HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Heller

“Trapani, inaccettabile perdere 5-0 contro il Benevento: vogliamo rifarci. Crediamo in Baldini, i contatti con Muzzi? Magari una chiacchierata. Da Biabiany ci aspettiamo tanto. E Garofalo...”
16.12.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5446 volte

“Abbiamo voglia di rivincita, mi auguro che i ragazzi si siano resi conto che perdere a Benevento ci sta ma non in quel modo. Per diventare una società importante come vogliamo che diventi bisogna partire da questi dettagli. Non è pensabile che si possa perdere 5-0”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Trapani, Giorgio Heller, in vista della partita di questa sera contro il Pisa.

I risultati non sono stati soddisfacenti. Eppure avete tenuto Baldini. Perché?
“Crediamo in questo allenatore. Analizzando dall’interno e non dall’esterno e avendo la pretesa di capirne di più da chi vede le cose da fuori il giudizio sul nostro allenatore è positivo in termini di lavoro e sulla possibilità di centrare la salvezza”.

Eppure avete fatto un sondaggio per Muzzi prima che andasse all’Empoli...
“Se è successo, è successo informalmente e indirettamente. Magari una chiacchierata tra persone del mondo dello sport. Ma da qui a dire che eravamo interessati a Muzzi ce ne passa”.

Avete preso qualche svincolato, tra cui Biabiany.
“Mancavano alcuni innesti e li abbiamo fatti anche con difficoltà di budget perché non è facile per una società come il Trapani mettere tante risorse economiche, però la proprietà ha deciso di fare uno sforzo. Ci aspettiamo qualcosa in più”.

A gennaio giusto aspettarsi il Trapani protagonista?
“Intanto pensiamo alle partite. Dobbiamo recuperare più punti possibili. Poi a gennaio sicuramente avremo bisogno di ulteriori inserimenti e di ottimizzare nuovamente la rosa”

Cosa vi aspettate da Biabiany?
“Ci abbiamo investito, sappiamo che è un grandissimo giocatore. Ci aspettiamo che dia la forza psicologica e di apporto alla causa. Avere Biabiany è motivo d’orgoglio”

Su che profili andrete?
“Il direttore sportivo saprà individuare i profili necessari al Trapani. Una volta individuati faremo il punto della situazione”.

Garofalo può tornare di moda dopo i contatti di qualche settimana fa?
“È ovvio che il direttore sportivo possa fare approcci e tentativi ma questi non sono sempre da identificare come interesse concreto da parte della società. Non mi risulta un interesse della società per Garofalo”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Tesser 16.01 - “Dobbiamo avere lo spirito avuto fin adesso, quello di squadra come mentalità e carattere. Ci apprestiamo ad essere ancora così”. Parla a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Pordenone, rivelazione del campionato di Serie B, in vista della ripresa del torneo. Venerdì sfidate il Frosinone. “È...

A tu per tu

...con Leto 15.01 - Un’esperienza formativa in Iran al fianco di Andrea Stramaccioni, voglia ed entusiasmo di continuare un percorso da allenatore. Ancora con Strama, per continuare a crescere ed imparare. Sebastian Leto, in attesa di una nuova avventura, fa le carte al campionato di Serie A. Con un...

A tu per tu

...con Canovi 14.01 - “Zaniolo è una perdita importante seppure momentanea per la Roma, ma è in buone mani: Mariani è uno dei migliori al mondo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. Petrachi ha annunciato un colpo a centrocampo. “Mi sembra che il centrocampo sia il reparto...

A tu per tu

...con Meluso 13.01 - “Prima della sosta non eravamo brillanti, ma contro l’Udinese abbiamo ripreso a fare ciò che sappiamo fare”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Lecce, Mauro Meluso. La sconfitta della scorsa settimana brucia... “Purtroppo non siamo stati costanti per novanta minuti,...

A tu per tu

...con Benatia 12.01 - “Sono legato ad entrambe le squadre, non posso dire per chi tifo. La Juve sta facendo il suo, la Roma una buona stagione. Spero sia una bella partita e che vinca il migliore. Guarderò la partita con tensione, ho tanti amici in campo e bellissimi ricordi di tutte e due le squadre”....

A tu per tu

...con Durante 11.01 - “Vidal è un guerriero, ha legato molto con Conte. L’Inter ha sposato un allenatore che sta facendo bene e deve cercare di accontentarlo. Anche se il cileno non è che sia tanto diverso da Nainggolan. Per il risultato però si fa qualsiasi cosa...”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore...

A tu per tu

...con Antonelli 10.01 - “Ibra? Alla lunga il Milan avrà ragione ad aver fatto questa operazione”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. Era ciò che serviva? “Bisognava riconquistare la piazza, obiettivo centrato. E sul campo Ibra risponderà presente: farà non meno di dieci...

A tu per tu

...con Marino 09.01 - “Ibrahimovic in mezz’ora ha dimostrato di essere una guida, un riferimento per i più giovani. Può fare bene. È un campione, nonostante l’età. E sarà importante per il Milan”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore - tra le altre - di Udinese e Spezia, Pasquale Marino. Oltre Ibra...

A tu per tu

...con Lores Varela 08.01 - Un anno e mezzo di successi. Importante per realizzare il sogno suo e della sua famiglia e per maturare un’esperienza che lo ha consacrato a calciatore con un curriculum fatto di vittorie e una crescita professionale utile per il futuro. Ignacio Lores Varela al Penarol ha vinto e...

A tu per tu

...con Accardi 07.01 - “Ibra? Una grande mossa pubblicitaria”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi a proposito del ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan. Beh, è anche un rinforzo importante... “Sportivamente è l’opposto rispetto a ciò che il Milan aveva progettato. I rossoneri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510