HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Stelle di Natale AIL 2018
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Angelozzi

“Verona top, noi in due-tre anni in Serie A. Di Natale impara...e mi sta vicino. Bari, che dolore vederti in D. Io e il Frosinone, la verità...”
25.09.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5098 volte

“Il Verona è la squadra più forte insieme a Palermo, Crotone, Benevento. Noi siamo in costruzione, ci siamo ringiovaniti. E in due-tre anni vogliamo fare la scalata verso la Serie A”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dello Spezia, Guido Angelozzi.

La garanzia in panchina si chiama Pasquale Marino.
“È bravo, ha esperienza. Ha vinto diversi campionati. Ma ci vuole del tempo per capire dove possiamo migliorare. Oggi non siamo ai livelli di Palermo, Verona e Crotone”.

E Totò Di Natale?
“Siamo felici che faccia parte della nostra famiglia. Collabora con il mister, cura molto gli attaccanti ma lavora con tutta la squadra. Quando ho bisogno starà anche vicino a me. Per la società è una figura importante”.

Un tuffo nel passato: il Bari in D, che effetto le fa?
“Mi piange il cuore. Ma negli ultimi anni ci sono state due proprietà non all’altezza. Il Bari riparte da zero. Meno male che il sindaco ha dato la squadra a De Laurentiis”.

Quante volte è stato vicino al ritorno a Bari?
“Tante volte. Ma non ci sono mai stati i presupposti. Quando mi hanno chiamato avevo già preso degli impegni. Mi è dispiaciuto non essere tornato. Ma vuol dire che era giusto così. Bari ce l’ho nel cuore, è speciale”.

Direttore, la sua esperienza al Sassuolo?
“Tre anni belli. Con il raggiungimento dell’Europa League. Dopo tre anni dovevamo lasciarci da buoni amici. Mi è dispiaciuto più per Iachini, ha fatto un buon lavoro in un anno complicato. Venivamo da una striscia di risultati con Di Francesco. Ma i cicli finiscono. E sono tornato allo Spezia, ho avuto la possibilità di cominciare un nuovo ciclo di tre anni”.

Sorpreso dal rendimento di Di Francesco? Pare rischi la panchina...
“Domenica ho visto Bologna-Roma. Ho visto una squadra strana. Di Francesco è preciso, meticoloso. La squadra mi è sembrata svogliata, non so cosa stia succedendo. Ha le capacità per uscire fuori da questa situazione. È bravo, preparato. E ha il piglio giusto”.

Però rischia l’esonero...
“L’anno scorso ha fatto grandi cose. Ora è diventato un brocco? No, non è così. Ci vuole tempo”.

Direttore, davvero poteva andare al Frosinone prima di firmare per lo Spezia?
“Se ne parla ogni anno....con Stirpe c’è un rapporto di amicizia. Ero al Sassuolo, poi è arrivata la chiamata dello Spezia. Con il Presidente ho un’amicizia ventennale. Però il Frosinone ha due dirigenti preparati bravi e preparati”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Materazzi 08.12 - “Quando tuona alla fine piove...”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del portiere del Genoa Federico Marchetti, Matteo Materazzi a proposito del cambio di allenatore in casa rossoblu. Il Genoa è ripartito da Prandelli. Come lo vede? “Non lo so, perché non è facile. Nessuno mette...

A tu per tu

...con Moggi 07.12 - “Oggi si gioca la partita tra le migliori squadre del campionato insieme al Napoli. È una partita interessante, difficile perché l’Inter cercherà di adottare una strategia difensiva. Il risultato, per la Juve, non è scontato”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus,...

A tu per tu

...con Fares 06.12 - “Non dimentichiamo che siamo partiti con un -8. Possiamo dare di più, l’inizio dell’anno non è stato positivo per le note vicende, ma siamo convinti poter fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Mercato: che farete? “Valuteremo con calma, non...

A tu per tu

...con Caravello 05.12 - “A gennaio assisteremo ad un mercato dove farà qualcosa il Milan perché ha avuto infortuni e per rimanere competitivo dovrà intervenire. Si muoverà anche la Roma”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. Il Milan punta a riabbracciare Ibra. “Se ne parla....

A tu per tu

...con Antonelli 04.12 - “A gennaio mi aspetto interventi dalla Roma e poco dalla Juve. L’Inter invece non penso possa fare un colpo a sorpresa, mentre potrebbe fare due-tre cose in entrata il Milan”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. Il campionato della Roma è assai altalenante. “La...

A tu per tu

...con Angeloni 03.12 - “Da quando è arrivato Zenga il bilancio è positivo, ha portato una mentalità che la squadra ha recepito. Il mister, come ha detto anche Calori in una recente intervista, è un allenatore prestato alla serie B”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Venezia, Valentino Angeloni....

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - “Roma e Inter? Entrambe vengono da due sconfitte in Coppa. L’Inter è avvantaggiata, la Roma ha tanti infortunati. Di Francesco ha una serie di difficoltà, si sapeva che per la Roma potessero esserci dei momenti poco felici... si mette in discussione l’allenatore ma mi sembra esagerato”....

A tu per tu

...con Giaretta 01.12 - “La Serie A è un copia-incolla degli ultimi anni. La Juve fa da padrona e ogni anno si cerca la sua antagonista, che non c’è”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di - tra le altre - Udinese e Ascoli, Cristiano Giaretta. La sorpresa? “Rispetto agli ultimi anni il Sassuolo...

A tu per tu

...con Fabiani 30.11 - “La squadra è attrezzata per fare un campionato di medio alta classifica, abbiamo fatto a volte abbastanza bene e altre volte meno bene. Mi auguro che quei calciatori che dovrebbero farci fare il salto di qualità riescano a trovare la propria dimensione pur sapendo che non è facile...

A tu per tu

...con Capozucca 29.11 - Il Frosinone all’esame Cagliari. “Sarà una partita difficile, perché per me il Cagliari è una grossa squadra. Anzi, la classifica non è veritiera per il valore che ha. Giulini ha costruito un organico importante”, dice il dirigente dei ciociari, Stefano Capozucca a TuttoMercatoWeb. Per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->