Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Beppe Accardi

...con Beppe AccardiTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 14 maggio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Spadafora inadeguato a fare il Ministro dello Sport: si occupi di altro.Il calcio riparta. Conseguenze Covid-19: tanti problemi in Serie C.Ritardo pagamenti a noi agenti? Daremo lavoro agli avvocati”

“Spadafora a mio avviso non è adatto a ricoprire il ruolo che svolge. Dice di sì, ma credo in realtà che non abbia intenzione di fare ripartire il calcio. Invece dovrebbe ricordarsi che è lo sport principale”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi.

Come legge le mosse di Spadafora sul calcio? Eccessiva prudenza o avversione verso il calcio?
“Con questo Governo c’è poco da interpretare, non si capiscono neanche tra di loro. Ma un’idea ce l’ho”.

Prego.
“Dalle dichiarazioni che rilascia la sensazione forte è che non abbia a cuore il calcio che è un traino per tutti gli altri sport grazie ai soldi che fa arrivare allo Stato. Non so, probabilmente non gli piace il calcio...”.

Crede che alla fine si ricomincerà?
“In altre Nazioni stanno iniziando. Non vedo perché da noi non si possa iniziare. Bisogna ricominciare, è fondamentale”.

Da procuratore cosa direbbe a Spadafora se ne avesse la possibilità?
“Di occuparsi di altro. Il Governo è una cosa seria, il calcio dà lavoro, non può ammazzare l’economia della Nazione non mettendo il calcio nelle condizioni di ripartire. Credo che comunque si ripartirà”.

Quali conseguenze per le squadre e per il calciomercato?
“Più che in Serie A le problematiche di avvertiranno nelle categorie inferiori. Qualcosa in Serie B, ma sicuramente tanto in Serie C”.

Ci sarà un ridimensionamento sul mercato?
“Sarà più una scusa che un fatto reale. Ognuno cercherà di tirare acqua al proprio mulino. Ma quando ripartiremo torneremo alla normalità“.

I suoi assistiti come stanno vivendo questa situazione?
“Sono tutti tranquilli. Stanchi di doversi allenare da soli, ma sono sereni e il 18 maggio è vicino. Non possono fare il proprio lavoro, vivono la situazione come tanti”.

La crisi derivante dal Covid-19 rallenterà anche i pagamenti a voi procuratori da parte delle società?
“Vorrà dire che faremo come fanno tutti: daremo da lavorare agli avvocati. In Italia è malcostume allungare sempre i tempi...”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000