Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Claudio Vigorelli

...con Claudio VigorelliTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 25 marzo 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Coronavirus non guarda in faccia nessuno,ora La Gumina sta bene.Le giornate a casa:videochiamate per il mercato che verrà.Stipendi,niente allarmismi 2021,Zaniolo farà un grande Europeo.Ci rialzeremo”

Telefono sempre bollente, anche ai tempi del Covid-19, per l’agente Claudio Vigorelli, tra gli altri procuratore del giovane talento della
Roma della Nazionale Nicolò Zaniolo. Con l’esperto procuratore che con la sua agenzia rappresenta anche l’attaccante della Sampdoria Antonino La Gumina (risultato positivo al Coronavirus) insieme a Francesco Salerno, TuttoMercatoWeb ha analizzato il delicato momento del calcio e di tutto il Paese a causa della pandemia virale.

Vigorelli, come sta La Gumina?
“Sta bene. I suoi sintomi non erano preoccupanti, ha avuto un po’ di febbre. È stato subito tranquillizzato. Ma questo virus non lascia indenne nessuno, dall’atleta al pensionato”.

Sarebbe stato più opportuno rinviare prima il campionato?
“Probabilmente si. Giocare una giornata in più o in meno, ai fini del campionato, non cambia nulla dinanzi ad una situazione del genere. Ma col senno di poi è facile”.

Tutti a casa, in attesa di nuove disposizioni dal Governo. Come passa le giornate?
“Un occhio e un orecchio alle notizie, poi sono sempre in collegamento con i miei più stretti collaboratori, i partner internazionali e i nostri giocatori con l’intento di riprogrammare l’attività in attesa del semaforo verde. L’isolamento al momento non mi sta pesando, le giornate passano, tra videochiamate e scambio di opinioni”.

Sospensione stipendi di marzo per i calciatori. Come la vede?
“Non creerei degli allarmismi. Quando ci saranno più certezze e si comincerà a vedere la luce in fondo al tunnel bisognerà analizzare bene la situazione. Non è questo il momento adatto per fare certe riflessioni. Occorrerà un tavolo tra Federazione, Lega e Governo. Ma deve vincere la coesione tra tutte le componenti. Poi il buonsenso di ognuno porterà alla soluzione migliore”.

Si è parlato anche di rinviare le scadenze dei contratti dal 30 giugno al 15 luglio.
“Potrebbe essere una soluzione. Ma prima occorrerà vedere la luce in fondo al tunnel. Giusto ipotizzare una serie di soluzioni, dai tagli ai playoff fino al prolungamento delle scadenze. Ma bisognerà capire quale sarà la data per potere riaccendere la luce”.

Calciomercato: ci saranno ripercussioni?
“Qualche ripercussione ci sarà. Ma bisognerà capire come finiranno questi campionati. Non solo da noi, ma anche in Inghilterra e Spagna dove sono ancora indietro con l’epidemia. Comunque il calcio, finita questa pandemia, sarà tra le prime aziende a ripartire. Quando si ripartirà, nel medio periodo si cercherà di farlo nel migliore dei modi. Il calcio è un fenomeno sociale che aggrega milioni di persone, si rialzerà. Ci rialzeremo”.

Euro2020 rinviato. Sul piano sportivo Zaniolo tira un sospiro di sollievo...
“Questa situazione di emergenza consentirà a Nicolò di recuperare in maniera più tranquilla. Chiaro che la possibilità di fare gli Europei sia una cosa positiva dal punto di vista personale e sportivo, ma oggi ci sono cose più importanti a cui pensare. Bisogna stare uniti per sconfiggere il Coronavirus. La Nazionale il prossimo anno avrà esperienza in più, il gruppo di Mancini farà un grande Europeo”.

Perché Viviano non è andato all’Inter?
“Emiliano si è messo a disposizione quando ha ricevuto la chiamata. Ma l’infortunio di Handanovic è sembrato meno grave del previsto. L’Inter ha pensato di prendere un portiere e quindi ai dirigenti è venuto in mente subito Viviano. Questo ci ha fatto piacere. Per qualche giorno c’è stata questa grande possibilità che poi non è andata in porto. Rimane il piacere di essere stato preso in grande considerazione dai dirigenti. Emiliano ha tanta voglia di tornare protagonista, in estate arriverà il suo momento”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000