Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Marco Marchionni

...con Marco MarchionniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 22 dicembre 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Fiorentina, Juve occasione per svoltare. A Prandelli serve tempo. Parma, ci pensa Liverani. Torino, devi fare gruppo. Foggia rivelazione? Speriamo di esserlo ad aprile”

La Fiorentina all’esame Juventus. “Questa partita arriva nel momento più importante, è più rischioso giocare contro quelle che vengono considerate piccole piuttosto che contro le big. Per la Fiorentina potrebbe essere la partita perfetta per svoltare”, dice a TuttoMercatoWeb il doppio ex Marco Marchionni, oggi allenatore del Foggia.

Che succede alla Fiorentina? Con Prandelli non riesce a svoltare.
“Quando si inizia con un allenatore si costruisce una squadra per lui. Dopo Iachini è arrivato Prandelli ma non stanno venendo i risultati. Però vedo una Fiorentina in ripresa che sta cercando di migliorare tanti aspetti. Peccato per Iachini. Da Prandelli tutti si aspettavano un cambiamento, però ci vuole tempo”.

Doppio ex ma immagino che il cuore dica Fiorentina.
“Ho passato tre anni bellissimi. Con il mister (Prandelli, ndr) abbiamo fatto un percorso molto importante. A Firenze ho lasciato un pezzo di cuore”.

Delude anche il Parma.
“Viene da quattro stagioni dove hanno fatto una cavalcata incredibile. Quando cambi ci vuole tempo. Liverani è bravo, il suo modo di giocare è diverso da quello di D’Aversa: lo sta facendo capire piano piano ai suoi giocatori”.

Intanto il Genoa ha esonerato Maran: arriva Ballardini.
“Quando viene esonerato un allenatore la sconfitta è di tutti. Bisogna analizzare tanti aspetti. Se la società ha preso questa decisione ha valutato attentamente la situazione”.

Rischia pure Giampaolo a Torino.
“Bisogna fare gruppo, lavorare tutti insieme e lasciare fuori il contorno. Non puoi sperare, la speranza ti porta ad avere paura e giocare male. Serve fare gruppo e lavorare sempre di più”.

È riuscito a fare gruppo lei con il suo Foggia. Siete una delle rivelazioni della C.
“Oggi è facile dirlo perché stanno arrivando i risultati. Spero di essere in questa posizione a fine aprile. Siamo contenti, cerchiamo di finire bene per passare un buon Natale”.

Qual è stato il momento della svolta?
“Quando arrivi pensi subito a toglierti dalle posizioni delicate. La partita contro il Bari però credo abbia dato i primi segnali”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000