HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

A tu per tu

...con Catellani

"Calciomercato al Melià, edizione zero e miglioreremo ancora. Raiola e Riso? Non sono procuratori. Scomparsa delle mie parole scarsa tutela della libertà d'espressione. Mercato, bene Inter e Juve"
30.08.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 14939 volte

Il calciomercato cambia sede. Location accogliente, massima professionalità dal desk accrediti alla sicurezza e un'organizzazione di livello che punta a migliorare ancora. Il padrone di casa quest'anno oltre all'ADISE è Fulvio Catellani, giovane agente (figlio di Sauro) e massimo esponente di Play In Sport, società che organizza l'evento. "È stata un'idea mia e dei miei due soci Maurizio Cavezzali e Stefano Salvatori. Con me e la supervisione di mio padre siamo riusciti ad ottenere questo sudato mandato dell'ADISE per l'organizzazione del calciomercato", dice Catellani a TuttoMercatoWeb

Se il buongiorno si vede dal mattino, la sessione di mercato al Melià è una mossa indovinata. E con tante novità.
"Chiamiamola un'edizione zero. Da qui si può modificare quello che è stato il calciomercato delle ultime edizioni. Dalla location, dal workshop che si farà oggi con tutte le società presenti e da una serie di iniziative si vede che c'è un'impronta diversa. E poi a gennaio con l'apporto di altri accordi vedremo effettivamente quello che è il percorso da fare per arrivare ad avere la totalità di cambiamento".

Che mercato è stato?
"Sinceramente lo chiuderei molto tempo prima. Non lo farei durare fino al 31 agosto, però andiamo avanti fino a giovedì... vedo delle situazioni di mercato ben definite. Ci potrà essere qualche colpo lastminute. Si è mosso tanto il Milan, che sapeva di dover operare in questo modo in virtù dei cambiamenti societari".

Chi sarà ancora protagonista?
"La Juve sarà protagonista con uno-due colpi importanti. L'Inter per il fair play finanziario e per una serie di situazioni credo che non farà ancora molto ma aveva già una buona base di lavoro e dei giocatori su cui lavorare. Magari farà ancora un colpo. Però vedo ancora la Juve più protagonista".

Lei nei mesi scorsi è balzato agli onori della cronaca per delle dichiarazioni contro Raiola e Riso, rei - a suo dire - di lavorare in maniera poco chiara.
"Le mie dichiarazioni le faccio e mi prendo la mia responsabilità. Non ho attaccato Raiola e Riso, ma un determinato modus operandi. Loro fanno i broker, questo non è fare il procuratore. I procuratori vecchio stampo seguono un giocatore fin dall'inizio e lo accompagnano nel corso della carriera. È diverso".

Se oggi Raiola e Riso venissero da lei per chiarire cosa gli direbbe?
"Che fare l'agente non è quello che stanno facendo loro così come altri broker. Ce ne sono tanti altri. E non voglio dire che sono il miglior procuratore, ma mi ha fatto scuola mio padre che sa cosa vuol dire far percorrere una strada ad un calciatore. L'agente ti deve tutelare, non farti montare la testa".

Dopo qualche ora dalle sue dichiarazioni dell'altra volta ad una TV, alcuni siti internet hanno fatto scomparire tutto. Come se lo spiega?
"Non è stata tutelata la libertà di espressione. Dopo dieci ore la mia intervista è stata tolta dappertutto, non so da chi o da cosa. Posso però immaginarlo".

Oscar dal mercato: a chi lo assegna?
"La Juventus ha composto una rosa importante. Ha il tallone d'Achille della Champions League, ma i dirigenti sanno benissimo come intervenire perché sono preparatissimi e hanno condotto un buon mercato. Bene direi anche l'Inter".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Iachini 19.07 - “Con Politano l’Inter ha fatto un ottimo acquisto. Può ricoprire diversi ruoli in attacco. Per i vari moduli che sta preparando Spalletti credo possa essere adattabile su più fronti”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore del Sassuolo, Beppe Iachini approva l’acquisto di Politano...

A tu per tu

...con Fascetti 18.07 - “Mi dispiace, davvero...”. Ovviamente amareggiato e deluso per l’epilogo della vicenda Bari, l’ex allenatore biancorosso Eugenio Fascetti, interpellato da TuttoMercatoWeb dopo la scomparsa del club pugliese. Un finale che era nell’aria, ma che non sembrava potesse verificarsi. “Io...

A tu per tu

...con Legrottaglie 17.07 - .“Mondiale? Ha vinto l’aspetto fisico, la Francia è ben strutturata. Grande merito loro, pur non giocando un grande calcio sono stati concreti. Il grande calcio è quello che porta a casa i risultati. Complimenti a Deschamps”. Così a TuttoMercatoWeb Nicola Legrottaglie a proposito...

A tu per tu

...con Gasparin 16.07 - “Cristiano Ronaldo alla Juventus è un affare che parte da lontano. È stata un’operazione costruita con grande attenzione, con tempi lunghi. C’è stata grande lungimiranza da parte dei dirigenti bianconeri, sono stati bravi. Questo è una delle più grandi operazioni degli ultimi trent’anni”....

A tu per tu

...con Gerolin 15.07 - “La Francia in finale c’era da aspettarsela. È una squadra composta da giovani che hanno grande esperienza. Mbappé sta stupendo tutti, è un fuoriclasse. Mi ha sorpreso molto la Croazia, che è stata brava a superare mille ostacoli”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo dell’Udinese,...

A tu per tu

...con Pagni 14.07 - Piazze calde, presidenti difficili. Dalla prima categoria alla Serie A. La storia di Danilo Pagni parla da sola. Lo scorso anno osservatore del Milan al fianco di Mirabelli e Gattuso dopo aver centrato un miracolo sportivo con la Ternana. Ora il ritorno dove aveva lasciato da vincitore....

A tu per tu

...con Cacia 13.07 - “Da lunedì inizierò il ritiro a Coverciano, ne approfitto perché oltre ad allenarmi voglio prendere il patentino UEFA B”. Daniele Cacia è pronto a tornare in pista, scalpita in attesa della chiamata giusta. E parla in esclusiva a TuttoMercatoWeb. Si aspettava di essere svincolato...

A tu per tu

...con Tavano 12.07 - “Fuzato alla Roma? Una trattativa che nasce dal fatto che fosse plausibile che la Roma avesse la necessità di rinforzare il reparto dei portieri a prescindere dal futuro di Alisson. Monchi lo ha studiato e lo ha ritenuto all’altezza della Roma. E poi il ragazzo era a scadenza con...

A tu per tu

...con Foschi 11.07 - Giornata speciale per Rino Foschi. Festa di compleanno e ritorno a casa. Al Palermo. Per riprendere da dove aveva lasciato e per rimettere le cose a posto in casa rosanero. La presentazione è stata delle migliori. Pronti-via, subito nove milioni nelle casse del Palermo con la cessione...

A tu per tu

...con Lasaracina 10.07 - “Il Belgio non è una rivelazione, tutti quelli che conoscono il calcio belga sanno che è una delle squadre top del Mondiale. Basta guardare l’organico. Al di là del fatto che la Nazionale non abbia vinto nulla, è chiaro che sia una delle squadre su cui puntare. Il girone è stato facile,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy