HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

A tu per tu

...con Marroccu

“Io, la Feralpi Salò e la chiamata di Cellino: la verità. Brescia, futuro in Serie A: qui c’è fame di calcio. Sagan Tosu esperienza straordinaria. Cagliari, salvati”
08.05.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7550 volte
© foto di Balti Touati/PhotoViews

Francesco Marroccu e Massimo Cellino. Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano. Si, perché dopo Cagliari e Leeds la coppia si è ricomposta al Brescia. “Con il Presidente ho un rapporto di lunghissima data. Quando ci siamo lasciati l’ultima volta a Cagliari era stato un arrivederci. Lavoravo per la Feralpisalò e avevo un gentleman agreement secondo cui avremmo valutato entro marzo il futuro. La mia decisione di lasciare la Feralpi era antecedente alla chiamata del Brescia. Poi si è materializzata l’opportunità e sono felice di averla colta”, dice Marroccu a TuttoMercatoWeb.

Però le voci sul suo passaggio al Brescia risalivano già a qualche mese prima dell’ufficialità...
“Beh. Cellino è stato per anni il mio presidente. Nei miei sette-otto mesi di permanenza alla Feralpi - a cui faccio i complimenti per come ha concluso la stagione - non c’erano stati abboccamenti”.

Che ambiente ha trovato a Brescia?
“Un ambiente molto favorevole e affamato di calcio. Questa è una piazza dalle grandi potenzialità. C’è un pubblico che a parte l’Ascoli e il Bari in B non ha nessun’altra squadra visto che considero il Palermo di passaggio. Brescia viene da anni di sofferenze, ha grande voglia di rinascita e ripartenza. Spero di far parte di questa nuova era del Brescia che nascerà dopo la salvezza”.

Insomma, per il Futuro idee chiare e voglia di Serie A.
“Il Presidente è da Serie A, la piazza l’ha già vista e la conosce e una volta superato quest’anno l’obiettivo è tornare nella massima serie. Cellino è un programmatore, non è uno da mordi e fuggi. Prima bisogna gettare le basi”.

Lecito aspettarsi un mercato importante in estate.
“Prima il centro sportivo e tutto il contorno che fa funzionare bene la società. La squadra è già buona ed è l’ultima cosa a cui pensare. Ma intanto c’è da centrare una salvezza e da valutare tante cose. Per ora non abbiamo toccato una volta l’argomento mercato”.

La stagione è stata assai altalenante. Ed è arrivato un altro allenatore - Pulga - da poco.
“È stata una stagione tribolata. Quando ci sono due proprietà vuol dire che le prime scelte tecniche sono fatte da altri. La stagione è figlia di tanti padri. Il futuro sarà molto più chiaro, le scelte avranno un’unica testa che è quella della proprietà. Pulga è stata una scelta di familiarità e unita d’intenti”.

Ripartirete da Pulga anche nella prossima stagione?
“Non è stato argomento di discussione. È prematuro parlarne”.

Leí ha vissuto anche un periodo in Giappone al Sagan Tosu...
“Un’esperienza fantastica. Con una visione completamente diversa rispetto a quella che abbiamo noi. Ci sono grandissime strutture, è una realtà che si avvicina molto a quella inglese con una dimensione di calcio competitiva: manca solo un po’ di organizzazione tattica”.

Lotta salvezza in Serie A: il suo ex Cagliari fatica...
“Per motivi deontologici dove tutti ci giochiamo sportivamente la vita e la morte non mi sento di dare giudizi e pronostici. Al Cagliari mi lega grande affetto, tifo per loro. Ma sull’argomento preferisco non andare oltre”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Tesser 20.05 - “Siamo arrivati fino all’ultima giornata per decidere la salvezza, questo è un segnale nell’interesse del campionato”. Così a TuttoMercatoWeb Attilio Tesser a proposito della giornata di oggi che sancirà gli ultimi verdetti della serie A. Sulla carta per il Crotone è assai complicata... “Chiaro,...

A tu per tu

...con Galli 19.05 - “Mancini mi piace, con me si sfonda una porta aperta. È uno dei tecnici più adatti alla Nazionale”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Beppe Galli a proposito del nuovo allenatore della Nazionale Italiana. Come far partire il nuovo ciclo azzurro? “Dando più fiducia ai giovani. Facendoli...

A tu per tu

...con Perinetti 18.05 - “Per noi è stato un campionato dove siamo stati protagonisti di un’impresa. L’inizio è stato difficile, bravo Ballardini a svegliare i ragazzi e brava la società ad averlo messo nelle giuste condizioni”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti a proposito...

A tu per tu

...con Ursino 17.05 - Missione impossibile, a caccia di un’altra impresa. Perché al Crotone le cose facili non vanno di moda. La sfida al Napoli per ottenere la salvezza e scrivere un’altra pagina di storia. La squadra di Zenga ci proverà. “Dobbiamo fare il nostro dovere, poi vedremo alla fine che cosa...

A tu per tu

...con Sannino 16.05 - “Sarri e lo scudetto del Napoli perso in hotel a Firenze? Quando c’è un campionato e si conoscono già le date devi mettere in preventivo che puoi giocare prima o dopo un’altra squadra in lotta per i tuoi stessi obiettivi”. Cosi a TuttoMercatoWeb Giuseppe Sannino a proposito della...

A tu per tu

...con Vagnati  15.05 - “Rischiamo ancora in tanti, ognuno deve giocare per ottenere un risultato positivo e quindi la vittoria. Chi ha qualche punto in meno è messo peggio. Noi dobbiamo scendere in campo senza pensare al Crotone, al Cagliari o ad altre squadre. Ad inizio anno avremmo firmato per giocarci...

A tu per tu

...con Meluso 14.05 - “Più passa il tempo più prendiamo coscienza della grande impresa che abbiamo fatto, quando si vince succede perché funzionano tutte le componenti. Interne ed esterne. I tifosi ci hanno aiutato, tutto l’ambiente è stato equilibrato anche nei momenti di difficoltà. Se non ci fosse stato...

A tu per tu

...con Stendardo 13.05 - “Sarri ha fatto e sta facendo un lavoro straordinario, è il vero valore aggiunto del Napoli. Ha assemblato la squadra con grandi energie e motivazioni, la società farà di tutto per confermarlo”. Cosi a TuttoMercatoWeb l’ex difensore di - tra le altre - Lazio e Atalanta, Guglielmo...

A tu per tu

...con Gasparin 12.05 - “Inter-Sassuolo? Iachini ha fatto un ottimo lavoro a Sassuolo, da quando è arrivato ha trasferito alla squadra dei concetti pratici. E nel calcio fare le cose semplici non è mai facile. Quando si raggiunge la salvezza comunque è già un grande traguardo. Dall’Inter invece ci si aspettava...

A tu per tu

...con Giaretta 11.05 - La partita più importante. L’Ascoli sabato di scena a Pescara, per inseguire i play out e cercare di rimanere in Serie B. “È una partita importante, c’è la giusta pressione come da un po’ di tempo. I ragazzi dopo la partita contro la Salernitana hanno tirato fuori gli artigli. La...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.