Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Gallo

...con Gallo TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessio Alaimo
sabato 01 settembre 2018 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Juve, Dybala fondamentale. CR7 darà tanto. Parma, pensa alla salvezza... Milan, parla chiaro. Perché voci su Gattuso?”

“L’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia per la Juventus è qualcosa di importante perché l’attacco è impressionante. Quando si hanno Dybala, Mandzukic e Bernardeschi non puoi non mettere paura agli avversari. E quando sento dire che il campionato italiano è più difficile è CR7 deve ambientarsi sorrido. Oggi si discute Dybala, si discuteva anche Pjanic. Ci sono calciatori inamovibili al di là delle cifre. E Dybala è importantissimo”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Pasquale Gallo.

Stasera la sfida al Parma. Rischia di essere presa sottogamba?
“La Juve con la sua esperienza non prenderà sottogamba alcuna partita. Già è stato difficile giocare contro il Chievo. Stasera ci vorrà massima concentrazione”.

Dal Parma sul mercato ci si aspettava un po’ di più...
“In tre anni è tornato in Serie A dopo tutti gli episodi che si sono verificati e questo è già un grande successo. Il Parma deve salvarsi, non può certamente ambire al centro nord della classifica. È arrivato Gervinho, ma i nomi roboanti non sempre aiutano. Guardate invece l’Atalanta che con i vari Gollini e Palomino è più forte dello scorso anno. Oggi in Italia manca la competenza specifica sui nomi. Il direttore del Parma fa calcio da anni, lo ha fatto con persone importanti che gli hanno insegnato tante cose: ha fatto una squadra per disputare un campionato di transizione”.

Juve a parte, il mercato migliore?
“Credo l’Inter. Se poi non si sa come impiegare Perisic, Lautaro Martinez, Icardi e Keita solo perché non è arrivato Modric.. il centrocampista del Real Madrid era una suggestione, ma l’Inter ha tanti campioni. Poi bisogna chiedersi come mai non riescano mai ad avere un gruppo vincente. Per me i nerazzurri sono fortissimi”.

Al Milan già voci su Gattuso...
“E vi sembra normale una cosa del genere? È sotto osservazione da giugno... l’alito così è già bello e pronto. Appena perdono c’è un altro pronto... questo non può cimentare un gruppo. Ogni calciatore penserà che male che vada a farne le spese sarà l’allenatore. Gattuso sta lavorando benissimo: a Napoli tra gli errori del portiere e varie situazioni non aveva sicuramente colpe. Sto apprezzando il suo lavoro, è una persona genuina che merita tanto fortuna. Se poi c’è già la soluzione pronta è un altro discorso...”.

Il colpo di mercato?
“Lautaro Martinez. L’ho visto all’opera in Argentina, so cosa può fare. Per me è un campione”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000