HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Stelle di Natale AIL 2018
SONDAGGIO
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Lazaar

“Allenamenti al top, pronto per gennaio. Tornerà il sole, lo so. Genoa, che peccato in estate. Preziosi, se mi prendi non ti deludo. Palermo, torna in Serie A”
21.11.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9428 volte

Voglia di tornare protagonista. Achraf Lazaar scalpita, vuole ritrovare il campo con costanza. Di notizie vuole leggerne poche, probabilmente gli è bastato il mercato estivo quando era ad un passo dal Genoa salvo poi dover tornare indietro, al Newcastle, per un clamoroso dietrofront di Preziosi. Dinamiche di calciomercato, treni che scappano via all’improvviso. E che potrebbero anche ripassare. Chissà. “Oggi penso a prepararmi bene per essere in forma quando verrò chiamato da qualche squadra per giocarmela per un posto da titolare”, confessa in esclusiva a TuttoMercatoWeb il terzino del Newcastle.

Si aspettava più considerazione dal Newcastle?
“Mi sto allenando al massimo e faccio anche allenamento a parte per essere pronto e in forma. Sono sincero: ho firmato per il Newcastle e mi aspetto di essere preso in considerazione. Però il calcio è così, può capitare qualcosa che non va. Ma devi continuare a fare il tuo lavoro rispettando le scelte. Vietato mollare. Poi a gennaio se arriva una chiamata devo essere pronto”.

Riavvolgiamo il nastro, torniamo all’estate. Il Genoa prova a prenderla, affare fatto. Poi Preziosi ha bloccato tutto, all’improvviso. Quanto è rimasto male?
“Ci sono rimasto male, lo ammetto. Ci tenevo. Volevo il Genoa. Ma in questi casi bisogna essere forti e pensare a se stessi, la ruota gira sempre. Tornerà il sole, lo so. Ho degli obiettivi in cui credo tanto”.

Quel dietrofront non si spiega...
“È stata una decisione di Preziosi, che rispetto molto. Con me è stato sincero. Il Genoa è suo, giusto che decida lui”.

Per gennaio porte aperte al Grifone?
“Assolutamente si. Ne lascio due di porte aperte. Voglio tornare ai miei livelli”.

Segue ancora il campionato italiano?
“Guardo molto la Serie A. Anzi, vedo sempre calcio. E mia moglie me lo fa pesare (sorride, ndr). Sono sempre molto informato. Mi piacerebbe molto ritornare. L’Italia è casa mia. I miei vivono vicino Milano. Voglio una chance per giocarmela”.

Il suo ex Palermo insegue la Serie A. È l’anno buono?
“Me lo auguro tanto, davvero. Un po’ di tempo fa ho sentito il presidente che mi ha sempre dato dei consigli importanti. Il Palermo non merita la Serie B, mi ha dato tanto, come una famiglia. Me lo ricorderò per sempre”.

Al Genoa c’è Perinetti. Fu proprio il Direttore a portarla a Palermo...
“Mi ha dato tanto e mi ha scoperto a Varese dandomi la chance di dimostrare ciò che valgo. Se fossi andato al Genoa in estate non lo avrei deluso. E non lo deluderei, ovviamente, neanche a gennaio se dovessi andare in rossoblù”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Materazzi 08.12 - “Quando tuona alla fine piove...”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del portiere del Genoa Federico Marchetti, Matteo Materazzi a proposito del cambio di allenatore in casa rossoblu. Il Genoa è ripartito da Prandelli. Come lo vede? “Non lo so, perché non è facile. Nessuno mette...

A tu per tu

...con Moggi 07.12 - “Oggi si gioca la partita tra le migliori squadre del campionato insieme al Napoli. È una partita interessante, difficile perché l’Inter cercherà di adottare una strategia difensiva. Il risultato, per la Juve, non è scontato”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus,...

A tu per tu

...con Fares 06.12 - “Non dimentichiamo che siamo partiti con un -8. Possiamo dare di più, l’inizio dell’anno non è stato positivo per le note vicende, ma siamo convinti poter fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Foggia, Lucio Fares. Mercato: che farete? “Valuteremo con calma, non...

A tu per tu

...con Caravello 05.12 - “A gennaio assisteremo ad un mercato dove farà qualcosa il Milan perché ha avuto infortuni e per rimanere competitivo dovrà intervenire. Si muoverà anche la Roma”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. Il Milan punta a riabbracciare Ibra. “Se ne parla....

A tu per tu

...con Antonelli 04.12 - “A gennaio mi aspetto interventi dalla Roma e poco dalla Juve. L’Inter invece non penso possa fare un colpo a sorpresa, mentre potrebbe fare due-tre cose in entrata il Milan”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. Il campionato della Roma è assai altalenante. “La...

A tu per tu

...con Angeloni 03.12 - “Da quando è arrivato Zenga il bilancio è positivo, ha portato una mentalità che la squadra ha recepito. Il mister, come ha detto anche Calori in una recente intervista, è un allenatore prestato alla serie B”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Venezia, Valentino Angeloni....

A tu per tu

...con Moriero 02.12 - “Roma e Inter? Entrambe vengono da due sconfitte in Coppa. L’Inter è avvantaggiata, la Roma ha tanti infortunati. Di Francesco ha una serie di difficoltà, si sapeva che per la Roma potessero esserci dei momenti poco felici... si mette in discussione l’allenatore ma mi sembra esagerato”....

A tu per tu

...con Giaretta 01.12 - “La Serie A è un copia-incolla degli ultimi anni. La Juve fa da padrona e ogni anno si cerca la sua antagonista, che non c’è”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di - tra le altre - Udinese e Ascoli, Cristiano Giaretta. La sorpresa? “Rispetto agli ultimi anni il Sassuolo...

A tu per tu

...con Fabiani 30.11 - “La squadra è attrezzata per fare un campionato di medio alta classifica, abbiamo fatto a volte abbastanza bene e altre volte meno bene. Mi auguro che quei calciatori che dovrebbero farci fare il salto di qualità riescano a trovare la propria dimensione pur sapendo che non è facile...

A tu per tu

...con Capozucca 29.11 - Il Frosinone all’esame Cagliari. “Sarà una partita difficile, perché per me il Cagliari è una grossa squadra. Anzi, la classifica non è veritiera per il valore che ha. Giulini ha costruito un organico importante”, dice il dirigente dei ciociari, Stefano Capozucca a TuttoMercatoWeb. Per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->