VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/2018 al via: chi vince il campionato?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Milan
  Inter
  Lazio
  Altro

TMW Mob
A tu per tu

...con Cerezo

"Che stagione per il mio Atletico Madrid! Non siamo un club che vende, chi vuole i nostri giocatori paghi la clausola. Courtois torna al Chelsea. Simeone e Berta restano, con Suarez. Per Sosa decide il Cholo. De Laurentiis e il Napoli..."
07.06.2014 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 22319 volte

Una stagione da ricordare. Il cuore più dei soldi, l'Atletico Madrid ha costruito una macchina perfetta grazie al lavoro dell'allenatore Diego Pablo Simeone con il supporto del direttore sportivo italiano Andrea Berta e di Caminero. Tre figure fondamentali per i Colchoneros, per la vittoria della Liga e per la Champions League sfiorata. Un'annata da record, raccontata a TuttoMercatoWeb dal Presidente Enrique Cerezo, con un occhio al futuro. Un futuro che si prospetta ancora ricco di soddisfazioni.

Presidente, che stagione...
"È stata una stagione fenomenale, siamo la terza squadra della Spagna ma abbiamo sorpreso. Abbiamo avuto un gruppo molto forte e così eliminato squadre come Milan, Barcellona e Chelsea. La finale l'abbiamo giocata contro il Real Madrid, la squadra più forte: il finale è stato 1-1, poi è successo di tutto. E non dimentichiamoci che abbiamo vinto la Liga".

Il Cholo Simeone ha conquistato tutti.
"È un grandissimo personaggio, l'ho conosciuto prima come giocatore, poi come allenatore. È fantastico".

Rimarrà alla guida della squadra?
"Certo, ovvio: ce lo teniamo stretto".

Però c'è una clausola per poter allenare la Nazionale, in futuro.
"Per la Nazionale è ancora troppo giovane (sorride, ndr). Ha un contratto con noi, resta. Nessun problema".

Riscuote consensi anche il ds Andrea Berta, che era finito nel mirino delle milanesi.
"Un grande direttore sportivo: lavora con Caminero e Simeone e forma un trio fantastico per il mio Atletico Madrid. Per quanto riguarda il futuro, è felice: rimane con noi".

Sul mercato come mi muoverete?
"Dobbiamo aspettare, tutti i pezzi sono più o meno a posto. I nostri ragazzi quest'anno sono stati fantastici, tutti".

Normale che arrivi qualche richiesta.
"Sì, i ragazzi sono richiesti da tante squadre. Ma noi non siamo un club che vende, pensiamo a comprare. Chi vuole i nostri giocatori deve pagare le clausole".

A proposito di clausole, Diego Costa al Chelsea?
"Se pagano 40 milioni sì, altrimenti non parte".

Se parte Costa valutate Negredo?
"È un grande giocatore, ma per ora abbiamo Diego Costa".

L'ipotesi Fernando Torres, magari da inserire come contropartita nell'operazione Costa al Chelsea è possibile?
"L'Atletico Madrid di Fernando Torres conserva un grande ricordo, è un grande giocatore e lo stimiamo. Per ora non c'è niente. Vediamo...".

In Italia con quale presidente ha il rapporto migliore?
"De Laurentiis. Aurelio sta facendo un grande lavoro, gli auguro tanta fortuna".

Possibili affari di mercato con i club italiani?
"Per ora non ci penso".

Le faccio un nome: Mario Suarez.
"Rispondo che è un nostro giocatore, non c'è nessuna possibilità che vada via dall'Atletico Madrid: è un prodotto della nostra Cantera e ce lo teniamo stretto".

Courtois?
"È un giocatore di proprietà del Chelsea, penso che il prossimo anno giocherà per i Blues. Ma vediamo".

Il Chelsea ha messo gli occhi su tutti i giocatori della sua squadra.
"Vuole i migliori, e i migliori per ora sono da noi. Ma l'Atletico Madrid non vende. Ci paghino la clausola e ne parliamo".

Riscatterete Sosa dal Metalist?
"È un buon giocatore. Decide Simeone".

L'obiettivo dell'Atletico Madrid per il prossimo anno?
"Stare nelle prime tre-quattro squadre di Spagna, fare bene in Champions League e in Coppa".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Vrenna 18.08 - L'anno scorso un miracolo sportivo. Quest'anno tanta voglia di riprovarci. Il Crotone parte subito forte, il primo esame della stagione si chiama Milan. "Affrontiamo una squadra importante, sarà difficile fare punti. Stiamo ristrutturando lo stadio, ma dovremmo giocare in casa", dice...
Telegram

A tu per tu

...con Jankovic 17.08 - "Avevo delle proposte ma in posti lontani, le ho rifiutate per stare vicino alla mia famiglia a Zurigo. Difficile che vada in Paesi lontani". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista Bosko Jankovic. Serie A: come la vede? "Si è alzato il livello. Sono arrivati giocatori...

A tu per tu

...con Boghossian 16.08 - "Il Napoli contro il Nizza? Una bella partita, tra due squadre a cui piace giocare la palla. Il Nizza non ha iniziato bene il campionato, ma durante la stagione Sneijder e Balotelli faranno la differenza". Così a TuttoMercatoWeb l'ex centrocampista del Napoli e oggi allenatore, Alain...

A tu per tu

...con Zavaglia 15.08 - "Il pesante ko della Roma? È la fase di preparazione, bisogna aspettare... è una sconfitta che lascia il tempo che trova. Non mi preoccuperei più di tanto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Franco Zavaglia. Mercato: che faranno i giallorossi? "La Roma cercherà...

A tu per tu

...con D.Canovi 14.08 - "L'Inter si sta muovendo, mentre il Milan ha quasi completato la campagna acquisti. La Lazio dovrà prendere una decisione su Keita... fino al 16-17 agosto ci sarà una fase di pausa". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Dario Canovi. L'Inter intanto si avvicina a Schick... "Non...

A tu per tu

...con Cornacini 13.08 - "Ci saranno ancora tante cose... mi aspetto che la Juventus si muova concretamente per rinforzarsi". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato di Elenko, Leonardo Cornacini. Kalinic sempre più verso il Milan. "Un grande giocatore, già adattato al calcio italiano". Dunque...

A tu per tu

...con L.Pasqualin 12.08 - "Per differenza mi aspetto movimenti obbligatori da parte della Roma dopo le cessioni eccellenti e dall'Inter che dopo aver indovinato le mosse in difesa è chiamata a rinforzarsi unitamente alla permanenza di Perisic che è un giocatore che sposta gli equilibri". Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Maccarone 11.08 - Una nuova esperienza, tutta da vivere. Merito di... un caffè. "Ero con Grella, ci siamo ritrovati a bere un caffè e così è nata questa opportunità", dice a TuttoMercatoWeb Massimo Maccarone, che dopo l'addio burrascoso con l'Empoli ha scelto l'Australia. Torniamo indietro di...

A tu per tu

...con Berti 10.08 - "Si è scatenato il Milan, ha fatto il bello e cattivo tempo. Il resto del mercato si infiammerà più avanti, dopo ferragosto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Gianluca Berti, ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo e oggi direttore della Carrarese. Chi...

A tu per tu

...con Sebastiani 09.08 - "Il mercato? Siamo a posto, faremmo qualcosa soltanto se uscisse qualche pezzo importante". Parla a TuttoMercatoWeb il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani. I possibili partenti? "Beh, sicuramente Biraghi, Zampano e Benali hanno richieste ed attenzioni dalla serie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.