HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Corsi

“Concentrati per il Frosinone. La Serie A dobbiamo sudarcela. Non faremo come l’anno scorso. Ripartire da Andreazzoli? Pensiamo di si. Butti via? No, è motivato”
23.04.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6739 volte
© foto di Federico Gaetano

“Siamo tutti molto concentrati, i ragazzi hanno tanto entusiasmo per giocarla. Da sempre abbiamo considerato la partita contro il Frosinone uno spartiacque per il finale. E poi possiamo misurarci contro una delle favorite del torneo: all’andata sembrava avessero qualcosa in più di noi, poi il campionato ha detto che possiamo stare a certi livelli. Sarà il campo a dirci quali sono i valori, anche se la classifica ci dà ragione. Dovremo sudare”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi in vista della partita contro il Frosinone.

All’inizio facevate fatica. Quando è scattata la scintilla?
“Facevamo gol e ne prendevamo troppi. Oggi siamo una delle squadre che prende meno gol. Ma non possiamo soffermarci su quello che abbiamo fatto, non è il momento. Abbiamo cominciato a giocare di palleggio sfruttando le qualità tecniche dei giocatori, è cambiato anche l’assetto della linea difensiva. Stiamo facendo bene, ma non dobbiamo abbassare la guardia. A questo punto giocare contro Frosinone o Brescia comporta le stesse difficoltà”.

Come si prepara la città al ritorno in serie A?
“Abbiamo un modo di approccio agli eventi sportivi molto equilibrato. La gente è contenta, ma niente manifestazioni eccessive. Bisogna caricare la squadra ma senza troppe pressioni. Fiducia ed entusiasmo, ma con grande rispetto per gli avversari”.

Si aspettava di più da Palermo e Frosinone?
“Sono squadre esperte, con giocatori forti. Di categoria. Indubbiamente abbiamo fatto qualcosa più del normale. Anche loro hanno fatto qualcosa meno”

Mercato: il Napoli vuole Krunic?
“Oggi tutti i ragazzi devono dare il meglio di se. Perché se cominciano a mettersi in testa le opportunità che potrebbero capitare alla fine è un problema. Oggi di concreto magari c’è qualche apprezzamento. Tutto questo però porta via energie”.

Vi sentite già con un piede in serie?
“La Serie A dobbiamo sudarcela fino alla fine. Nella testa non c’è niente di scontato. Palermo, Parma e Frosinone potrebbero anche vincere tutte le partite che rimangono. Stiamo calmi. Anche se i punti alla fine sono più difficili da ottenere rispetto all’inizio. il nostro cammino non è così facile, dobbiamo prepararci”.

Anche perché l’anno scorso vi sentivate salvi. Poi siete retrocessi...
“Beh, se a cinque domeniche dalla fine vinci a San Siro e a Firenze c’è una certa fiducia. Poi abbiamo vinto solo una partita. C’eravamo aggrappati a Mchedlidze, poi s’è fatto male a San Siro. L’anno scorso è stato bravo il Crotone, complimenti”.

Ripartirete da Andreazzoli anche il prossimo anno?
“Mi auguro di sì, verificheremo insieme ma non è un argomento all’ordine del giorno. Ci siamo trovati bene, poi ne parleremo a tempo debito. Ma non mi piace di parlare di futuro adesso”

Può andare via invece Butti?
“Non credo. Abbiamo parlato di cose legate al futuro, mi sembra motivato”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Foschi 21.02 - Problemi con gli inglesi? Niente paura, ci pensa Rino Foschi. A gennaio il dirigente romagnolo era stato addirittura esonerato da improvvisati manager del pallone che avevano preso in mano il Palermo. Un Palermo che sotto la gestione inglese a cui Zamparini aveva ceduto la società...

A tu per tu

...con Lucescu 20.02 - “Quella di questa sera sarà una partita difficile: l’attacco della Juve contro la difesa dell’Atletico. I bianconeri sviluppano un grande gioco propositivo, i Colchoneros cercheranno di impedirgli di rendere proficue le trame offensive. Dall’Atletico mi aspetto tanto orgoglio, tanto...

A tu per tu

...con Galli 19.02 - “Piatek si è confermato anche al Milan, sta dimostrando di essere un attaccante importante”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli. Il Milan ha avuto ragione. Anche perché Higuain aveva voglia di cambiare aria. “Se un giocatore non è contento di stare in un...

A tu per tu

...con Vrenna 18.02 - “Cerchiamo un risultato importante che in casa non arriva da tempo. Le strisce positive ci sono anche se fatte di pareggi. Cerchiamo di affrontare la gara nel migliore dei modi”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Crotone, Raffaele Vrenna, in vista della partita di questa sera contro...

A tu per tu

...con Ventura 17.02 - “Ho visto tante partite, continuerò a vederle fino al 26 maggio. Speravo si affievolisse il sacro fuoco, invece ho ancora più rabbia di prima, voglio ricominciare”. Giampiero Ventura pronto a tornare in pista a fine stagione. L’ex ct della Nazionale che quest’anno ha guidato il Chievo...

A tu per tu

...con Valcareggi 16.02 - “L’Atalanta è la squadra del momento, dell’anno. Gioca bene, vince. Se va sotto rimonta con facilità. È un esempio per tutti, che si imita con difficoltà. Oggi l’Atalanta è un’eccellenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Furio Valcareggi. E Gattuso? “Gattuso è un...

A tu per tu

...con Capozucca 15.02 - Davide contro Golia. Ma il Frosinone a fare da sparring partner, questa sera contro la Juventus, non ci sta. “Dire che è una partita proibitiva è un luogo comune, pensare di andare a Torino credendo che sia facile non va bene. Sappiamo che incontriamo una squadra fortissima”, dice...

A tu per tu

...con Mandorlini 14.02 - “Dispiace per Icardi, ma è una presa di posizione della società che va accettata”. Così a TuttoMercatoWeb Andrea Mandorlini sul caso Mauro Icardi all’Inter. Per l’Inter è un momento complicato. “Da fuori è difficile giudicare, ma è evidente che qualcosa non vada. Dispiace. Ma...

A tu per tu

...con Guarascio 13.02 - “Sono soddisfatto per come abbiamo lavorato sul mercato. In campionato l’inizio è stato un po’ in salita ma ci siamo ripresi”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio. Pronti per la Cremonese? “Le partite sono tutte difficili. Cercheremo di fare del...

A tu per tu

...con Imborgia 12.02 - “Piatek e Paquetà hanno rinforzato il Milan. Sono due innesti che hanno fatto fare il salto di qualità alla squadra. A fare crescere il valore del gruppo sono sempre le individualità”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Imborgia. Gennaio non ha regalato grandi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510