HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Lazaar

“Allenamenti al top, pronto per gennaio. Tornerà il sole, lo so. Genoa, che peccato in estate. Preziosi, se mi prendi non ti deludo. Palermo, torna in Serie A”
21.11.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 9942 volte

Voglia di tornare protagonista. Achraf Lazaar scalpita, vuole ritrovare il campo con costanza. Di notizie vuole leggerne poche, probabilmente gli è bastato il mercato estivo quando era ad un passo dal Genoa salvo poi dover tornare indietro, al Newcastle, per un clamoroso dietrofront di Preziosi. Dinamiche di calciomercato, treni che scappano via all’improvviso. E che potrebbero anche ripassare. Chissà. “Oggi penso a prepararmi bene per essere in forma quando verrò chiamato da qualche squadra per giocarmela per un posto da titolare”, confessa in esclusiva a TuttoMercatoWeb il terzino del Newcastle.

Si aspettava più considerazione dal Newcastle?
“Mi sto allenando al massimo e faccio anche allenamento a parte per essere pronto e in forma. Sono sincero: ho firmato per il Newcastle e mi aspetto di essere preso in considerazione. Però il calcio è così, può capitare qualcosa che non va. Ma devi continuare a fare il tuo lavoro rispettando le scelte. Vietato mollare. Poi a gennaio se arriva una chiamata devo essere pronto”.

Riavvolgiamo il nastro, torniamo all’estate. Il Genoa prova a prenderla, affare fatto. Poi Preziosi ha bloccato tutto, all’improvviso. Quanto è rimasto male?
“Ci sono rimasto male, lo ammetto. Ci tenevo. Volevo il Genoa. Ma in questi casi bisogna essere forti e pensare a se stessi, la ruota gira sempre. Tornerà il sole, lo so. Ho degli obiettivi in cui credo tanto”.

Quel dietrofront non si spiega...
“È stata una decisione di Preziosi, che rispetto molto. Con me è stato sincero. Il Genoa è suo, giusto che decida lui”.

Per gennaio porte aperte al Grifone?
“Assolutamente si. Ne lascio due di porte aperte. Voglio tornare ai miei livelli”.

Segue ancora il campionato italiano?
“Guardo molto la Serie A. Anzi, vedo sempre calcio. E mia moglie me lo fa pesare (sorride, ndr). Sono sempre molto informato. Mi piacerebbe molto ritornare. L’Italia è casa mia. I miei vivono vicino Milano. Voglio una chance per giocarmela”.

Il suo ex Palermo insegue la Serie A. È l’anno buono?
“Me lo auguro tanto, davvero. Un po’ di tempo fa ho sentito il presidente che mi ha sempre dato dei consigli importanti. Il Palermo non merita la Serie B, mi ha dato tanto, come una famiglia. Me lo ricorderò per sempre”.

Al Genoa c’è Perinetti. Fu proprio il Direttore a portarla a Palermo...
“Mi ha dato tanto e mi ha scoperto a Varese dandomi la chance di dimostrare ciò che valgo. Se fossi andato al Genoa in estate non lo avrei deluso. E non lo deluderei, ovviamente, neanche a gennaio se dovessi andare in rossoblù”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Lucescu 20.02 - “Quella di questa sera sarà una partita difficile: l’attacco della Juve contro la difesa dell’Atletico. I bianconeri sviluppano un grande gioco propositivo, i Colchoneros cercheranno di impedirgli di rendere proficue le trame offensive. Dall’Atletico mi aspetto tanto orgoglio, tanto...

A tu per tu

...con Galli 19.02 - “Piatek si è confermato anche al Milan, sta dimostrando di essere un attaccante importante”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Galli. Il Milan ha avuto ragione. Anche perché Higuain aveva voglia di cambiare aria. “Se un giocatore non è contento di stare in un...

A tu per tu

...con Vrenna 18.02 - “Cerchiamo un risultato importante che in casa non arriva da tempo. Le strisce positive ci sono anche se fatte di pareggi. Cerchiamo di affrontare la gara nel migliore dei modi”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Crotone, Raffaele Vrenna, in vista della partita di questa sera contro...

A tu per tu

...con Ventura 17.02 - “Ho visto tante partite, continuerò a vederle fino al 26 maggio. Speravo si affievolisse il sacro fuoco, invece ho ancora più rabbia di prima, voglio ricominciare”. Giampiero Ventura pronto a tornare in pista a fine stagione. L’ex ct della Nazionale che quest’anno ha guidato il Chievo...

A tu per tu

...con Valcareggi 16.02 - “L’Atalanta è la squadra del momento, dell’anno. Gioca bene, vince. Se va sotto rimonta con facilità. È un esempio per tutti, che si imita con difficoltà. Oggi l’Atalanta è un’eccellenza”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Furio Valcareggi. E Gattuso? “Gattuso è un...

A tu per tu

...con Capozucca 15.02 - Davide contro Golia. Ma il Frosinone a fare da sparring partner, questa sera contro la Juventus, non ci sta. “Dire che è una partita proibitiva è un luogo comune, pensare di andare a Torino credendo che sia facile non va bene. Sappiamo che incontriamo una squadra fortissima”, dice...

A tu per tu

...con Mandorlini 14.02 - “Dispiace per Icardi, ma è una presa di posizione della società che va accettata”. Così a TuttoMercatoWeb Andrea Mandorlini sul caso Mauro Icardi all’Inter. Per l’Inter è un momento complicato. “Da fuori è difficile giudicare, ma è evidente che qualcosa non vada. Dispiace. Ma...

A tu per tu

...con Guarascio 13.02 - “Sono soddisfatto per come abbiamo lavorato sul mercato. In campionato l’inizio è stato un po’ in salita ma ci siamo ripresi”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio. Pronti per la Cremonese? “Le partite sono tutte difficili. Cercheremo di fare del...

A tu per tu

...con Imborgia 12.02 - “Piatek e Paquetà hanno rinforzato il Milan. Sono due innesti che hanno fatto fare il salto di qualità alla squadra. A fare crescere il valore del gruppo sono sempre le individualità”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Imborgia. Gennaio non ha regalato grandi...

A tu per tu

...con Angeloni 11.02 - “A parlare è sempre il campo, ma abbiamo ottimizzato la nostra rosa: qualcuno ci ha chiesto di andare via come ad esempio Falzerano che era a scadenza e siamo riusciti a venderlo, Litteri ha scelto il Cosenza e così abbiamo puntato su Bocalon e poi abbiamo ceduto Zennaro in vista...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510