VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

A tu per tu

...con Palermo

"Pescara, perché non gioca Cutolo? Sembra un incubo. Napoli, quattro acquisti per fare concorrenza alla Juventus. Promozione, Palermo ok... attenzione al Siena"
17.04.2014 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 15961 volte
© foto di Alessio Alaimo/TuttoMercatoWeb.com

Aniello Cutolo fatica a trovare spazio in quel di Pescara, eppure era arrivato con grandi aspettative ed ambizioni. Per lui la società abruzzese aveva sbaragliato la concorrenza. E invece adesso Cutolo non riesce ad imporsi. A TuttoMercatoWeb ne parla il suo agente, Paolo Palermo, che analizza anche la Ternana dell'altro suo assistito, Biagio Meccariello. Con un occhio alla serie A, al Napoli che vuole costruire un progetto importante al Milan che potrebbe presto ricominciare con un nuovo programma. Ma Palermo parla anche dell'amico Antonio Floro Flores, che prova a salvare il Sassuolo dalla retrocessione.

Sassuolo protagonista sul mercato, meno in campo. Che è successo?
"È una grande società, a gennaio sono arrivati giocatori di grande spessore come Cannavaro, Brighi, Floccari, Sansone e Rosi. Quando vinci il campionato di serie B è chiaro che provi ad andare avanti con lo stesso organico, i risultati non sono arrivati e la società ha dato un segnale sul mercato. La squadra è viva, ma a volte ci sono annate in cui va tutto storto. Molto dipenderà dalla partita contro il Chievo Verona, perché poi le ultime quattro gare sono difficili".

E Floro Flores, di cui lei è lo scopritore?
"Antonio ha voglia di trascinare il Sassuolo alla Salvezza, il futuro lo valuterà più avanti con l'avvocato Fogliamanzillo. Ora però è concentrato".

Giovani talenti da segnalare?
"Simone Russini, attaccante esterno classe '96 a metà tra Ternana e Juve. E attenzione ad Antonio Palumbo, centrocampista, classe '96 anche lui in forza alla Ternana".

Il Milan sorride per gli ultimi risultati, ma tra Seedorf e Galliani non sembra esserci feeling.
"Pochi giorni fa, alla partita della Primavera, il clima sembrava disteso. Il Milan si sta organizzando per essere ancora una società di spessore, lo specchio del calcio italiano".

E il Napoli?
"Da tifoso mi auguro che possa vincere almeno la Coppa Italia. Benitez è al suo primo anno al Napoli, l'Inter è stata una parentesi. I risultati sono soddisfacenti, ma serve continuità. E bisogna comprare almeno quattro giocatori per fare concorrenza alla Juventus".

Pescara e Ternana, sfida tra deluse. Oggi si affrontano in campionato.
"Pescara e Ternana hanno allestito due organici da cui sulla carta ci si aspettava qualcosa di più. Ma il campionato di serie B è molto difficile. Il Pescara è retrocesso quindi c'era un po' di delusione per via del campionato scorso, ma non basta fare le squadre e avere gli uomini forti in squadra, servono tanti fattori per far coincidere risultati con ambizioni. Pescara è un ambiente abbastanza difficile, esigente. Sia per quanto riguarda la tifoseria che la stampa".

Da una parte Cutolo, dall'altra Meccariello.
"Storie diverse, Meccariello è un giovane che l'anno scorso ha dimostrato di avere qualità e poi ha avuto un infortunio al crociato. Quest'anno è ripartito, sta trovando delle difficoltà dettate però più dal fatto che la squadra sta trovando un po' di difficoltà. Insieme a Brignoli è uno dei giocatori pià osservati. Cutolo in serie B è tra i primi cinque della categoria, ha dimostrato ampiamente negli anni di essere un grande giocatore. Non capisco perché in questo momento non stia giocando, credo che un giocatore come lui non meriti di avere questa indifferenza da parte del club. Sembra un incubo che non sia protagonista, ma deve continuare a fare il professionista come sempre: continua ad allenarsi, il Pescara lo ha voluto a tutti i costi. Aniello ha ancora due anni di contratto, lo volevano altre società ma ha scelto Pescara".

A fine anno sarà addio?
"È vincolato al Pescara, ha un contratto ed è a disposizione dell'allenatore".

Serie B: Palermo a parte, chi per la promozione?
"Il Palermo non fa testo, gioca da solo. L'Empoli sta facendo bene, il Siena sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per giocarsi la promozione. Nel girone d'andata ho visto Siena-Avellino e i bianconeri hanno dimostrato grande qualità. In questo mondo però la differenza la fanno l'esperienza e la qualità dei giocatori, ma ci vogliono anche idee chiare e organizzazione".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Berti 15.01 - “In estate ci sarà un valzer di portieri, se Perin continua così andrà in una grande squadra. E poi occhio a Donnarumma, che potrebbe andare via dal Milan”. Così a TuttoMercatoWeb sul possibile valzer di portieri che si verificherà in estate, l’ex portiere Gianluca Berti, oggi dirigente...

A tu per tu

...con Tedesco 14.01 - “Inter e Napoli devono puntellare il proprio organico, non perché abbiano difficoltà ma per provare a raggiungere gli obiettivi prefissati. Se il Napoli vuole competere per la vittoria del campionato deve aggiungere qualche tassello. Così come l’Inter per arrivare tra le prime quattro”....

A tu per tu

...con Damiani 13.01 - "Per adesso non ci sono stati movimenti significativi. C'è stata qualche uscita, le grandi invece hanno fatto poco: si può far qualcosa per allungare la rosa. L'unico vero acquisto potrebbe essere Verdi al Napoli, con un esborso economico anche importante". Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Joao Santos 12.01 - Due primati. In serie A e in serie B, sorridono Jorginho e Igor Coronado con Napoli e Palermo. E sorride anche Joao Santos, agente dei due calciatori. “Un risultato frutto del lavoro delle due squadre che puntano a vincere i rispettivi campionati. E il mercato non influenzerà la...

A tu per tu

...con Carli 11.01 - “Gennaio è sempre difficile... per le big e le medio alte di serie A difficilmente arrivano dei colpi”. Così a TuttoMercatoWeb Marcello Carli, ex dg dell’Empoli, fotografa la sessione di mercato in corso. L’Inter però cerca rinforzi... “Ma, ci sono giocatori da Inter in giro?...

A tu per tu

...con Canovi 10.01 - “Pastore all’Inter? No. L’Inter non può permetterselo, lo escludo. Anche per una ragione economica. Rimarrà al PSG, il futuro poi sarà valutato in estate ma dinanzi ad un’offerta da 25-30 milioni”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Dario Canovi. Si aspetta l’Inter...

A tu per tu

...con Capozucca 09.01 - “Il mercato di gennaio è sempre abbastanza difficile e particolare: le grandi squadre difficilmente fanno qualcosa di eclatante. Il Napoli però è obbligato a trovare il sostituto di Ghoulam, Giuntoli sicuramente saprà cosa fare”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di Genoa...

A tu per tu

...con Materazzi 08.01 - “Ci saranno pochi movimenti, le grandi non si muoveranno mentre le piccole lavorano anche per il futuro”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato, Matteo Materazzi. Nei giorni scorsi ha parlato di Federico Chiesa all’Inter. Quanto ci crede? “Ci credo tanto. All’Inter piace...

A tu per tu

...con Imborgia 07.01 - “Guardando le situazioni delle squadre al vertice, il Napoli cerca di anticipare di sei mesi le operazioni che vorrebbe fare a giugno e Verdi l’aveva già in mente al di là degli infortuni. La Juve farà poco e se capita qualche situazione per anticipare quello che ha già in mente la...

A tu per tu

...con Antonelli 06.01 - Stefano Antonelli riparte da Football Service. “Una società che si occupa di tutto quello che c’è nel mondo del calcio. Consulenza, intermediazione, eventi... oggi non si può trascurare nessun aspetto”, spiega a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di - tra le altre - Torino, Siena...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.