HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Palermo

“Genoa, vinci il derby e rialzati. Izzo tra i top del campionato. Samp, che bravo Giampaolo. Juric a rischio? Tutti dipendono dai risultati. Morganella, animo...”
04.11.2017 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 5208 volte

Partita speciale. È fondamentale per il futuro di Ivan Juric. Il Genoa scende in campo questa sera nel derby contro la Samp, per ritrovare morale e punti. E per salvare la panchina del proprio allenatore. “Un derby è sempre un derby. Per me quello della Lanterna è il più bello d’Italia. Le motivazioni sono diverse, perché è una partita speciale. A Marassi ci sono sempre state partite accese e con voglia di vincere”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente del difensore rossoblu Armando Izzo, Paolo Palermo.

La Samp parte favorita...
“Oggi la Sampdoria sembra stia meglio. Ma questo non significa che il Genoa non possa vincere. Anzi, deve vincere per la classifica e perché è una partita speciale. Spero che il Grifone possa fare suo il derby per risollevarsi moralmente”.

Juric traballa.
“A volte quando non arrivano i risultati i primi a pagare sono gli allenatori. Ma al cambio non ci penso, io penso al mio giocatore che deve fare bene e ha un ottimo rapporto con Juric che lo ha sempre trattato nel migliore dei modi”.

E Izzo?
“È entrato bene, allenato mentalmente. Non è facile rientrare a certi livelli dopo sette mesi di inattività. Ogni partita cresce sempre di più. Ma non ha bisogno di presentazioni, è lanciato verso una carriera brillante perché è uno dei difensori migliori del campionato”.

Sorride intanto la Samp di Giampaolo.
“Giampaolo è bravo, si sa. Ha trovato la dimensione ideale. Fa giocare bene la squadra, ha idee e giocatori bravi a disposizione. Tutte le annate sono diverse dalle altre. Guardate Quagliarella che l’anno scorso era un po’ in difficoltà e adesso sta facendo davvero bene”.

A Livorno brilla la stella di Murilo, suo assistito.
“L’ho preso in gestione quando era un ragazzino. Ha fatto la gavetta, quella vera. Sta giocando in serie C a Livorno che come piazza equivale ad una serie B di alto livello. Ci sono apprezzamenti importanti”.

Per esempio l’Udinese?
“Con l’Udinese ho un ottimo rapporto dai tempi di Floro Flores. Non ci sono cose concrete però segna da tre domeniche di fila e il mister lo utilizza nel ruolo a lui più congeniale. È una seconda punta che ha forza, qualità, velocità. Ha il calcio nel sangue. Del resto è brasiliano”.

Candela rinnoverà con lo Spezia?
“Ci siamo incontrati e ci incontreremo a dicembre. Vedremo cosa dirà lo Spezia”.

Tegola Morganella a Palermo...
“Gli ho già mandato un messaggio e voglio stargli vicino. È un ragazzo perbene, serio. Supererà questo momento. Nei momenti di difficoltà si vedono i veri amici, non mi stacco dal pensiero. Siamo tornati a due anni fa quando veniva da un infortunio ed era a scadenza. Ma è un guerriero, non molla. Si riprenderà presto e troveremo una soluzione”.

Romero, quale futuro?
“Stiamo parlando con il Belgrano per preparare un’operazione in vista di gennaio. Spero intanto che lo facciano giocare un po’ di più”.

A Malta s’è messo in mostra Palmieri, al Senglea.
“È un 99 di grande qualità. Sta giocando e si sta mettendo in evidenza. È giovane, deve imparare ancora alcune cose. Ma è un attaccante di razza, vede la porta e vive per il gol. Sentiremo parlare di lui. Così come di altri ragazzi, perché li a Malta c’è un bel progetto”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Angella 16.11 - “Ho avuto un infortunio ma ora è passato, sono carico è motivato per fare bene da qui alla fine. La prima impressione è positiva, il calcio belga a livello di qualità e intensità mi ha dato buone indicazioni. È un po’ all’inglese”. Così a TuttoMercatoWeb il difensore di proprietà...

A tu per tu

...con Bjelica 15.11 - “Sono contento, davvero. Stiamo giocando bene in Europa e siamo primi in campionato con otto punti di vantaggio. Non potrebbe andare meglio”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore della Dinamo Zagabria, Nenad Bjelica. Insomma, il momento è positivo. “Tutto procede nel migliore...

A tu per tu

...con Accardi 14.11 - “Se Ventura davvero ha preso la buonuscita siamo alla follia, mi auguro che ciò non sia avvenuto davvero. È un allenatore che non fa più parte di una logica di calcio come quella del Chievo, eppure mi sembrava il tecnico ideale”. Così a TuttoMercatoWeb Beppe Accardi a proposito dell’addio...

A tu per tu

...con Corini 13.11 - Bel gioco e risultati. Per il Brescia di Eugenio Corini è una settimana felice dopo il 4-2 all’Hellas Verona. “Era una prova importante contro una delle favorite per la vittoria del campionato. Aver vinto è stato un bel segnale, la squadra è stata costruita con dei valori e con i...

A tu per tu

...con Caliendo 12.11 - “CR7 è servito ad accendere quell’attenzione che si era spenta nei confronti del calcio italiano. Un’iniezione di grandissimo impatto mediatico, che ci ha riportato ai livelli del calcio mondiale”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Caliendo. Il calcio italiano,...

A tu per tu

...con Foschi 11.11 - Scontro al vertice in Serie B. Palermo-Pescara per la testa della classifica. “Siamo arrivati all’undicesima di campionato con una media punti incedibile. Ci piacerebbe continuare questa corsa nell’alta classifica. È una partita difficilissima, uno scontro diretto ma riferito a questo...

A tu per tu

...con Canovi 10.11 - “Juric si gioca la panchina? Una storia già vista”. Così a Tuttomercatoweb l’avvocato Dario Canovi sul momento del Genoa. La partita non è delle più abbordabili: i rossoblu sfidano il Napoli. “Temo che il Genoa non abbia molte speranze di fare risultato contro il Napoli. Incontrare...

A tu per tu

...con Spinelli 09.11 - “È finito, nessuna possibilità di ripensarci. Davvero, diciamo basta”. Così a TuttoMercatoWeb Aldo Spinelli si congeda da Livorno. Ultimo posto in classifica, situazione poco felice. Presidente, perché questa scelta? “Siamo stanchi. Molto stanchi. Abbiamo sprecato tante energie...

A tu per tu

...con Cinelli 08.11 - Antonio Cinelli e il Chievo Verona, è addio. Due giorni per il centrocampista la risoluzione del contratto, ora è tempo di una nuova avventura. “Nel Chievo non c’è mai stato un progetto su di me, non rinnego la scelta perché sono stato legato ad un club di serie A per tre anni. Ma...

A tu per tu

...con Moggi 07.11 - “Per la Juventus è una partita normale, per il Manchester United è fondamentale. La Juve non affronterà il match con la solita cattiveria, mentre il Manchester United dovrà impiegare anche con grandi motivazioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore generale della Juventus, Luciano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy