HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Legrottaglie

“Milan, classifica ok. Bologna, un errore cacciare Inzaghi: avanti con lui. Juve, Atletico Madrid avversario peggiore. Roma, progetto per il futuro. Io pronto per allenare da solo”
18.12.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7344 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

“Bologna-Milan è importantissima per entrambe. I rossoneri hanno classifica e calendario dalla loro. Possono staccare punti di vantaggio verso i propri rivali. Al di là della crisi in Europa, il Milan è nella giusta posizione di classifica”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex della partita in scena questa sera tra Bologna e Milan, Nicola Legrottaglie.

A Bologna Inzaghi traballa.
“Nel calcio gli allenatori non possono fare miracoli. Il Bologna guardando l’inizio della stagione era tra le candidate alla retrocessione insieme alle altre squadre che si giocano la salvezza. La classifica del Bologna rispecchia le potenzialità della squadra. Inzaghi sta cercando di trarre il massimo da quello che ha. Mandare via Inzaghi ora non cambierebbe la situazione al Bologna. Bisogna aspettare che il lavoro dia i suoi frutti”.

Sorteggio Champions: la Juve ha pescato l’Atletico Madrid.
“La squadra peggiore che potesse incontrare. Soprattutto per il modo in cui gioca. Peggio la Juve non avrebbe potuto trovare. Sarà una partita molto complicata. Superando l’Atletico Madrid eventualmente la Juventus prenderebbe forza per arrivare sino in fondo. I Colchoneros sono tosti da incontrare per tutti”.

Il Cholito è uno dei profili accostati all’Inter per la prossima stagione.
“Allenatori come lui in Italia possono solo fare bene. Poi ha già allenato in Italia. Suo figlio gioca a Firenze. Sarebbe il profilo ideale per una squadra italiana”.

Delusione Roma. Come la vede?
“È a due punti dalla Champions. La Roma ha giovani promesse, il progetto per i tifosi non è comprensibile ma se si guarda in ottica futura è qualcosa che può dare i suoi frutti”.

E lei? Dopo l’esperienza con Rastelli a Cagliari, la prossima avventura?
“Voglio allenare per conto mio. Quando ho iniziato ad allenare con Rastelli gli ho detto che il mio obiettivo per il futuro è quello di allenare da solo. E aspetto la possibilità. Non è semplice, ci sono tanti allenatori in giro. Oggi ci sono più allenatori che squadre. Diventa complicato”.

Serie B: tra la certezza Palermo e tante sorprese.
“La Serie B è troppo lunga. Il Brescia sta sorprendendo tutti, così come il Lecce. Sono le due squadre rivelazione. Sul Brescia non avevo dubbi, in panchina c’è un allenatore che secondo me è sottovalutato. Eugenio Corini è bravo, spero possa far ricredere tutti sulle sue qualità. Per me è un tecnico che ha qualcosa in più rispetto agli altri. Per la promozione dico il Palermo che ha una grande squadra. E poi spero il Brescia. Ma occhio anche all’Hellas Verona”.

Il suo ex Chievo con Di Carlo ha ritrovato entusiasmo.
“Quest’anno sta avendo una storia un po’ altalenante sotto tanti aspetti. Dalla sentenza di inizio anno. È stata una stagione travagliata. Vedere il Chievo negli ultimi posti non mi fa piacere. Ma conoscendo la società, al di là di quest’anno, si riprenderà. Il Chievo continuerà ad essere un esempio”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Caravello 18.01 - “Higuain ormai vicino al Chelsea? Dopo sei mesi è una storia che non finirebbe bene lo stesso perché il rendimento non è stato positivo. Da quando Higuain è andato via da Napoli, il feeling con Sarri è rimasto intatto. È un’operazione che conviene a tutti: alla Juve, al Milan che...

A tu per tu

...con Ujkani 17.01 - Voglia di tornare protagonista. Samir Ujkani scalpita, in attesa di ritrovare la scena tra i pali. “Non sono contento, perché non sto giocando. E la situazione della squadra è negativa. Abbiamo bisogno di un miracolo per salvarci. A livello individuale non sta andando bene, ero arrivato...

A tu per tu

...con Amelia 16.01 - Supercoppa negli Emirati Arabi, a Gedda. In campo oggi Milan e Juventus. “Il fatto che all’estero il nostro calcio abbia ancora un appeal importante e ci siano nazioni interessate ad ospitare una finale tra due club blasonati della Serie A è positivo. Ma non si deve mai dimenticare...

A tu per tu

...con Nani 15.01 - “Ho visto giocare il Chelsea, si percepisce chiaramente come il mister abbia l’esigenza di avere un calciatore che sappia attaccare la profondità e faccia un po’ il suo gioco. Deduco che non sia soddisfatto delle opzioni attualmente a disposizione visto che gioca Hazard attaccante”....

A tu per tu

...con D’Amico 14.01 - “Chi non ha bisogno si muove per giugno, gli altri invece cercano di rinforzarsi per raggiungere gli obiettivi di riferimento”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Andrea D’Amico fotografa la sessione di calciomercato in corso. Tutti a lavoro per la prossima stagione. L’Inter prova...

A tu per tu

...con Gasparin 13.01 - “Gabbiadini è un giocatore di assolute qualità che ha espresso meno di quanto le sue capacità tecniche gli consentano. Per contenuti tecnici è un calciatore di altissimo livello, che non è mai riuscito ad esprimersi del tutto. Mi auguro che con Giampaolo riesca a trovare la maturazione...

A tu per tu

...con Gerolin 12.01 - “Paquetà è un ottimo giocatore ma non bisogna aspettarsi più di tanto, non è il Kakà o Van Basten della situazione. È forte, ha un buon sinistro ma non ha un gran cambio di passo e questo è un limite. Bisogna dargli molto tempo. Non è un fuoriclasse”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’ex ds...

A tu per tu

...con Moggi 11.01 - .“Higuain rimarrà al Milan. Deve decidere la Juve, il giocatore è in prestito e penso che rimarrà in rossonero. Il Milan ne ha bisogno e gli servirebbe anche un altro attaccante,”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi. Chi l’altro attaccante...

A tu per tu

...con Materazzi 10.01 - “Il mercato di gennaio è sempre complicato, non mi aspetto grandissimi colpi anche se chi è un po’ più indietro farà qualcosa”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’agente di - tra gli altri - Federico Marchetti, Matteo Materazzi. Marchetti lascerà il Genoa? “Non rientra nei piani della società,...

A tu per tu

...con Zavaglia 09.01 - “Il colpo più importante lo ha fatto il Milan con Paquetà, ora tocca alle squadre che devono salvarsi”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Chi avrebbe bisogno di muoversi è la Roma. “Si, soprattutto a centrocampo. Però non credo ci siano in cantiere...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->