VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Italia Anno Zero: chi come ct per il dopo Ventura?
  Luigi Di Biagio
  Antonio Conte
  Carlo Ancelotti
  Roberto Mancini
  Fabio Grosso
  Luciano Spalletti
  Massimiliano Allegri
  Fabio Cannavaro

TMW Mob
A tu per tu

...con Caliandro

"Miccoli, assoluzioni e archiviazioni che segnano il passo. Pinilla-Torino? No, resta al Genoa. Migliaccio e il rinnovo con l'Atalanta, più avanti. Mazzotta, lavoro e impegno. Dezi e il ritorno a Napoli..."
27.11.2014 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 14681 volte
© foto di Image Sport

Fabrizio Miccoli e le sim false, caso archiviato. L'ex capitano del Palermo, oggi al Lecce, esce senza troppi problemi da una vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista. "In questa cosa non sarebbe voluto neanche entrarci, ma adesso lavora giornalmente per sistemare queste cose. L'archiviazione e le due precedenti assoluzioni della giustizia sportiva segnano il passo", dice a TuttoMercatoWeb l'avvocato e agente, Francesco Caliandro.

Dunque, tanto rumore per nulla.
"No. Sono delle questioni che nella vita ciascuno di noi non vorrebbe mai incontrare, diciamo che la giustizia è efficace quando è lenta. Quando è d'impeto le cose non vengono soppesate. Una volta che c'è il fatto, bisogna avere i giusti parametri e le giuste argomentazioni per poter poi arrivare ad affrontare il nocciolo della questione. Troppo facile dire tanto rumore per nulla".

Spazio al campo, il Lecce viaggia... verso la B.
"Il campionato è all'inizio. Sicuramente la squadra è importante, i risultati cominciano a vedersi".

Pinilla e il futuro: facciamo chiarezza? Si è parlato del Torino...
"Nessuna ombra: non c'è nulla. Mi meraviglio di queste notizie, diffuse due mesi prima di poter arrivare ad inquadrare effettivamente una situazione, qualora fosse vera. Siamo abituati troppo al calcio parlato, ma quello dei fatti arriva sempre all'ultimo".

Quindi?
"Non intravedo nessuna possibilità che il ragazzo possa andare via dal Genoa. Mauricio risponde bene, è entusiasta perché è in una grande piazza. Tra successi con il Genoa e con la Nazionale, penso che il ragazzo abbia trovato il suo equilibrio".

Migliaccio e il rinnovo con l'Atalanta: arriverà?
"Non abbiamo preso in considerazione nessun argomento, né con il giocatore e né con l'Atalanta. Conoscendo Giulio, credo che questo argomento oggi possa arrivare una considerazione minima. Prima serve tirarsi fuori dal rendimento che non era in linea con le aspettative di inizio campionato".

Intanto sorride Mazzotta, che adesso sta trovando spazio, a Cesena.
"Con fatica e con sudore cerca di guadagnarsi, anche nel massimo campionato, la sua giusta collocazione. C'è da lavorare, giorno per giorno. Una rondine non fa primavera, ma il percorso è lungo".

Dezi e il ritorno a Napoli: possibile?
"Da parte nostra c'è sempre disponibilità. Il Napoli lo ha acquisto, il Crotone gli ha consentito di esprimersi e di fare apprezzare le sue capacità visto che è l'unico giocatore di serie B di proprietà al cinquanta percento con il Napoli e fa parte dell'Under 21. Le valutazioni spettano al club, al di là delle formule".

Nadarevic: voleva andare via dal Trapani, oggi è uno dei punti di riferimento.
"Non è corretto dire che voleva andare via. Sembra che le decisioni siano di una delle parti. Nel calcio ci sono sempre tre o più parti. Trattandosi di calciomercato ha avuto una normale richiesta dallo Spezia, che si è valutata e ha avuto una discussione mediatica. Ma niente di che: la partita dopo era in campo con il Trapani. Tutti i giocatori fanno questo mestiere per dare soddisfazione a chi investe su di loro e per se stessi. Nadarevic sta avendo un rendimento importante, speriamo riesca ad averlo anche il Trapani vista l'altalenanza di risultati".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Rubinho 23.11 - “Vedo un campionato molto bello, divertente. Tante squadre in pochi punti e che stanno giocando bene. Lazio, Roma, Napoli... tutte squadre che rappresentano, in un modo o nell’altro, delle sorprese”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere della Juventus, Fernando Rubinho. La Juve...

A tu per tu

...con Planes 22.11 - “Juventus Barcellona? Una bella partita, davvero. Il Barcellona è in un grande momento, sta ottenendo grandi risultati. Ma la Juventus in casa è una squadra davvero forte. Sarà comunque una partita molto diversa rispetto a quella di andata. Non pensate al match d’andata...”. Così...

A tu per tu

...con Battistini 21.11 - “Credo che sia stata una vergogna non aver assistito alle dimissioni immediate di Tavecchio e Ventura. Davvero, una cosa vergognosa. Tavecchio non si è presentato davanti agli organi di informazione dopo la partita, è scappato... E Ventura poi si sentiva in colpa soltanto per il risultato...

A tu per tu

...con Marchetti 20.11 - “Abbiamo tanta voglia di riscatto. Veniamo da una partita non positiva, dobbiamo mettere in campo le qualità di questi anni: grinta, cattiveria e tensione”. Parla così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Cittadella, Stefano Marchetti in vista della partita di questa sera contro...

A tu per tu

...con Martorelli 19.11 - “Il flop Italia? Le cose non avvengono per caso. È un malessere che ci portiamo dietro dal 2010, non si è mai voluto che la situazione cambiasse. Ci sono tanti aspetti da migliorare nel nostro sistema calcio, ma nessuno ha voglia di applicarsi questo senso”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Antonini 18.11 - Verso Napoli-Milan. Gli azzurri per continuare la marcia verso lo Scudetto, i rossoneri per cercare di risalire la china. “Sulla carta il Napoli è favorito”, dice a TuttoMercatoWeb l’ex difensore rossonero Luca Antonini. “Per convinzione, gioco, tutto, il Napoli parte in vantaggio....

A tu per tu

...con Accardi 17.11 - “Che l’Italia fosse a rischio di non qualificarsi al Mondiale era una certezza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Belle Accardi. Sul banco degli imputati l’ex ct, Ventura. “Il problema è uno: oggi tutti crocifiggono Ventura, ma è stata sbagliata la scelta di avergli...

A tu per tu

...con Di Somma 16.11 - “È stato un fallimento totale da parte di tutti. Da parte della squadra, dell’allenatore, di tutti. Forse il rapporto tra il gruppo e il tecnico non era dei migliori, probabilmente non è mai decollato”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds del Benevento, Salvatore Di Somma. Ventura alla...

A tu per tu

...con Moggi 15.11 - Un flop annunciato. L'Italia saluta mestamente anzitempo il Mondiale. “Mi è dispiaciuto vedere la faccia di Ventura in conferenza e le lacrime dei giocatori", dice a TuttoMercatoWeb l'ex dg della Juventus, Luciano Moggi. L'epilogo era scritto. "Si. E per questo trovo ingeneroso...

A tu per tu

...con Tavano 14.11 - L’Italia non va al Mondiale. Il doppio confronto con la Svezia non ha dato i frutti sperati. Niente Russia. “Incredibile”, commenta a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Diego Tavano. “Dispiace troppo, siamo una nazione - prosegue Tavano - con una potenzialità enorme ma che non...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.