HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Angelozzi

“Verona top, noi in due-tre anni in Serie A. Di Natale impara...e mi sta vicino. Bari, che dolore vederti in D. Io e il Frosinone, la verità...”
25.09.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5222 volte

“Il Verona è la squadra più forte insieme a Palermo, Crotone, Benevento. Noi siamo in costruzione, ci siamo ringiovaniti. E in due-tre anni vogliamo fare la scalata verso la Serie A”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dello Spezia, Guido Angelozzi.

La garanzia in panchina si chiama Pasquale Marino.
“È bravo, ha esperienza. Ha vinto diversi campionati. Ma ci vuole del tempo per capire dove possiamo migliorare. Oggi non siamo ai livelli di Palermo, Verona e Crotone”.

E Totò Di Natale?
“Siamo felici che faccia parte della nostra famiglia. Collabora con il mister, cura molto gli attaccanti ma lavora con tutta la squadra. Quando ho bisogno starà anche vicino a me. Per la società è una figura importante”.

Un tuffo nel passato: il Bari in D, che effetto le fa?
“Mi piange il cuore. Ma negli ultimi anni ci sono state due proprietà non all’altezza. Il Bari riparte da zero. Meno male che il sindaco ha dato la squadra a De Laurentiis”.

Quante volte è stato vicino al ritorno a Bari?
“Tante volte. Ma non ci sono mai stati i presupposti. Quando mi hanno chiamato avevo già preso degli impegni. Mi è dispiaciuto non essere tornato. Ma vuol dire che era giusto così. Bari ce l’ho nel cuore, è speciale”.

Direttore, la sua esperienza al Sassuolo?
“Tre anni belli. Con il raggiungimento dell’Europa League. Dopo tre anni dovevamo lasciarci da buoni amici. Mi è dispiaciuto più per Iachini, ha fatto un buon lavoro in un anno complicato. Venivamo da una striscia di risultati con Di Francesco. Ma i cicli finiscono. E sono tornato allo Spezia, ho avuto la possibilità di cominciare un nuovo ciclo di tre anni”.

Sorpreso dal rendimento di Di Francesco? Pare rischi la panchina...
“Domenica ho visto Bologna-Roma. Ho visto una squadra strana. Di Francesco è preciso, meticoloso. La squadra mi è sembrata svogliata, non so cosa stia succedendo. Ha le capacità per uscire fuori da questa situazione. È bravo, preparato. E ha il piglio giusto”.

Però rischia l’esonero...
“L’anno scorso ha fatto grandi cose. Ora è diventato un brocco? No, non è così. Ci vuole tempo”.

Direttore, davvero poteva andare al Frosinone prima di firmare per lo Spezia?
“Se ne parla ogni anno....con Stirpe c’è un rapporto di amicizia. Ero al Sassuolo, poi è arrivata la chiamata dello Spezia. Con il Presidente ho un’amicizia ventennale. Però il Frosinone ha due dirigenti preparati bravi e preparati”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Galli 19.02 - “Piatek si è confermato anche al Milan, sta dimostrando di essere un attaccante importante”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli. Il Milan ha avuto ragione. Anche perché Higuain aveva voglia di cambiare aria. “Se un giocatore non è contento di stare in un...

A tu per tu

...con Vrenna 18.02 - “Cerchiamo un risultato importante che in casa non arriva da tempo. Le strisce positive ci sono anche se fatte di pareggi. Cerchiamo di affrontare la gara nel migliore dei modi”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Crotone, Raffaele Vrenna, in vista della partita di questa sera contro...

A tu per tu

...con Ventura 17.02 - “Ho visto tante partite, continuerò a vederle fino al 26 maggio. Speravo si affievolisse il sacro fuoco, invece ho ancora più rabbia di prima, voglio ricominciare”. Giampiero Ventura pronto a tornare in pista a fine stagione. L’ex ct della Nazionale che quest’anno ha guidato il Chievo...

A tu per tu

...con Valcareggi 16.02 - “L’Atalanta è la squadra del momento, dell’anno. Gioca bene, vince. Se va sotto rimonta con facilità. È un esempio per tutti, che si imita con difficoltà. Oggi l’Atalanta è un’eccellenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Furio Valcareggi. E Gattuso? “Gattuso è un...

A tu per tu

...con Capozucca 15.02 - Davide contro Golia. Ma il Frosinone a fare da sparring partner, questa sera contro la Juventus, non ci sta. “Dire che è una partita proibitiva è un luogo comune, pensare di andare a Torino credendo che sia facile non va bene. Sappiamo che incontriamo una squadra fortissima”, dice...

A tu per tu

...con Mandorlini 14.02 - “Dispiace per Icardi, ma è una presa di posizione della società che va accettata”. Così a TuttoMercatoWeb Andrea Mandorlini sul caso Mauro Icardi all’Inter. Per l’Inter è un momento complicato. “Da fuori è difficile giudicare, ma è evidente che qualcosa non vada. Dispiace. Ma...

A tu per tu

...con Guarascio 13.02 - “Sono soddisfatto per come abbiamo lavorato sul mercato. In campionato l’inizio è stato un po’ in salita ma ci siamo ripresi”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio. Pronti per la Cremonese? “Le partite sono tutte difficili. Cercheremo di fare del...

A tu per tu

...con Imborgia 12.02 - “Piatek e Paquetà hanno rinforzato il Milan. Sono due innesti che hanno fatto fare il salto di qualità alla squadra. A fare crescere il valore del gruppo sono sempre le individualità”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Imborgia. Gennaio non ha regalato grandi...

A tu per tu

...con Angeloni 11.02 - “A parlare è sempre il campo, ma abbiamo ottimizzato la nostra rosa: qualcuno ci ha chiesto di andare via come ad esempio Falzerano che era a scadenza e siamo riusciti a venderlo, Litteri ha scelto il Cosenza e così abbiamo puntato su Bocalon e poi abbiamo ceduto Zennaro in vista...

A tu per tu

...con Caravello 10.02 - “Quello di gennaio è stato un mercato che ha visto in particolare tre colpi: Piatek, Muriel e Gabbiadini”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Danilo Caravello. A chi assegna l’oscar del mercato? “Alla Fiorentina. Ha fatto interventi mirati. Bravo Corvino”. Chi poteva fare di più? “Il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510