HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
A tu per tu

...con i voti

Vota la stampa - Miglior ds: vince Tare. Benevento flop
01.01.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 15240 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Come ogni anno è tempo di bilanci. Abbiamo ascoltato il parere di alcuni giornalisti, che hanno dato i voti ai dirigenti. Il peggiore del 2017 è il Benevento, bagarre invece sul migliore.

MICHELE CRISCITIELLO (TUTTOMERCATOWEB - SPORTITALIA)

Il migliore
“Giovanni Sartori (Atalanta). Il campo gli dà ancora una volta ragione e il lavoro paga sempre. Vende a suon di milioni di euro ma la squadra non ne esce indebolita. Trasforma l’Atalanta in una banca d'affari”.

Il peggiore
“Giancarlo Romairone (Chievo Verona). Arriva in A senza aver vinto nulla e senza meritocrazia. Merito di amicizie importanti. Mercato anonimo e squadra vecchia. In A non ha alcun significato: un gioco più grande di lui”.

ALFREDO PEDULLA’ (SPORTITALIA)

Il migliore
“Igli Tare. La Lazio ha investito a poco prezzo e può ottenere grandi plusvalenze. Bravi anche nella gestione di Biglia. E Luis Alberto è una grande intuizione. Senza dimenticare Immobile”.

Il peggiore
“Vigorito. Nella sua storia recente ha fatto cose davvero importanti. L’atteggiamento dei tifosi nella prima storica stagione in serie A è stato esemplare, ma la spesa è stata di oltre trenta milioni e quindi mi sarei aspettato, dopo l’addio di Di Somma la nomina di un direttore sportivo. I tifosi avrebbero meritato qualcosa di diverso”.

LUCA MARCHETTI (SKY)

Il migliore
“Sarebbe facile dire Marotta-Paratici oppure Ausilio-Sabatini prendendo la classifica. Ma se prendiamo un’altra classifica quella dei soldi incassati al primo posto c’è il Torino. Cairo e Petrachi hanno costruito nel corso degli anni una squadra in grado di autoalimentarsi. Con grandi cessioni e scoperta di nuovo talenti. Senza però accusare troppo in campionato. Numeri alla mano, finora più dell’Atalanta (che di talenti ne ha sfornati sempre tanti), della Lazio e della Roma che invece finiscono il podio delle più virtuose nel mercato”.

Il peggiore
“Sai che a me non piace parlare di peggiori. Al limite di chi ha avuto più difficoltà. E in questo caso il Benevento credo che sia sotto gli occhi di tutti che non sta rendendo quanto ci si aspettava. Di Somma ha affrontato tante spese per la squadra (quasi 20 milioni, molti in più rispetto a Spal e Verona giusto per fare due esempi, è la quarta squadra che in Italia ha speso di più per i cartellino) che ha soltanto quattro punti”.

STEFANO SALANDIN (TUTTOSPORT)

Il migliore
“Hanno lavorato bene in tanti: da Sartori a Tare, passando per Osti. Se devo fare un nome, per come è stato bravo anche a vendere, dico Sartori”.

Il peggiore
“La coppia Vigorito-Di Somma. Se arrivi in serie A devi lavorare meglio. Va bene affrontare delle difficoltà, ma quattro punti in classifica sono davvero pochi”.

FABIO MASSIMO SPLENDORE (CORRIERE DELLO SPORT)

Il migliore
“Fabio Paratici. Perché in una squadra non facile da migliorare a centrocampo ha trovato la giusta chiave in Matuidi”.

Il peggiore
“Di Somma. La classifica dá il giudizio sul lavoro che è stato fatto. Il Benevento non è stato costruito con i giusti criteri per restare in serie A, il voto va ai direttori e quindi dico lui. Questo Benevento non ci sta neanche provando a rimanere in A”.

FABRIZIO BIASIN (LIBERO)

Il migliore
“Tare: studia mercati paralleli, scommette su giocatori ‘diversi’ e riesce sempre a creare plusvalenze”.

Il peggiore
“L'ex ds del Benevento, Di Somma. Perché nonostante gli investimenti importanti non è riuscito a costruire una squadra minimamente competitiva”.

FABRIZIO PONCIROLI (CALCIO2000)

Il migliore
“Marotta. Ancora una volta non ha sbagliato niente”.

Il peggiore
“Mirabelli. Perché non mi è piaciuto il mercato del Milan e lo avevo già detto in estate”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Zamuner 23.09 - “Saremo agguerriti e consapevoli di affrontare una squadra forte, costruita per provare a stare nelle posizioni di vertice pensando anche di arrivare tra le prime due”. Così a TuttoMercatoWeb il ds del Padova, Giorgio Zamuner, in vista della partita di questa sera contro la Cremonese. Siete...

A tu per tu

...con Bentancur 22.09 - “Gaston ha bisogno di fermarsi, da circa tre settimane”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla Pablo Bentancur, agente dell’attaccante della Sampdoria Gaston Ramirez. L’uruguaiano ma non solo, tanti spunti di discussione con l’operatore di mercato peruviano. Da Ramirez a Nico Lopez,...

A tu per tu

...con Marroccu 21.09 - “L’esonero di Suazo è stata una scelta sofferta. Su David abbiamo ragionato per tanto tempo, pensavamo fosse l’uomo giusto e anche un allenatore di prospettiva: questo ultimi concetti ovviamente non cambiano dopo l’esonero”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Brescia,...

A tu per tu

...con Ammarí 20.09 - Svincolato ma con tanta voglia di tornare protagonista. Najib Ammari scalpita, in attesa di rientrare in Italia dalla porta principale. “Mi alleno con una squadra in Francia e con un preparatore personale. In attesa di farmi trovare pronto”, dice il centrocampista ex Spezia e Latina...

A tu per tu

...con Giaretta 19.09 - “Ho fiducia nell’Inter, ma mi aspettavo più continuità dal Napoli che deve ancora oliare i meccanismi: c’è comunque il rischio che la Juve non abbia rivali”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Ascoli e Udinese, Cristiano Giaretta. E il Milan di Gattuso? “Leonardo e Maldini hanno...

A tu per tu

...con Gustavo Gomez 18.09 - “Sono contento, al Palmeiras c’è una struttura incredibile. Sto giocando bene, ho continuità. Mi sono ambientato subito”. Così a TuttoMercatoWeb il difensore del Palmeiras, ex Milan, Gustavo Gomez. La sua situazione di mercato al Milan non è stata facile... “È stata una situazione...

A tu per tu

...con Signorelli 17.09 - “Eravamo abbastanza ottimisti sul campionato a diciannove squadre. Il torneo chiaramente è più difficile perché ci sono meno squadre, ma dal canto nostro proveremo a dare battaglia”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Livorno, Elio Signorelli. Stasera la sfida al...

A tu per tu

...con Carbone 16.09 - “Io e Zenga andremo in giro, in questo periodo, a vedere un po’ di partite. Abbiamo visto l’Inter contro il Parma, martedì saremo ancora a San Siro a vedere la partita contro il Tottenham. Per ora ci aggiorniamo, guardiamo e cerchiamo di rubare segreti interessanti a chi ha la fortuna...

A tu per tu

...con Lucchesi 15.09 - “Un ridimensionamento e quindi una revisione del format del campionato di Serie B mi vede favorevole. Le squadre professionistiche sono troppe. Però il modo con cui è avvenuto questo cambiamento è stato forte. Forse, se questi cambiamenti fossero arrivati con una tempistica più programmata,...

A tu per tu

...con Angeloni 14.09 - Udinese, Inter, Sunderland, Fiorentina e Atalanta. Sono alcune delle esperienze che hanno plasmato il curriculum professionale di Valentino Angeloni, che in estate ha lasciato un contratto importante con l’Atalanta per accettare una nuova sfida. Il Venezia dell’ambizioso Joe Tacopina,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy