HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Canovi

“Milan, Pioli non ha colpe: mancano uomini di personalità e Ibra non risolve i problemi. Fiorentina squadra sbagliata, ma Iachini è ok: allenatore concreto. Ecco il mercato di gennaio...”
26.12.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6930 volte
© foto di Sara Bittarelli

“Il 5-0 subito dal Milan? Lo ha preso da una squadra che il 5-0 quando è al top della condizione può infliggerlo a tutti. Anche se il Milan non dovrebbe mai perdere con un punteggio del genere”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi.

Quante responsabilità per Pioli?
“Non credo sia colpa di Pioli. Non è la causa di questa batosta. Però i dirigenti di una squadra che perde 5-0 devono porsi più di qualche domanda e analizzare gli errori compiuti”

Cosa manca al Milan?
“Uomini di personalità. È una squadra di giovani di talento. Leao è uno dei più talentosi d’Europa ma ha vent’anni”.

E se arrivasse Ibra?
“Non è lui che può risolvere i problemi del Milan. Sarebbe un altro errore”.

Beh Ibra di personalità ne ha parecchia.
“Si, ma la personalità serve a centrocampo e negli spogliatoi. Non è Ibra la soluzione ai problemi del Milan”.

Fallimento Montella a Firenze. Che è successo?
“Aveva fatto bene fino a qualche anno fa. Era considerato uno dei giovani più interessanti. Non so darmi una spiegazione. Come al solito però l’allenatore paga per tutti. La Fiorentina è una squadra sbagliata. Ribery è stata un’operazione intelligente per l’immagine, significa andare in prima pagina su tutti i giornali. Però se penso agli altri acquisti, hanno fallito o comunque stanno fallendo. Alla Fiorentina il problema non era solo l’allenatore, la squadra non è ben costruita”.

Al posto di Montella è arrivato Iachini.
“È un allenatore concreto. Se guardo la classifica la Fiorentina lotta per la salvezza. E uno come Iachini serve per risollevare la squadra e riportarla a metà classifica. Giusto essere previdenti e cercare di trovare una soluzione con un allenatore che possa riportare tranquillità”.

Mercato: chi si muoverà?
“Il Napoli dovrà necessariamente fare qualcosa. Quando hai Callejón e Mertens a scadenza devi cominciare a muoverti: o gli rinnovi i contratti oppure li cedi. E se li cedi devi sostituirli. Interverrà anche l’Inter, che lotterà per lo Scudetto fino alla fine. L’intervista di Conte dopo la partita contro il Borussia Dortmund non mi era piaciuta, ma a questo punto la capisco. E l’Inter dovrà intervenire davvero sul mercato”

Il 2019 in breve: delusione e sorpresa?
“La delusione è la Fiorentina. Per i progetti che aveva. La squadra merita più della posizione attuale, ma non è quella che sognava Commisso. Credo che il nuovo proprietario viola sognasse una squadra da Europa. La rivelazione direi l’Atalanta che sta continuando a fare grandi cose. Mentre come sorpresa indico il Bologna: squadra fatta bene, con un grande allenatore che ha forza e capacità”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Bojinov 19.01 - “Mi alleno in Bulgaria, sto facendo la preparazione. Ho ancora voglia di giocare”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre - Juventus e Parma, Valeri Bojinov. Poteva andare al Livorno? “Non so da dove sia uscita questa cosa. Non mi hanno mai contattato. Quando...

A tu per tu

...con Gerolin 18.01 - “L’Inter si sta muovendo benissimo, il campionato ha dimostrato che stanno facendo bene. Eriksen, Giroud e Young sono giocatori d’esperienza in linea con le richieste di Conte”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di - tra le altre - Palermo e Udinese, Manuel Gerolin. Si aspetta dei...

A tu per tu

...con Diego Lopez 17.01 - “Ho allenato una grande squadra che ha lottato per vincere, dove il pareggio già non andava bene. Cambi il modo di pensare, di vivere la settimana. È stata una bella esperienza, molto positiva”. Così a TuttoMercatoWeb Diego Lopez racconta la sua avventura da allenatore del Penarol. Perché...

A tu per tu

...con Tesser 16.01 - “Dobbiamo avere lo spirito avuto fin adesso, quello di squadra come mentalità e carattere. Ci apprestiamo ad essere ancora così”. Parla a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Pordenone, rivelazione del campionato di Serie B, in vista della ripresa del torneo. Venerdì sfidate il Frosinone. “È...

A tu per tu

...con Leto 15.01 - Un’esperienza formativa in Iran al fianco di Andrea Stramaccioni, voglia ed entusiasmo di continuare un percorso da allenatore. Ancora con Strama, per continuare a crescere ed imparare. Sebastian Leto, in attesa di una nuova avventura, fa le carte al campionato di Serie A. Con un...

A tu per tu

...con Canovi 14.01 - “Zaniolo è una perdita importante seppure momentanea per la Roma, ma è in buone mani: Mariani è uno dei migliori al mondo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. Petrachi ha annunciato un colpo a centrocampo. “Mi sembra che il centrocampo sia il reparto...

A tu per tu

...con Meluso 13.01 - “Prima della sosta non eravamo brillanti, ma contro l’Udinese abbiamo ripreso a fare ciò che sappiamo fare”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Lecce, Mauro Meluso. La sconfitta della scorsa settimana brucia... “Purtroppo non siamo stati costanti per novanta minuti,...

A tu per tu

...con Benatia 12.01 - “Sono legato ad entrambe le squadre, non posso dire per chi tifo. La Juve sta facendo il suo, la Roma una buona stagione. Spero sia una bella partita e che vinca il migliore. Guarderò la partita con tensione, ho tanti amici in campo e bellissimi ricordi di tutte e due le squadre”....

A tu per tu

...con Durante 11.01 - “Vidal è un guerriero, ha legato molto con Conte. L’Inter ha sposato un allenatore che sta facendo bene e deve cercare di accontentarlo. Anche se il cileno non è che sia tanto diverso da Nainggolan. Per il risultato però si fa qualsiasi cosa...”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore...

A tu per tu

...con Antonelli 10.01 - “Ibra? Alla lunga il Milan avrà ragione ad aver fatto questa operazione”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. Era ciò che serviva? “Bisognava riconquistare la piazza, obiettivo centrato. E sul campo Ibra risponderà presente: farà non meno di dieci...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510