Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Domenico Maietta

...con Domenico MaiettaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 01 settembre 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Dal campo alla scrivania: Empoli, inizia la mia nuova avventura.Studio da Piero Accardi. Ho smesso prima che mi facessero fuori gli altri, ora vivo il mercato. Ricci molto ambito. E il campionato...“

Dal campo alla scrivania. La nuova carriera di Domenico Maietta riparte da Empoli, al fianco del ds Piero Accardi. “Per me è una nuova avventura. Cerco di imparare da Piero Accardi e di aiutarlo dove necessario”, dice a TuttoMercatoWeb l’ex difensore di - tra le altre - Bologna, Hellas e proprio Empoli.

Come vive il passaggio dal campo alla scrivania?
“È un mondo diverso, faccio più fatica a realizzare. Ma mi sto impegnando”.

Perché ha deciso di smettere? Non ne aveva più?
“No, anzi. Sentivo ancora di poter dare qualcosa. Sono sempre stato integro e avrei potuto continuare. Ma durante l’anno avevo già deciso. Arrivato ad un certo punto prima cominci la nuova carriera e meglio è. Ho cercato di farmi fuori da solo prima che ci pensassero gli altri (sorride, ndr)”.

I ricordi più belli?
“Tanti, da Verona a Bologna oppure la grande cavalcata qui ad Empoli con Andreazzoli”

Il momento da cancellare?
“Me ne vengono in mente due: non aver centrato la promozione quest’anno oppure la retrocessione dopo la grande partita giocata contro l’Inter”.

Studia da ds: il suo modello di riferimento?
“Piero Accardi è un gran bel direttore, siamo amici da vent’anni, dai tempi della Nazionale Under 16. So che fa un grandissimo lavoro, cerco di imparare da lui”.

Serie B: Brescia, Spal, Monza, Lecce, Reggina e non solo. E l’Empoli?
“Quest’anno sarà più difficile, stiamo cercando di costruire una squadra che possa competere con le altre realtà. La Serie B comunque è imprevedibile”.

Ricci resterà?
“La società saprà come muoversi, è un calciatore interessante. Se dovesse rimanere farebbe piacere, ma è molto ambito. Già era seguito da tempo, vedremo. Il mercato è abbastanza lungo”

Curioso di vivere da vicino il mercato?
“Sto sempre alla finestra, osservo le trattative. Mi incuriosiscono gli spostamenti, gli incontri, vedere come si trasforma una squadra partendo da zero. E se penso che da giocatore sarei potuto andare da qualche parte e non sono andato, oggi capisco le dinamiche”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000