HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Angeloni

“Mercato, ottimizzato la rosa. Noi i più giovani del campionato. Lecce, che gioco! Bentivoglio, c’è volontà di rinnovare. E il caso Palermo...”
11.02.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7802 volte
© foto di Federico De Luca

“A parlare è sempre il campo, ma abbiamo ottimizzato la nostra rosa: qualcuno ci ha chiesto di andare via come ad esempio Falzerano che era a scadenza e siamo riusciti a venderlo, Litteri ha scelto il Cosenza e così abbiamo puntato su Bocalon e poi abbiamo ceduto Zennaro in vista dell’estate. È stato un mercato di ottimizzazione e abbiamo aumentato la competitività in tutti i ruoli come ci ha chiesto il mister”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Venezia, Valentino Angeloni.

Sfidate il Lecce, che è una delle rivelazioni.
“Il Lecce merita i complimenti. Gioca un calcio molto bello, si vede la mano dell’allenatore e i giocatori rispondono sul campo in maniera precisa”.

Direttore, che mercato è stato quello di gennaio?
“Il mercato di gennaio è sempre complicato. Con Piatek il Genoa ha dimostrato grandi capacità. Ci sono state due-tre operazioni per aggiustare le rose. Il Milan ha saputo cogliere l’opportunità, così come il Genoa”.

E il Venezia?
“A maggio saremo la squadra più giovane del campionato. Abbiamo seguito le indicazioni del mister. I nostri ragazzi hanno fame, voglia di lottare e umiltà. Siamo in lotta continua”.

Bentivoglio rinnoverà?
“Ci siamo rivisti con l’agente durante il mercato... ci ritroveremo a breve”.

Ottimisti sul rinnovo?
“C’è la volontà di continuare insieme”.

Uno sguardo alle altre: il Palermo a Perugia ha vinto e convinto. Ma deve fare i conti con le vicende societarie...
“Leggo e rimango senza parole... sul campo però il Palermo risponde con carattere e grinta e ha un grande allenatore”.

La piazza è importante, un brutto epilogo sarebbe una sconfitta per tutti... come già accaduto al Bari.
“Mi auguro che le cose si risolvano. Perché altrimenti di mezzo ci andrebbero la città e i tifosi. Spero per il Palermo che non accada quanto accaduto ad altre piazze e città importanti”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Petkovic 19.10 - “Quest’anno la Serie A è più entusiasmante, occhio all’Inter: si è inserita nella corsa con Juve e Napoli, può fare bene”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Vladimir Petkovic, commissario tecnico della Nazionale Svizzera. Juve sempre favorita? “Vincere aiuta a vincere. La Juve...

A tu per tu

...con Lazaar 18.10 - “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...

A tu per tu

...con Acquafresca 17.10 - “Ho avuto una possibilità importante in Arabia Saudita poi per via delle tempistiche e della complessità dei visti non se n’è fatto più nulla, ho preferito rimanere in Italia”. A TuttoMercatoWeb parla Robert Acquafresca. L’ex attaccante del Cagliari, fresco di addio al Sion, scalpita...

A tu per tu

...con Accardi 16.10 - “Cristiano Ronaldo e i 700 gol? Un bel traguardo, ma i numeri dicono che in Italia non rende come ha reso in Inghilterra e in Spagna”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi. Cristiano Ronaldo segna. Ma lei non cambia idea... “No. Mica ha fatto più di trentasei...

A tu per tu

...con Joao Santos 15.10 - “Da quella partita contro la Svezia che non ha permesso all’Italia di andare al Mondiale ad oggi, Jorginho si è calato nella realtà della Nazionale e con Mancini c’è un grande feeling”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del centrocampista del Chelsea e della Nazionale Italiana Jorginho,...

A tu per tu

...con Marchetti 14.10 - “Dovevamo assorbire il trauma dell’anno scorso. Quella finale contro il Verona ci ha fatto soffrire, non era facile smaltire l’essere arrivati a venti minuti dalla Serie A. In più giocare due partite con il mercato aperto non è stato positivo. Ma ora il Cittadella ha ritrovato i suoi...

A tu per tu

...con Giaretta 13.10 - “L’allenatore ha dato le dimissioni, noi non lo avremmo cambiato. Andiamo avanti con il suo assistente, in futuro potrà essere un buonissimo allenatore. È la soluzione ideale”. Così a TuttoMercatoWeb il ds del Cska Sofia, Cristiano Giaretta. Aveva contattato Cosmi? “No. Mai chiamato...

A tu per tu

...con Dellas 12.10 - “L’allenatore ha deciso di stravolgere la squadra, non si sa come si presenterà. Non ci sono più speranze di andare avanti nella competizione e quindi il Ct vorrà provare delle novità”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore della Roma, Traïanos Dellas sulla nazionale greca, che questa...

A tu per tu

...con Stellone 11.10 - “I cambi in panchina? Ormai siamo abituati, in Italia dopo sei partite se non arrivano i risultati vieni messo sulla graticola. Non è giusto, ma è così. Bisognerebbe dare tempo, soprattutto quando c’è un allenatore nuovo”. Così a TuttoMercatoWeb Roberto Stellone. Il Milan ha esonerato...

A tu per tu

...con Ballardini 10.10 - “Troppe voci e qualche cambio di panchina in A? Ci può stare, se non c’è quella sintonia che va al di là dei risultati, di cambiare dopo sette partite. Non è solo un fatto di risultati, magari si è sbagliato qualcosa e quindi si prova a rimediare. Magari ad inizio anno c’è stata...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510