Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Francesco Moriero

...con Francesco MorieroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Prospero Scolpini/TuttoSalernitana.com
domenica 05 luglio 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Napoli organizzato, bravo Gattuso. Roma inguardabile e senza equilibrio! Inter, prendi Dzeko. Verona, che spettacolo! Lazio, c’è ancora lo scontro diretto. Io pronto a rientrare”

“Il Napoli ha dimostrato di essere una squadra in crescita. Perdere contro l’Atalanta, che è una delle più forti del campionato, ci sta”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex di Napoli e Roma, oggi allenatore, Francesco Moriero.

Il momento delle due squadre, Napoli e Roma, è differente.
“Gattuso è bravo a ricostruire un gruppo, ha vinto una Coppa e portato risultati. La Roma invece, purtroppo, non riesce a trovare un punto di rinascita”.

L’ultima partita dei giallorossi non è stata confortante.
“È stata quasi inguardabile. Non capisco come mai. L’unico alibi è che in questo momento non si può parlare di calcio vero e proprio e trovare una condizione fisica ottimale non è semplice. Anche se alcune squadre sono in crescita”.

Cosa manca ai giallorossi?
“Se ne parla da inizio anno... la Roma deve cercare di conquistare un posto in Europa e poi provare a ricostruire. Quando si parla di Roma è sempre un’incognita. L’atteggiamento quando si scende in campo comunque deve essere differente”.

Chi può decidere la partita oggi?
“Il Napoli ha un suo assetto organizzativo. Gattuso può fare la differenza. I tre davanti fanno male nelle ripartenze. E per la Roma, non saprei... non trova un equilibrio”.

L’Inter intanto pensa a Dzeko.
“Ad Antonio farebbe comodo. È il giocatore ideale per l’Inter. Con Dzeko e Lukaku dovrebbe cambiare un po’ l’assetto offensivo. Ma il bosniaco farebbe la differenza”.

L’altra rivelazione oltre l’Atalanta: l’Hellas di Juric.
“Tre mesi di stop e hanno ripreso a duemila all’ora. Fanno divertire. A Verona c’è meno pressione rispetto a Roma e Napoli, ma la squadra va a vele spiegate: ogni volta un grande approccio alla partita”

Scudetto: sarà Juve?
“Che peccato quel 3-3... altrimenti staremmo parlando di Inter in lotta per lo Scudetto. La Juve non la scopriamo certo oggi, ma ci sarà lo scontro diretto con la Lazio. E l’Inter è ancora in corsa, vincendole tutte può dire la sua. Comunque lo scontro diretto Juve-Lazio sarà fondamentale”.

E lei, mister?
“Sono pronto a rientrare... Ho grande voglia. Ho avuto qualche contatto, aspetto la proposta giusta”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000