VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/2018 al via: chi vince il campionato?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Milan
  Inter
  Lazio
  Altro

TMW Mob
A tu per tu

...con Caravello

"Il Parma e i pagamenti? Si può collaborare. Ma lo svincolo è una possibilità. Inter, il mercato migliore. Icardi e Dybala, l'Italia non può permettersi il top"
13.02.2015 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 18301 volte
© foto di Federico De Luca

La crisi del Parma preoccupa i procuratori per il futuro dei loro assistiti? TuttoMercatoWeb ha interpellato uno degli operatori di mercato che ha alcuni calciatori in gialloblù seppure in giro per l'Italia. Parla Danilo Caravello.

Caravello, il Parma e la crisi: come la vede?
"Negli ultimi quando parliamo di Parma si parla poco di calcio. Noi addetti ai lavori siamo molto dispiaciuti di questa situazione, quando ci sono società in difficoltà non è una cosa che fa bene. Vediamo, viviamo alla giornata e aspettiamo gli eventi. Mi auguro siano entrate persone che davvero puntano a fare le cose per bene così da chiamare i calciatori e i fornitori per mettere a posto la situazione. Tutti aspettano di essere pagati, ma se c'è spirito collaborativo un po' di cose si possono migliorare".

E a fine anno il rischio concreto di veder sparire la società.
"Sarebbe un grandissimo danno per tutti: calciatori, dipendenti, la città. Quando una società salta per aria o fallisce non fa bene al momvimento. Spero che questo non succeda Stiamo aspettando la data cruciale, del 16 febbraio, per capire se chi è subentrato riesca a far fronte agli impegni presi. Mi auguro che si torni alla normalità".

Altrimenti i calciatori potrebbero svincolarsi già adesso.
"È quello che si dice e si sa. Ma aspetterei qualche giorno per capire le intenzioni dei nuovi entrati. Magari conviene aspettare un po'. Altrimenti, lo spettro del fallimento sarebbe dietro l'angolo. Ma mi auguro che questa situazione non si verifichi".

Di chi il mercato migliore?
"Dell'Inter, anche se i risultati al momento non gli stanno dando ragione. La società nerazzurra s'è mossa tanto, ci vuole tempo. S'è mossa bene anche la Roma. Così come il Napoli. Alla fine ha agito anche il Milan con acquisti di spessore, sperando che il campo dia i risultati sperati".

Chi poteva fare di più?
"Forse la Juventus, che però aspetterà l'estate".

Intanto Inter e Palermo devono far fronte con i casi Icardi e Dybala.
"Quando un calciatore prende un valore mondiale e diventa un top player suscita l'attenzione di grandissimi club contro i quali non riusciamo a competere. Le nostre squadre sono quindi orientate a vendere al meglio i calciatori. Capiterà a Dybala, Icardi e penso anche Pogba. Guardate le differenze legate ai diritti tv: il Cardiff, in Inghilterra, ha preso 80 milioni di euro. E così possono permettersi ingaggi importanti".

Fronte rinnovi e mercato dei suoi assistiti: sviluppi?
"Con il Sassuolo troveremo una soluzione per Magnanelli, Pomini e Bianco. Sono contento del rendimento e della continuità di Misuraca a Pisa e Pigliacelli al Frosinone. Bastava solo dargli fiducia, le qualità le hanno sempre avute. E sto monitorando la crescita di tre-quattro giovani che possono diventare importante".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Colantuono 19.08 - "Al di là della perdita di Bonucci la Juventus rimane la più accreditata per vincere il campionato. Poi dietro ci sono Roma e Napoli. E mi incuriosisce l'Inter che sono convinto farà un bel campionato". Così a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono fa le carte al campionato di serie A...
Telegram

A tu per tu

...con Vrenna 18.08 - L'anno scorso un miracolo sportivo. Quest'anno tanta voglia di riprovarci. Il Crotone parte subito forte, il primo esame della stagione si chiama Milan. "Affrontiamo una squadra importante, sarà difficile fare punti. Stiamo ristrutturando lo stadio, ma dovremmo giocare in casa", dice...

A tu per tu

...con Jankovic 17.08 - "Avevo delle proposte ma in posti lontani, le ho rifiutate per stare vicino alla mia famiglia a Zurigo. Difficile che vada in Paesi lontani". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista Bosko Jankovic. Serie A: come la vede? "Si è alzato il livello. Sono arrivati giocatori...

A tu per tu

...con Boghossian 16.08 - "Il Napoli contro il Nizza? Una bella partita, tra due squadre a cui piace giocare la palla. Il Nizza non ha iniziato bene il campionato, ma durante la stagione Sneijder e Balotelli faranno la differenza". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista del Napoli e oggi allenatore, Alain...

A tu per tu

...con Zavaglia 15.08 - "Il pesante ko della Roma? È la fase di preparazione, bisogna aspettare... è una sconfitta che lascia il tempo che trova. Non mi preoccuperei più di tanto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Franco Zavaglia. Mercato: che faranno i giallorossi? "La Roma cercherà...

A tu per tu

...con D.Canovi 14.08 - "L'Inter si sta muovendo, mentre il Milan ha quasi completato la campagna acquisti. La Lazio dovrà prendere una decisione su Keita... fino al 16-17 agosto ci sarà una fase di pausa". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. L'Inter intanto si avvicina a Schick... "Non...

A tu per tu

...con Cornacini 13.08 - "Ci saranno ancora tante cose... mi aspetto che la Juventus si muova concretamente per rinforzarsi". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato di Elenko, Leonardo Cornacini. Kalinic sempre più verso il Milan. "Un grande giocatore, già adattato al calcio italiano". Dunque...

A tu per tu

...con L.Pasqualin 12.08 - "Per differenza mi aspetto movimenti obbligatori da parte della Roma dopo le cessioni eccellenti e dall'Inter che dopo aver indovinato le mosse in difesa è chiamata a rinforzarsi unitamente alla permanenza di Perisic che è un giocatore che sposta gli equilibri". Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Maccarone 11.08 - Una nuova esperienza, tutta da vivere. Merito di... un caffè. "Ero con Grella, ci siamo ritrovati a bere un caffè e così è nata questa opportunità", dice a TuttoMercatoWeb Massimo Maccarone, che dopo l'addio burrascoso con l'Empoli ha scelto l'Australia. Torniamo indietro di...

A tu per tu

...con Berti 10.08 - "Si è scatenato il Milan, ha fatto il bello e cattivo tempo. Il resto del mercato si infiammerà più avanti, dopo ferragosto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Gianluca Berti, ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo e oggi direttore della Carrarese. Chi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.