VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

A tu per tu

...con Gasparin

"Fallimento Vicenza, che peccato. Ora tutto passi a chi può gestire la società. Verdi il grande rifiuto, grande sorpresa e ora il Napoli trovi il sostituto. Si alla chiusura anticipata del mercato"
20.01.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7500 volte
© foto di Federico Gaetano

Avanti con il curatore fallimentare. Poi si vedrà. Il Vicenza è fallito. "Al Vicenza sono legato, ho vissuto dalla serie C fino alla semifinale di Coppa contro il Chelsea. Risiedo a Vicenza, sono tifoso così come lo è mio figlio. Vedere che il lavoro fatto in precedenza è stato depauperato e che la gente comunque sta vicina alla squadra fa un certo effetto. Vivo questa cosa con grande dispiacere", dice a TuttoMercatoWeb l'ex dirigente biancorosso, Sergio Gasparin.

E ora, che succederà al Vicenza?
"Siamo dinnanzi ad una dichiarazione di fallimento da parte del Tribunale di Vicenza. È stato nominato il Dottor De Bortoli come curatore fallimentare, non è una situazione facile portare avanti l'esercizio provvisorio. Non ci sono risorse e ricavi. Poi ci sarà l'asta che vedrà un passaggio di consegne. Mi auguro che l'esercizio provvisorio possa concludersi in maniera positiva, significherebbe che il Vicenza sarà in grado di ripartire dalla serie C. E sul valore della squadra non ho dubbi. Ci vorrebbe un imprenditore che vuol bene al Vicenza e sia in grado di capire, sapere e conoscere che una squadra di calcio è un'azienda atipica ma anche una struttura che va condotta con competenze nei singoli reparti".

Mercato: che sessione ha visto, fin qui?
"È stato il mercato del grande rifiuto. Quello di Verdi, inaspettato. Il mentore di Verdi è proprio Sarri, che lo ha avuto da giovane. Tutti pensavano che l'operazione andasse in porto. Così non è stato. C'è chi pensa che il ragazzo abbia un accordo con altre società di vertice. Devo dire che questo rifiuto ha destato grande sorpresa".

Gli azzurri dovranno trovare un'alternativa...
"Il Napoli s'è mosso subito su alternative. Vedi Deulofeu. Evidentemente quella di Sarri non era una richiesta specifica legata a Verdi, ma su un giocatore in grado di fornire un'alternativa maggiore sul piano della fantasia e rapidità d'esecuzione".

Delle altre big è attiva solo l'Inter.
"Beh, anche perché il Milan sta vivendo delle situazioni particolari. La Juventus è la società più strutturata e questa è una garanzia. Credo che la certezza principale della Juve sia propria la struttura che parte da lontano".

Per l'estate si lavora per accorciare la durata del mercato.
"Sono assolutamente d'accordo. Il mercato si fa per tre mesi e poi si chiude tutto gli ultimi quindici giorni".

Si discute per far terminare il mercato il 31 luglio o l'8 agosto. Probabilmente l'8 agosto metterebbe tutti d'accordo.
"Sì, sono d'accordo. È la data ideale, un serio compromesso tra le due date. Una data opportuna, che coincide con l'avvio della stagione agonistica".

Da chi si aspetta il colpo da qui al 31 gennaio?
"Vedo il Napoli protagonista. Le risorse economiche che erano già state ipotizzate per Verdi verranno immediatamente spostate su un'alternativa. E Giuntoli è capace e competente".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Bonato 24.04 - “Ora il Napoli deve crederci, anche perché la Juve ha un calendario più difficile. Per gli azzurri è un sogno, devono inseguirlo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato. Che succede alla Juve? “Un momento di difficoltà può capitare. L’infortunio di...

A tu per tu

...con Corsi 23.04 - “Siamo tutti molto concentrati, i ragazzi hanno tanto entusiasmo per giocarla. Da sempre abbiamo considerato la partita contro il Frosinone uno spartiacque per il finale. E poi possiamo misurarci contro una delle favorite del torneo: all’andata sembrava avessero qualcosa in più di...

A tu per tu

...con Marino 22.04 - “È una partita apertissima, la Juve ha a disposizione due risultati; il Napoli uno solo per alimentare le speranze di Scudetto”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex dg del Napoli, Pierpaolo Marino in vista della super sfida di questa sera. La Juve però parte favorita... “Sono partite...

A tu per tu

...con Baroni 21.04 - “Mi documento, guardo partite. Quando si è fuori l’unica cosa che conta è aggiornarsi per non farsi trovare impreparati”. Marco Baroni, archiviato l’esonero dal Benevento, guarda avanti ed è pronto per una nuova avventura. Intanto parla a TuttoMercatoWeb. Stasera c’è Milan-Benevento....

A tu per tu

...con Merkel 20.04 - L’Italia nel cuore. Alexander Merkel il calcio italiano non l’ha mai dimenticato. Il centrocampista dell’Admira Wacker - assistito per l’Italia da FTA Agency di Alfonso Marotta e Luca Grippo - si gode il momento positivo della sua squadra. Con un occhio al mercato che verrà. Siamo...

A tu per tu

...con Stellone 19.04 - “La Roma contro il Barcellona ha giocato una partita incredibile ad alta intensità, la prestazione è stata straordinaria. Il risultato è storico perché ha ribaltato ogni pronostico”. Cosi a TuttoMercatoWeb sull’impresa giallorossa contro il Barça in Champions League, Roberto Stellone. E...

A tu per tu

...con Bertotto 18.04 - “Nove sconfitte di fila sono un segnale preoccupante. Un segnale che qualcosa non va”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex capitano dell’Udinese, Valerio Bertotto, sul momento negativo dei bianconeri. Vista da fuori: che succede all’Udinese? “Bisognerebbe stare dentro la realtà per comprendere...

A tu per tu

...con Bentancur 17.04 - Tanto mercato per Abel Hernandez e Lucas Torreira in estate. “Per Abel, che è un ragazzo maturato e cresciuto in fretta, abbiamo delle richieste dall’Inghilterra. Ma l’Italia il ragazzo l’ha nel cuore, infatti mi ha chiesto le squadre interessate”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente...

A tu per tu

...con Favaretto 16.04 - Italiani vincenti all’estero. Paolo Favaretto regala la salvezza al Senglea. “È stata bella impresa. Il campionato maltese ha buone squadre, salvarci con tre giornate d’anticipo è un risultato storico”, dice l’ex allenatore del Venezia a TuttoMercatoWeb. Come è stata accolta questa...

A tu per tu

...con Palermo 15.04 - .“Nelle partite della Roma e della Juve in Champions abbiamo dato dimostrazione che il calcio italiano è vivo”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Paolo Palermo a proposito dei risultati in Champions League. “La Juve? Da italiano ci sono rimasto malissimo. Quello che è successo non è...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.