HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà il Mondiale?
  Germania
  Brasile
  Spagna
  Argentina
  Portogallo
  Francia
  Belgio
  Inghilterra
  Altro

A tu per tu

...con D’Amico

“Gattuso carico per la nuova avventura, Milan occasione per entrambi. Criscito, disposti ad ascoltare lo Zenit. Criscito e il rinnovo con il Sassuolo, ne parleremo. Rigoni? Aspettiamo il Genoa. Nazionale, sia ridata dignità al calcio italiano”
30.11.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8179 volte
© foto di Simone Calabrese

Il Milan riparte da Gennaro Gattuso. A lui il compito di risollevare le sorti rossonere. “C’era bisogno da tempo di una figura come la sua. Esperienza, carisma. Spirito da campione con grande cultura del lavoro che farà capire ai giocatori del Milan cosa vuol dire indossare la maglia rossonera”, dice a TuttoMercatoWeb Andrea D’Amico, operatore di mercato che per anni ha accompagnato Gattuso nel suo percorso professionale.

Per Gattuso una grande occasione...
“Nella vita uno deve sfruttare le occasioni che ha. Questa è un’occasione per lui e per il Milan. Ci metterà anima e corpo per ottenere il risultato migliore possibile. Farà capire alla sua squadra cosa vuol dire essere giocatore del Milan. Si è perso il senso di appartenenza, oggi c’è il rischio che gli stranieri vivano l’Italia come una tappa di passaggio e quindi magari non sentono la maglia”.

Ha avuto modo di sentirlo?
“Si. Era molto carico, concentrato. Sente la responsabilità come la sentiva da calciatore. È consapevole delle sue qualità”.

Criscito e il futuro: non rinnoverà con lo Zenit?
“Non abbiamo rinnovato. Abbiamo avuto un timido approccio. Per noi parlarne non è un problema. Quando lo Zenit vorrà saremo pronti a parlarne, Mimmo sarebbe orgoglioso di continuare ma devono esserci i presupposti. Ci vuole una proposta seria”z

Intanto Rigoni è tornato protagonista al Genoa. Si tornerà a parlare di rinnovo?
“È uno di quei giocatori che vorrei sempre avere nella mia squadra. Impegno, serietà, utilità. È in scadenza, ci devono chiamare... Ha dimostrato anche a Juric che tipo di giocatore è. Era incredibile e ridicolo che venisse escluso da tutto il contesto. Nel calcio contano i fatti, ha dimostrato che era un errore lasciarlo fuori. Per quanto riguarda il rinnovo, quando vogliono ci sediamo a parlare. Chiaro che avvicinandosi al periodo non protetto qualcuno potrebbe cominciare a chiamare...”.

In scadenza c’è anche Consigli con il Sassuolo...
“Non ne abbiamo ancora parlato. Andrea andrà in scadenza nel 2018, ci incontreremo e ne parleremo”.

Giovinco: cambierà il CT in Nazionale. Pensa all’azzurro?
“Tutti i giocatori lavorano bene per fare al meglio il proprio lavoro. È l’allenatore che deve pensarci. E quindi la domanda andrebbe posta al commissario tecnico di turno. Tutti continuano a chiederlo ai giocatori...ma bisogna chiedere a Ventura perché non giocassero certi calciatori e perché non ha convocato Sebastian e altri”.

Da chi deve ripartire la Nazionale?
“Più che nomi ci vuole un progetto serio. Se si decide che la Nazionale ha un peso importante per il calcio bisogna ridare dignità al campionato e fare in modo che non ci siamo venti-ventidue stranieri in campo. Non ho nulla contro gli stranieri, ma bisogna permettere al calcio italiano di ripartire. Quando vai a vedere Inter-Juventus e in campo ci sono venti stranieri beh, allora qualche domanda te la fai. Se poi non si chiamano neanche gli italiani che giocano all’estero. In serie A ci sono molti portieri stranieri, questo è un dato che deve far riflettere”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Rinaldi 17.06 - Verso la prima del Brasile al Mondiale. Questa sera la squadra di Tite sfiderà la Svizzera di Vladimir Petkovic. “Il Brasile deve stare attento, la Svizzera è una squadra ostica”, dice a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente della Federazione Brasiliana, Gilmar Rinaldi. Il Brasile e...

A tu per tu

...con Imborgia 16.06 - “Frosinone-Palermo la vedo meglio rispetto a quando dovevo ancora vedere i rosanero contro il Venezia. La partita di mercoledì ha reso il Palermo più equilibrato e aggressivo, fermo restando che La Gumina per caratteristiche deve giocare più da solo che con altri”. Cosi a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Bordin 15.06 - Dalla Moldavia all’Azerbaijan. Roberto Bordin fa il giro del mondo e non si ferma. “Mi è piaciuto il progetto biennale, in società c’è voglia di riportare il Neftchi Baku nelle zone alte della classifica. Qui c’è la volontà di fare qualcosa di importante, domenica si riparte”, dice...

A tu per tu

...con Zenga 14.06 - Mondiale al via. “Non vedere l’Italia fa malissimo.... non sembra neanche un Mondiale. Tiferemo per quelle squadre che non ci fanno penare. Poi tiferò per i ragazzi che sono stati con me”, dice a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore del Crotone, Walter Zenga. L’Italia è ripartita...

A tu per tu

...con Tedesco 13.06 - “A Malta negli ultimi anni ho fatto un buon lavoro, che è stato apprezzato per i risultati. L’Hamrun è una delle società più importanti e antiche di Malta, mi è stato chiesto di riportare il club nelle zone alte della classifica, in Europa. E visto che in Italia non ci riesco, mi...

A tu per tu

...con Giammarioli 12.06 - “La separazione dalla Cremonese è stata dolorosa, ma una persona deve anche capire che i cicli finiscono. Mi porto dietro un’esperienza bellissima, ringrazierò sempre il Cavaliere Arvedi e Gigi Simoni che mi ha dato la possibilità di conoscere una piazza come Cremona”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Gallo 11.06 - “Premesso che Icardi e Higuain sono due grossi giocatori, nella Juve pur ammettendo che Higuain è grande giocatore non lo vedo il massimo della vita nella funzionalità di un gioco. Lo scambio lo farei, ma l’agente di Icardi se andasse alla Juve dovrebbe un po’ calmarsi... Icardi sarebbe...

A tu per tu

...con Budan 10.06 - “In virtù del risultato dell’andata il Palermo è avvantaggiato rispetto al Venezia. Mi auguro che il Barbera sia colmo di gente che possa appoggiare la squadra, il campionato è stato positivo anche se ottenere la promozione diretta sarebbe stato meglio. Il Venezia però ha dimostrato...

A tu per tu

...con Iachini 09.06 - “Parlando con la società sono venuti meno i presupposti per continuare”. Così a TuttoMercatoWeb Beppe Iachini a proposito del suo addio al Sassuolo dopo aver ottenuto l’undicesimo posto in classifica migliorando la posizione finale della gestione Di Francesco. Mister, il suo...

A tu per tu

...con Miccoli 08.06 - “Higuain-Icardi? Non penso che questo scambio possa andare in porto. Credo che se dovesse farsi, eventualmente, ci guadagnerebbe perché oltre ad avere Higuain incasserebbe dei soldi. A livello tecnico sarebbe uno scambio a vantaggio dei nerazzurri. Higuain se non rimanesse alla Juve...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy