VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juve ko in Supercoppa: di chi le colpe?
  Massimiliano Allegri e le sue scelte
  Il mercato di Marotta e Paratici
  I giocatori fuori forma come Higuain
  Nessuna crisi: ad agosto può starci

TMW Mob
A tu per tu

...con Carli

"Palermo di alto livello già l'anno scorso: la sconfitta contro di noi la svolta. Valdifiori al Milan? Tre mesi per conquistarsi il futuro. Mario Rui, nessun contatto con i rossoneri. Rugani alla Juve, Goldaniga? Ci piace"
27.02.2015 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 18139 volte
© foto di Federico De Luca

L'Empoli all'esame Palermo, al Barbera. All'andata una sonora vittoria senza appello per gli uomini di Sarri, ora però il Palermo sembra aver trovato maggiore stabilità. Nonostante qualche dichiarazione di troppo da parte di Zamparini, il quale ha accusato Iachini per i troppi gol subiti. Della partita di domenica pomeriggio e anche del mercato che verrà con i gioielli in vetrina, parla a TuttoMercatoWeb il ds dell'Empoli, Marcello Carli.

Carli, ritrovate il Palermo un girone dopo. E intanto arriva qualche dichiarazione di Zamparini che chiede maggiore attenzione a iachini in difesa.
"La gestione che ha del Palermo Zamparini non ci riguarda, già l'anno scorso la squadra era da metà classifica in serie A. Dybala e Vazquez avevano davanti giocatori bravi come Lafferty ed Hernandez. Il Palermo è una squadra di ottima serie A. Quando hanno perso contro di noi si sono compattati, i rosanero sono allenati alla grande e hanno valori importanti. Sicuramente il Palermo è forte, sta disputando un campionato importante. Poi Zamparini lo conosciamo tutti: è un presidente con un carattere forte, però quando parla sa quello che dice e conosce i metodi per caricare l'ambiente. Ha parlato per stimolare squadra e allenatore".

Come è cambiato il Palermo un girone dopo?
"Prima di vederlo ad Empoli lo avevo visto in tv, contro la Lazio perse una partita 4-0 ma disputò una grande gara. Il Palermo ha fatto un po' il nostro percorso, ma con valori diversi: quando hanno capito che in questa categoria ci poteva stare alla grande, i giocatori si sono esaltati. Il Palermo è organizzato, ha ritmo ed è forte. Chi sfida i rosanero ha da sudare parecchio".

Dybala vale davvero 40 milioni?
"È un fuoriclasse, può giocare ovunque. In base alle richieste si stabilirà il valore. Cuadrado è stato venduto a 32 milioni e non ha fatto meglio di Dybala. Bisognerà vedere chi lo chiederà. Sicuramente in Italia certe squadre fanno fatica a tirare fuori 40 milioni. Il prezzo lo fa chi ti chiede un giocatore".

Da un talento all'altro: Daniele Rugani.
"È come Dybala: ha qualità importanti, è un '94, ha ventuno anni, il suo impatto con la A è stato migliore rispetto a quello della B. È un predestinato, sbaglierà, passerà dei momenti difficili e grazie a questi diventerà ancora più forte. Ma lui e Romagnoli sono il futuro della Nazionale".

Asse di mercato: Rugani alla Juve, Goldaniga del Palermo all'Empoli per crescere?
"Rugani andrà alla Juventus. Goldaniga lo abbiamo seguito. Anche quando giocava in Lega Pro, è un giocatore che ha un buon profilo. Ma noi abbiamo Barba, quindi prima guardiamo in casa nostra e poi vediamo. Anche Tonelli sta facendo molto bene. Il futuro lo abbiamo in casa, ma Goldaniga è un giocatore interessante. Vedremo. Del mercato per ora non ci interessa, perché può creare delle turbative. Giochiamo a testa bassa, poi il mercato verrà da sè. Abbiamo le idee chiare. Ora non ci pensiamo".

Valdifiori intanto riscuote consensi dal Milan.
"Vogliamo fare questi tre mesi alla grande. La nostra logica è semplice: non possiamo tenere un ragazzo che ha richieste importanti, non è una questione economica ma nell'interesse dello stesso calciatore. L'Empoli di fronte ad una richiesta importante manda a giocare i suoi calciatori. Faremo valere la nostra forza sul mercato, ma non chiuderemo la porta ai nostri ragazzi".

Voci sul Milan anche per Mario Rui.
"Mai sentito il Milan per Mario Rui. Questi discorsi oggi non hanno senso. Mario Rui sta disputando un campionato straordinario, ha preso consapevolezza delle sue qualità, che sono importanti. È migliorato tanto, merito del nostro allenatore che ci ha lavorato. Se a fine anno arriverà una richiesta importante, non saremo in grado di poter dire di no. Il suo futuro se lo gioca in questi tre mesi. Per forza non teniamo nessuno".

La vera sorpresa sembra Valdifiori...
"È un giocatore importante, sta facendo benissimo. Ma sta facendo bene anche Rugani, come Vecino, Tonelli, poi abbiamo ripreso Saponara e davanti abbiamo due vecchietti come Tavano e Maccarone che si stanno ripetendo alla grande. E non mi dimentico di Laurini, un giocatore importante e di grandi prospettive. Quando vado al campo e so che in panchina ho gente come Zielinski, Signorelli, Verdi, Mchedlidze e Pucciarelli, sono tranquillo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Jankovic 17.08 - "Avevo delle proposte ma in posti lontani, le ho rifiutate per stare vicino alla mia famiglia a Zurigo. Difficile che vada in Paesi lontani". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista Bosko Jankovic. Serie A: come la vede? "Si è alzato il livello. Sono arrivati giocatori...
Telegram

A tu per tu

...con Boghossian 16.08 - "Il Napoli contro il Nizza? Una bella partita, tra due squadre a cui piace giocare la palla. Il Nizza non ha iniziato bene il campionato, ma durante la stagione Sneijder e Balotelli faranno la differenza". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista del Napoli e oggi allenatore, Alain...

A tu per tu

...con Zavaglia 15.08 - "Il pesante ko della Roma? È la fase di preparazione, bisogna aspettare... è una sconfitta che lascia il tempo che trova. Non mi preoccuperei più di tanto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Franco Zavaglia. Mercato: che faranno i giallorossi? "La Roma cercherà...

A tu per tu

...con D.Canovi 14.08 - "L'Inter si sta muovendo, mentre il Milan ha quasi completato la campagna acquisti. La Lazio dovrà prendere una decisione su Keita... fino al 16-17 agosto ci sarà una fase di pausa". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. L'Inter intanto si avvicina a Schick... "Non...

A tu per tu

...con Cornacini 13.08 - "Ci saranno ancora tante cose... mi aspetto che la Juventus si muova concretamente per rinforzarsi". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato di Elenko, Leonardo Cornacini. Kalinic sempre più verso il Milan. "Un grande giocatore, già adattato al calcio italiano". Dunque...

A tu per tu

...con L.Pasqualin 12.08 - "Per differenza mi aspetto movimenti obbligatori da parte della Roma dopo le cessioni eccellenti e dall'Inter che dopo aver indovinato le mosse in difesa è chiamata a rinforzarsi unitamente alla permanenza di Perisic che è un giocatore che sposta gli equilibri". Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Maccarone 11.08 - Una nuova esperienza, tutta da vivere. Merito di... un caffè. "Ero con Grella, ci siamo ritrovati a bere un caffè e così è nata questa opportunità", dice a TuttoMercatoWeb Massimo Maccarone, che dopo l'addio burrascoso con l'Empoli ha scelto l'Australia. Torniamo indietro di...

A tu per tu

...con Berti 10.08 - "Si è scatenato il Milan, ha fatto il bello e cattivo tempo. Il resto del mercato si infiammerà più avanti, dopo ferragosto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Gianluca Berti, ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo e oggi direttore della Carrarese. Chi...

A tu per tu

...con Sebastiani 09.08 - "Il mercato? Siamo a posto, faremmo qualcosa soltanto se uscisse qualche pezzo importante". Parla a TuttoMercatoWeb il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani. I possibili partenti? "Beh, sicuramente Biraghi, Zampano e Benali hanno richieste ed attenzioni dalla serie...

A tu per tu

...con Di Carlo 08.08 - "La sorpresa in positivo di questo inizio è stata l'Inter, che si sta costruendo una mentalità e i risultati stanno dando forza. Spalletti sta dando ordine tattico e idee di gioco. L'Inter si sta mettendo in mostra, anche se è pur sempre calcio d'agosto". Così a TuttoMercatoWeb Domenico...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.