VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
A tu per tu

...con Giaretta

"Novara, che emozione. Bruno Fernandes e Seferovic le scoperte più belle. Udinese, dispiace per Iachini. Delneri ok, fu vicino già due anni fa..."
08.10.2016 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 14550 volte
© foto di Federico De Luca

"Un effetto emozionale non trascurabile, torno da avversario per la prima volta. E il Novara lo avrò sempre nel cuore...". Uno sguardo al passato che non si dimentica e una partita da giocare. Cristiano Giaretta, ds dell'Ascoli, con la sua squadra tornerà a Novara da avversario, per la prima volta. E parla a TuttoMercatoWeb. La Famiglia De Salvo mi ha permesso il grande salto già dai tempi in cui lavoravamo in Eccellenza, poi mi hanno portato in azzurro e concesso di andare all'Udinese. Un po' di emozione, sì, ci sarà", continua il ds dei marchigiani.

Bruno Fernandes è diventato grande a Novara, ora è importante in A, alla Sampdoria.
"Un peccato per l'Udinese lasciarlo andare via. Bruno è uno che toglie le castagne dal fuoco: il gol al 95' contro il Palermo lo dimostra. Vederlo è sempre una bella soddisfazione, questa è stata forse la più bella operazione per il Novara".

La scoperta più bella a Novara?
"Bruno. Ma anche Seferovic, che era ai margini della Fiorentina e a noi cambiò completamente il volto della squadra trascinandoci verso una bella cavalcata. Una bella scoperta e lì Seferovic è diventato grande. Forse neanche la Fiorentina pensava di avere un giocatore così importante".

E l'Ascoli?
"Siamo in linea con il progetto. Un progetto incentrato sui giovani. Sono andato a vedere l'Under 20, c'erano tre giocatori nostri. Una bella soddisfazione. Stiamo disputando un bel campionato, abbiamo giovani di valore ma anche giocatori esperti come Giorgi, Lazzari e Cacia. Un mix importante. Salviamoci, ma questo club sta cercando di costuire un modello sulla scia di Sassuolo e Udinese. Il presidente ha investito sul centro sportivo, ne sta nascendo uno davvero importante. Alcuni ragazzi possono creare capitale alla società. Però devono arrivare anche i risultati sul campo, lavoriamo...".

Ascoli che, quindi, pensa alla Serie A.
"Sì, per il futuro sì. L'Ascoli, attraverso un progetto, non può non pensare alla serie A. Quest'anno però puntiamo alla salvezza. Le cose bisogna pianificarle poco alla volta".

Iachini e l'addio all'Udinese: come lo vede?
"Stranamente è arrivato alla settima giornata. Però chi vive la realtà tutti i giorni probabilmente non ha potuto farne a meno. Solitamente Udine ha pazienza. Peccato, conosco Iachini ed è un ottimo allenatore ma tutti siamo vincolati ai risultati".

Al posto di Iachini Delneri...
"È friulano e non ha mai allenato l'Udinese, ha già sfiorato questa possibilità in passato due anni fa. Ha tutta l'esperienza per poter fare bene. La rosa dell'Udinese comunque è di assoluto valore".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Calori 25.05 - Trentatré punti e il miglior attacco della B nel girone di ritorno e una rimonta sognata, sfiorata. Ma non centrata. L'annata del Trapani è da ricordare: una prima parte con la coppia Sensibile-Cosmi da dimenticare; poi una cavalcata ai limiti dell'incredibile con il duo Salvatori-Calori....
Telegram

A tu per tu

...con Carli 24.05 - "Cercheremo di coronare un sogno: salvarci per il terzo anno di fila. Il destino è nelle nostre mani e quando è così devi andare con entusiasmo e tirare una riga sul passato. Il nostro destino dipende da noi". Cosi a TuttoMercatoWeb il dg dell'Empoli, Marcello Carli, in vista della...

A tu per tu

...con Ballardini 23.05 - "La Juventus ha tanti meriti: la società, l'indirizzo che danno ai giocatori, la mentalità. Tutte queste componenti quindi società, serietà e competenza portano la Juve ad essere nettamente il club migliore nel nostro panorama". Cosi a TuttoMercatoWeb Davide Ballardini elogia la Juventus...

A tu per tu

...con Novellino 22.05 - Obiettivo raggiunto per l'Avellino. E ora è tempo di programmare la prossima stagione. "Sono arrivato che eravamo a sei punti dai playout, è stata una rincorsa straordinaria. Ringrazio i ragazzi che mi hanno inseguito, non è stato facile perché dopo la partita contro il Perugia pensavamo...

A tu per tu

...con Iachini 21.05 - "Il campionato? C'è stata la conferma del Napoli e della Lazio, poi la sorpresa Atalanta. Juve e Roma invece hanno fatto il campionato che ci si aspettava. I bianconeri hanno dimostrato di essere i più forti". Cosi a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese,...

A tu per tu

...con Bojinov 20.05 - "Mi sto adattando, non è facile perché sono in una realtà difficile da vivere e per giocare. Il calcio cinese sta cominciando a trasformarsi piano piano, ci vuole pazienza e tempo. La mia squadra è in seconda divisione, esiste da quattro anni ma stanno costruendo un progetto". Parla...

A tu per tu

...con Salerno 19.05 - Walter Mazzari e il Watford, è addio. Questione di feeling. "Non credo che l'esonero sia dovuto ai problemi di lingua, Mazzari ha raggiunto l'obiettivo cioè mantenere la categoria che è fondamentale per una piazza come il Watford", dice a TuttoMercatoWeb l'ex ds del club inglese,...

A tu per tu

...con Gautieri 18.05 - "È stato un campionato entusiasmante, le partite si giocano fino alla fine: Brescia-Trapani e Ascoli-Ternana, match tirati che verranno giocati fino alla fine". Così a TuttoMercatoWeb Carmine Gautieri, ex allenatore di - tra le altre - Latina, Varese e Ternana. Il Verona vede...

A tu per tu

...con Stellone 17.05 - La finale di Coppa Italia, la Serie A, la lotta salvezza per rimanere in serie B e...il Bari. Quel Bari dove Roberto Stellone avrebbe voluto mettere radici per costruire qualcosa di importante, sulle orme di quanto fatto a Frosinone. L'ex allenatore biancorosso, contattato da TuttoMercatoWeb,...

A tu per tu

...con Semplici 16.05 - Un sogno realizzato. La Spal sorride e vola in serie A. "Ancora non ci rendiamo conto di quello che abbiamo fatto. C'è stata una festa straordinaria per un obiettivo da sogno, nessuno pensava a noi vittoriosi del campo sia per budget e sia perché ci davano per retrocessi. È il coronamento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.