VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Chi è attualmente il numero nove più forte del mondo?
  Harry Kane
  Mauro Icardi
  Gonzalo Higuain
  Robert Lewandowski
  Romelu Lukaku
  Luis Suarez
  Edinson Cavani
  Alvaro Morata
  Edin Dzeko

A tu per tu

...con Calori

"Trapani, che esperienza! Scriverò un libro. Abbiamo sfiorato il miracolo. Restare? Devo parlare con il Comandante. E i playoff..."
25.05.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 12889 volte
© foto di Federico Gaetano

Trentatré punti e il miglior attacco della B nel girone di ritorno e una rimonta sognata, sfiorata. Ma non centrata. L'annata del Trapani è da ricordare: una prima parte con la coppia Sensibile-Cosmi da dimenticare; poi una cavalcata ai limiti dell'incredibile con il duo Salvatori-Calori. Alla fine però il verdetto del campo dice retrocessione senza playout. "Rimane un'esperienza lavorativa bellissima, è stato un mezzo capolavoro", dice a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore granata Alessandro Calori. "Sono stati ceduti in nove tra cui Petkovic e Scozzarella che l'anno scorso sono stati protagonisti assoluti e abbiamo preso giovani di belle speranze, si è creato un gruppo. Un bel gruppo. Poi la piazza ci è sempre stata vicina. Avevamo otto punti dalla penultima, ci davano tutti per spacciati. Questa rincorsa ha coinvolto un po' tutti, perché ho ricevuto diversi attestati di stima. Abbiamo fatto un girone di ritorno da playoff. In tanti - continua Calori - hanno tifato per il Trapani".

Cosa ha pensato guardando le immagini di Ascoli-Ternana dell'errore di Ragni?
"C'è poco da commentare. Ho sempre cercato di pensare a noi stessi, senza contare sugli altri. Ai ragazzi ho detto che avremmo dovuto fare qualcosa di storico. Non voglio neanche commentarlo".

Mister, il suo lavoro non è passato inosservato: il telefono comincia a squillare?
"Sono andato via da Trapani martedi, non ho avuto modo di pensare al futuro. Non so cosa succederà. Detto questo, Trapani è una piazza bellissima".

Potrebbe anche restare in granata in Lega Pro?
"Bisogna capire tante cose. Prima dovrò parlare con il Comandante: sono andato al Trapani con lui e con lui voglio parlare anche, eventualmente, del futuro".

Playoff serie B: chi andrà in A?
"Il Frosinone parte avvantaggiato per la classifica. Ma occhio a Benevento e Perugia, o una o l'altra se la giocano. I playoff sono un campionato particolare, a sé. Anche il Carpi ha individualità ed esperienza. Per esperienza direi Frosinone e Carpi, come qualità Benevento e Perugia".

Il ricordo più bello della sua esperienza a Trapani?
"L'ho vissuta tutta d'un fiato. Vorrei anche scrivere un libro su questa esperienza, a livello emotivo mi ha preso tanto. È venuto fuori un capolavoro. Ho potuto lavorare come volevo, mi hanno seguito. Un ragazzo, Colombatto, è andato a fare i Mondiali Under 20 con l'Argentina. È cresciuto pure Coronado, tecnicamente ha colpi da Serie A: deve trovare continuità, ma ci si può lavorare. Porterò con me l'entusiasmo che si è ricreato dopo la vittoria contro il Pisa. Ho visto entusiasmo, fiducia. Sembrava quasi che avessimo raggiunto l'obiettivo. E poi la gente che non ha mai mollato la porto con me".

La partita contro il Cesena immagino sia il momento da dimenticare...
"Si, magari ognuno voleva risolverla e fare il salvatore della patria. A volte se non puoi vincere devi anche accontentarti. Avevamo pochi margini di errore".

Un messaggio per i tifosi?
"Mi è dispiaciuto non arrivare dove penso che avremmo meritato. Ma ci abbiamo provato, con tutti noi stessi. Abbiamo dato tutto, cercando di fare un'impresa. Il grande lavoro che abbiamo fatto è sotto gli occhi di tutti. È mancata la ciliegina sulla torta".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Stemperini 19.02 - Da Cagliari a Perugia, andata e ritorno. Perché il 31 gennaio Kwang Song Han s'è ripreso la maglia rossoblù, con la Juventus sullo sfondo. Il passaggio del coreano dal Cagliari alla Juventus sembrava cosa fatta. Tutto rimandato, se ne riparlerà. “Prima del mercato il Cagliari mi aveva...

A tu per tu

...con Accardi 18.02 - A movimentare uno scialbo gennaio ci ha pensato Beppe Accardi. Tutta colpa della Juventus e di Mino Raiola, almeno così pare. Perché i bianconeri hanno ingaggiato Leandro Fernandes dal PSV, un calciatore il cui mandato apparteneva ad Accardi, che parla a TuttoMercatoWeb con un occhio...

A tu per tu

...con Gerolin 17.02 - “Cinque anni da calciatore a Udine, sei alla Roma. In bianconero ho esordito, poi l’approdo in giallorosso dove ho vissuto anni che mi hanno formato come calciatore e come uomo”. Parla a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo dell’Udinese, Manuel Gerolin che ha indossato la maglia...

A tu per tu

...con Giammarioli 16.02 - “Arriviamo alla partita con la serenità di sempre. Serenità che è stata da sempre la nostra forza, in particolare del mister e del suo staff”. Parla così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo della Cremonese, Stefano Giammarioli in vista della sfida di questa sera al Bari. Serenità...

A tu per tu

...con Bianchi 15.02 - "L'Atalanta sta facendo un grande lavoro, davvero. Complimenti a tutti, dall’allenatore a tutta la struttura societaria”. Parla a TuttoMercatoWeb Rolando Bianchi, ex attaccante della Dea, dove ha anche mosso i primi passi nel settore giovanile. Per l’Atalanta un lavoro che parte...

A tu per tu

...con Stellone 14.02 - “All’inizio dell’anno avevo detto che per la promozione diretta visto l’organico le favorite erano Palermo, Empoli e Frosinone e stanno rispettando, al di là di qualche eventuale passo falso, le aspettative”. Così a TuttoMercatoWeb Roberto Stellone sul campionato di Serie B. Piccolo...

A tu per tu

...con De Fanti 13.02 - “La Juve sta incontrando il Tottenham nel suo momento migliore, lo ha dichiarato anche Pochettino che è un momento brillantissimo per la sua squadra”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato esperto di calcio inglese, Roberto De Fanti. Pregi e difetti del Tottenham? “Beh,...

A tu per tu

...con Lupo 12.02 - “Dimentichiamo il 4-0 e riprendiamo il cammino interrotto ad Empoli, dove siamo incappati in una giornata storta. Dobbiamo ritrovare lo spirito del girone d’andata e anche in fretta. E in questo senso ho visto la squadra lavorare molto bene”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo...

A tu per tu

...con A.Canovi 11.02 - “La Roma non deve sottovalutare il Benevento, l’obiettivo sono sempre i tre punti. I campani hanno fatto un mercato di un certo tipo per fare un girone di ritorno dignitoso: la Serie A ha temi tecnici differenti rispetto alla B, ma avrei programmato già per la serie cadetta”. Cosi...

A tu per tu

...con Bonato 10.02 - “Sapendo delle problematiche finanziarie di Inter, Milan e Roma e degli organici già completi di Lazio e Juventus, era normale aspettarsi un mercato blando”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato. Ci sono stati movimenti nelle zone basse... “Il Crotone...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.