HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Mangia

“Juve, occhio agli exploit della Roma. Craiova, a gennaio un attaccante. Serie B, io tifo Palermo: il mio incontro con i tifosi rosanero... Crotone, ti rialzerai”
22.12.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6828 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

“Sulla carta la Juventus è favorita, ma la Roma è capace di fare degli exploit. Di Francesco è bravo a preparare le partite, ci sono delle assenze da una parte e dall’altra. I giallorossi sono giovani, quindi le difficoltà sono normali”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia in vista della partita di questa sera tra Juventus e Roma.

La panchina di Di Francesco traballa.
“Purtroppo si guarda solo l’ultimo momento... Di Francesco a Roma ha fatto un lavoro importante. Sulle qualità dell’allenatore non si può discutere. La Roma ha venduto Strootman, Alisson e Nainggolan: calciatori importanti, gran parte dell’asse centrale. E poi per tante partite è mancato De Rossi”.

Cosa manca alla Juve per vincere la Champions?
“La Juve è forte. Deve avere la forza di superarsi quotidianamente. Ma rinforzare l’organico non è facile, perché la Juventus ha tutte le qualità già così per fare bene. Poi la Champions è sempre particolare. Sicuramente nei sorteggi non è stata fortunata, l’Atletico Madrid è la squadra più difficile da affrontare. In campionato non c’è neanche da discutere, ma la Champions è la competizione dei dettagli”.

E Il suo Craiova, mister?
“Ora mi godo le vacanze. Abbiamo fatto bene. Il campionato in Romania è iniziato metà luglio e per fare delle scelte oculate la squadra l’abbiamo completata a fine agosto. Abbiamo un equilibrio. Vedremo a gennaio”

Guarderà al mercato italiano?
“Vedremo. Prenderemo un attaccante da affiancare al nostro terminale offensivo. In questi giorni ci confronteremo. La proprietà è disponibile: se si trovano situazioni che ci permettano di migliorare l’organico le prendiamo in considerazione”.

Serie B: chi andrà in A?
“Per tanti motivi mi auguro che il Palermo torni a stare dove è giusto che stia. Sono sceso dall’aereo ieri per tornare in Italia e ho incontrato alcuni tifosi del Palermo: mi hanno fermato e ancora oggi ricordano la partita vinta contro l’Inter e questo è sinonimo di grande passione. Davvero, rivorrei il Palermo in Serie A. Poi vedo bene il Lecce, una squadra che mi piace. Sta facendo bene anche il Brescia”.

Faticano Crotone, Benevento e Verona.
“Il Crotone è un po’ più distaccato, ma risalirà. Così come Benevento e Verona. A Crotone c’è competenza, come sta dando dei segnali il Verona. Ma attenzione al Pescara: nella prima parte di stagione ha fatto bene”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Caravello 18.01 - “Higuain ormai vicino al Chelsea? Dopo sei mesi è una storia che non finirebbe bene lo stesso perché il rendimento non è stato positivo. Da quando Higuain è andato via da Napoli, il feeling con Sarri è rimasto intatto. È un’operazione che conviene a tutti: alla Juve, al Milan che...

A tu per tu

...con Ujkani 17.01 - Voglia di tornare protagonista. Samir Ujkani scalpita, in attesa di ritrovare la scena tra i pali. “Non sono contento, perché non sto giocando. E la situazione della squadra è negativa. Abbiamo bisogno di un miracolo per salvarci. A livello individuale non sta andando bene, ero arrivato...

A tu per tu

...con Amelia 16.01 - Supercoppa negli Emirati Arabi, a Gedda. In campo oggi Milan e Juventus. “Il fatto che all’estero il nostro calcio abbia ancora un appeal importante e ci siano nazioni interessate ad ospitare una finale tra due club blasonati della Serie A è positivo. Ma non si deve mai dimenticare...

A tu per tu

...con Nani 15.01 - “Ho visto giocare il Chelsea, si percepisce chiaramente come il mister abbia l’esigenza di avere un calciatore che sappia attaccare la profondità e faccia un po’ il suo gioco. Deduco che non sia soddisfatto delle opzioni attualmente a disposizione visto che gioca Hazard attaccante”....

A tu per tu

...con D’Amico 14.01 - “Chi non ha bisogno si muove per giugno, gli altri invece cercano di rinforzarsi per raggiungere gli obiettivi di riferimento”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Andrea D’Amico fotografa la sessione di calciomercato in corso. Tutti a lavoro per la prossima stagione. L’Inter prova...

A tu per tu

...con Gasparin 13.01 - “Gabbiadini è un giocatore di assolute qualità che ha espresso meno di quanto le sue capacità tecniche gli consentano. Per contenuti tecnici è un calciatore di altissimo livello, che non è mai riuscito ad esprimersi del tutto. Mi auguro che con Giampaolo riesca a trovare la maturazione...

A tu per tu

...con Gerolin 12.01 - “Paquetà è un ottimo giocatore ma non bisogna aspettarsi più di tanto, non è il Kakà o Van Basten della situazione. È forte, ha un buon sinistro ma non ha un gran cambio di passo e questo è un limite. Bisogna dargli molto tempo. Non è un fuoriclasse”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’ex ds...

A tu per tu

...con Moggi 11.01 - .“Higuain rimarrà al Milan. Deve decidere la Juve, il giocatore è in prestito e penso che rimarrà in rossonero. Il Milan ne ha bisogno e gli servirebbe anche un altro attaccante,”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi. Chi l’altro attaccante...

A tu per tu

...con Materazzi 10.01 - “Il mercato di gennaio è sempre complicato, non mi aspetto grandissimi colpi anche se chi è un po’ più indietro farà qualcosa”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’agente di - tra gli altri - Federico Marchetti, Matteo Materazzi. Marchetti lascerà il Genoa? “Non rientra nei piani della società,...

A tu per tu

...con Zavaglia 09.01 - “Il colpo più importante lo ha fatto il Milan con Paquetà, ora tocca alle squadre che devono salvarsi”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Chi avrebbe bisogno di muoversi è la Roma. “Si, soprattutto a centrocampo. Però non credo ci siano in cantiere...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->