevento che affronteremo stasera. Le sorprese sono sempre dietro l’angolo”.

Pronti per il Benevento?
“Vogliamo riscattare la sconfitta di Padova. E ci proveremo. Pur consapevoli che il Benevento ha tanti calciatori che erano in Serie A. Ma anche noi abbiamo calciatori importanti”.

Ha girato tante squadre. Esperienze e vesti diverse. Quelle a cui è più legato?
“Dove ho imparato tanto è stato a Udine: quattro anni, preliminari di Champions, un lavoro incredibile grazie al Presidente Pozzo. L’Inter è un grandissimo club, la Fiorentina anche nonostante le difficoltà che ci sono state. Al Sunderland abbiamo ottenuto ottimi risultati ed era stata anche una scelta di vita. Ma se dovessi indicare le tappe più belle, beh... a Bergamo ho ritrovato le stesse sensazioni di Udine: direi che sono state, fin adesso, le due esperienze più significative”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Amelia 16.01 - Supercoppa negli Emirati Arabi, a Gedda. In campo oggi Milan e Juventus. “Il fatto che all’estero il nostro calcio abbia ancora un appeal importante e ci siano nazioni interessate ad ospitare una finale tra due club blasonati della Serie A è positivo. Ma non si deve mai dimenticare...

A tu per tu

...con Nani 15.01 - “Ho visto giocare il Chelsea, si percepisce chiaramente come il mister abbia l’esigenza di avere un calciatore che sappia attaccare la profondità e faccia un po’ il suo gioco. Deduco che non sia soddisfatto delle opzioni attualmente a disposizione visto che gioca Hazard attaccante”....

A tu per tu

...con D’Amico 14.01 - “Chi non ha bisogno si muove per giugno, gli altri invece cercano di rinforzarsi per raggiungere gli obiettivi di riferimento”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Andrea D’Amico fotografa la sessione di calciomercato in corso. Tutti a lavoro per la prossima stagione. L’Inter prova...

A tu per tu

...con Gasparin 13.01 - “Gabbiadini è un giocatore di assolute qualità che ha espresso meno di quanto le sue capacità tecniche gli consentano. Per contenuti tecnici è un calciatore di altissimo livello, che non è mai riuscito ad esprimersi del tutto. Mi auguro che con Giampaolo riesca a trovare la maturazione...

A tu per tu

...con Gerolin 12.01 - “Paquetà è un ottimo giocatore ma non bisogna aspettarsi più di tanto, non è il Kakà o Van Basten della situazione. È forte, ha un buon sinistro ma non ha un gran cambio di passo e questo è un limite. Bisogna dargli molto tempo. Non è un fuoriclasse”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’ex ds...

A tu per tu

...con Moggi 11.01 - .“Higuain rimarrà al Milan. Deve decidere la Juve, il giocatore è in prestito e penso che rimarrà in rossonero. Il Milan ne ha bisogno e gli servirebbe anche un altro attaccante,”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi. Chi l’altro attaccante...

A tu per tu

...con Materazzi 10.01 - “Il mercato di gennaio è sempre complicato, non mi aspetto grandissimi colpi anche se chi è un po’ più indietro farà qualcosa”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’agente di - tra gli altri - Federico Marchetti, Matteo Materazzi. Marchetti lascerà il Genoa? “Non rientra nei piani della società,...

A tu per tu

...con Zavaglia 09.01 - “Il colpo più importante lo ha fatto il Milan con Paquetà, ora tocca alle squadre che devono salvarsi”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Chi avrebbe bisogno di muoversi è la Roma. “Si, soprattutto a centrocampo. Però non credo ci siano in cantiere...

A tu per tu

...con Cornacini 08.01 - Un’idea per la Juventus che verrà. Malcom del Barcellona. Ieri un incontro tra Leonardo Cornacini della Elenko e i bianconeri. Summit confermato? “Forse”, dice sorridendo Cornacini a TuttoMercatoWeb. Cornacini, in estate Malcom stava per andare alla Roma. Poi l’affare è saltato....

A tu per tu

...con Galli 07.01 - “Sarà il mercato di chi gioca meno e merita di giocare per mettere in luce le proprie qualità”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli. Sarà il mercato di Edera ad esempio. “Lui come Pezzella. Deve andare a giocare”. Edera può andare al Parma? “Piace a tre-quattro...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->