HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Caravello

“Roma, avanti al massimo. Conte allenatore ideale, ma serve mercato all’altezza. Inter-Icardi, così no. Pigliacelli idolo a Craiova, avrà gran mercato. Barillà-Parma, obiettivo rinnovo. E la Juve...”
13.03.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7162 volte
© foto di Federico De Luca

“La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello.

L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta?
“Per una piazza come quella di Roma mi auguro una soluzione importante. Oggi bisogna pensare alle partite che rimangono da qui alla fine. Il top per i giallorossi sarebbe Antonio Conte, ma presupporrebbe tanti investimenti e un mercato top. E a vedere i mercati degli ultimi anni della Roma mi viene da pensare che Conte non sia compatibile. Uno come lui non lo riesco ad abbinare alla Roma”.

Icardi e l’Inter: che caos.
“È una situazione che fa male a tutti. Al calciatore e alla società. Sono cose che tenderei sempre ad evitare. Non sono cose che dovrebbero accadere. Queste vicende deprezzano il valore dei calciatori. L’Inter non può sfruttare Icardi per questa fase finale, lo stesso Icardi ha perso la Nazionale: sono cose da chiedere il prima possibile”.

Idolo a Craiova e portiere goleador: Mirko Pigliacelli.
“È andato oltre ogni più rosea aspettativa. L’andata è straordinaria. A dimostrazione che forse certi pensieri andrebbero rivisti. Mirko ha trovato una dimensione internazionale importante: se non sarà questa estate a breve sarà comunque protagonista sul mercato internazionale”

Pomini e il Palermo: avanti insieme?
“La situazione societaria non ha aiutato nessuno. Il Palermo ha avuto qualche risultato in meno del previsto. La lotta si fa più dura e serrata: la volata si giocherà come sempre tra marzo e aprile. Ma il Palermo deve farsi trovare pronto. In campo e sulla scrivania perché il 18 la società dovrà pagare stipendi e contributi: superato questo step la squadra potrà essere ancora più motivata per il rush finale. Altrimenti diventerebbe complicato. Se le cose dovessero andar bene per il Palermo andrebbero bene per tutti, compreso Pomini. Oggi bisogna pensare al presente. Sappiamo di essere in scadenza, ma vogliamo andare in Serie A. Non avremmo problemi a rinnovare il contratto in caso di promozione”.

Aria di rinnovo per Barillà a Parma?
“Sta facendo un campionato importante come tutto il Parma. Quando la situazione sarà definita ci siederemo per capire il da farsi: il rinnovo è un obiettivo ma oggi pensiamo al presente. Non ci saranno problemi”.

Proia intanto brilla a Cittadella.
“Al Cittadella sta completando la sua crescita. Sta diventando un giocatore importante”.

Berra?
“Sta dimostrando di essere di categoria superiore. L’obiettivo è attraverso le prestazioni quelli di tornare in Serie B. Con la Pro Vercelli o con il mercato”.

Leonardo e Massimiliano Gatto?
“Sono contento del percorso intrapreso. Li ho sempre stimati e sono convinto che possiamo fare un gran percorso”.

Germoni e Calò sono protagonisti alla Juve Stabia.
“Primi in classifica con una partita in meno e i tre punti del Matera da conteggiare. I ragazzi calcheranno palcoscenici importanti perché sono di categoria superiore. Polito e Caserta alla Juve Stabia stanno facendo qualcosa di straordinaria”.

Allegri ha ribaltato la partita di Madrid. Il tecnico resterà bianconero?
“Se pensa di poter continuare a vincere rimarrà. Altrimenti no. Non è scontato che ci sia il divorzio. Lasciare la Juve per continuare a vincere non è facile, il livello è top per entrambi”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Antonelli 18.05 - “Il caos in Serie B? L’errore che facciamo è quello di decidere le cose all’ultimo momento. Arrivare all’ultimo crea questa confusione... non vado a sindacare su dove stia la ragione giuridica però i playoff si giocano e a questo punto non si può tornare indietro”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Corsi 17.05 - Partita da dentro o fuori per l’Empoli, che domenica sfiderà il Torino. “L’attesa la stiamo vivendo con entusiasmo, perché la squadra ha avuto una reazione importante attraverso il gioco e una condizione fisica giusta. Abbiamo la possibilità di giocarcela”, dice a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Angelozzi 16.05 - Spezia-Cittadella a rischio, come la partita dell’Hellas Verona contro il Perugia. Giornata importante oggi per le sorti della Serie B, perché la Corte d’Appello della FIGC dovrà in camera di consiglio tenere conto e analizzare la richiesta di sospensiva cautelare dei playoff avanzata...

A tu per tu

...con Accardi 15.05 - “Provo grande tristezza...”. Esordisce così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato palermitano Beppe Accardi sulla sentenza del TFN che in primo grado ha decretato la retrocessione del Palermo all’ultimo posto del campionato di Serie B. Accardi, la sanzione è pesante. “Non si...

A tu per tu

...con Spolli 14.05 - Una salvezza sudata, meritata sul campo. Il Crotone ha messo in archivio il campionato con un girone di ritorno di grande livello. Uno dei punti fermi della squadra è stato Nicolas Spolli, approdato dal Genoa in Calabria per essere valore aggiunto e riferimento. “Scendere di categoria...

A tu per tu

...con Di Carlo 13.05 - Chievo Verona arbitro della lotta Champions. Questa sera la squadra di Domenico Di Carlo sfida l’Inter. “Da quando siamo arrivati la squadra ha risposto sempre bene sul campo, abbiamo giocato contro tutto e tutti. Nel girone di ritorno qualche decisione ci ha penalizzato”, dice l’allenatore...

A tu per tu

...con Ventura 12.05 - “La partita è importante solo per la Roma, per la Juve è solo per l’immagine, i bianconeri hanno vinto lo scudetto ma nel dna hanno massima serietà e se la giocheranno con tutte le loro forze. Le motivazioni fanno sempre la differenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ct della Nazionale...

A tu per tu

...con Terim 11.05 - “Che bei ricordi dell’Italia...”. Parla a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Galatasaray, Fatih Terim, doppio ex di Fiorentina e Milan. “Da una parte e dall’altra conservo ricordi positivi”, ricorda il tecnico turco. E stasera, come finirà? “È sempre una grande partita... sarà un...

A tu per tu

...con Tramezzani 10.05 - Un po’ d’Italia all’Apoel Nicosia. Campione di Cipro grazie alla guida tecnica di Paolo Tramezzani e del ds Domenico Teti. “Avere la possibilità di giocare per vincere mi ha affascinato subito. L’inizio prima del mio arrivo è stato negativo, ci siamo ripresi piano piano grazie anche...

A tu per tu

...con Perinetti 09.05 - A Bergamo per provare a chiudere la pratica salvezza. Il Genoa vuole archiviare ogni pericolo. “L’Atalanta è la squadra più forte del momento, ci siamo giocati le nostre carte contro la Roma ma anche contro altre squadre di grande livello e proveremo a fare lo stesso anche sabato”,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510