HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Perinetti

“I bilanci alla fine. Pronti a riabbracciare Criscito, darebbe spessore al nostro mercato. Preziosi sempre impegnato. Argentina, sorprese scelte su Icardi e Dybala. Conte? Chi non pensa ai singoli lo prende”
26.03.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 7068 volte
© foto di Chiara Biondini

“La partita contro il Monaco è stato un test. Confrontarsi con squadre di questo livello è sempre stimolante, abbiamo voluto fare acquisire minutaggio a chi ha giocato meno. Il test è stato positivo, il risultato magari meno”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti.

Fin qui comunque il bilancio del Genoa è positivo...
“Il bilancio parziale non conta nulla. Dobbiamo rimanere concentrati, sul pezzo, restando fortemente ancorati alla realtà. Ci aspetta una settimana impegnativa”.

Quest’anno nelle zone basse c’è più bagarre...
“Si sono attrezzate tutte. Lo dimostra il Benevento che ha fatto mercato a gennaio. C’è alta competitiva, rischia chi non si rende conto di essere in zona pericolo”.

Presto al Genoa sarà tempo di rinnovi...
“Li abbiamo rinviati a salvezza raggiunta per non avere distrazioni”.

Per Criscito invece manca solo la firma. Giusto, Direttore?
“La firma è tutto... se non c’è la firma non c’è il giocatore. Se sceglie l’Italia e il Genoa siamo pronti a riabbracciarlo, sarebbe un gradito ritorno che darebbe spessore alla campagna acquisti”.

Perin?
“Se possiamo cerchiamo di tenerlo. Identifica il Genoa, è il capitano. Però può avere delle richieste da squadre che giocano in Champions. Vedremo con lui e il suo agente”.

Sampaoli intanto lascia fuori Icardi e Dybala...
“È sorprendente. In Italia sono i giocatori top, è impressionante che non facciano parte dell’Argentina.
Ma la risposta Sampaoli l’ha data dicendo ‘il proprietario della mia squadra è Messi’”.

E la nostra Nazionale? Chi per il ruolo di ct?
“Quella del ct è una scelta delicata. Il problema sarà il programma che daremo al sistema Italia. Gli ultimi tre Mondiali sono stati tre delusioni. Se questo non basta a capire che bisogna lavorare diversamente e aggiornarsi in base alle concezioni calcistiche staremo sempre dietro”.

Dove lo vede Conte il prossimo anno?
“Bisognerebbe sempre agevolare il lavoro dell’allenatore piuttosto che le caratteristiche dei singoli. Se si vuole pensare ad un singolo non si prende Conte, se si vuole pensare ad una squadra allora si”.

E il Genoa si muove per il futuro?
“Con il Presidente Preziosi, che è molto impegnato per il rafforzamento societario, programmiamo per il futuro. Tra scouting e varie valutazioni per potenziare l’organico”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...

A tu per tu

...con Corsi 11.03 - “La Roma per noi è una squadra fuori portata. Il cambio di allenatore le porterà qualcosa in più. Però abbiamo sfiorato in passato di fare risultato contro tante squadre. Dobbiamo crederci, anche in virtù delle assenze dei nostri avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Mangia 10.03 - “Oggi iniziano i playoff, ce la giochiamo per lo scudetto. In più siamo in semifinale di Coppa di Romania. Le cose vanno bene. Tra estate e inverno sul mercato la società ha fatto mosse importanti”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia, traccia un bilancio...

A tu per tu

...con Pagni 09.03 - “Mi dispiace per l’esonero di Di Francesco. Monchi è un esperto di plusvalenze, ma bisogna capire se l’obiettivo è vincere, fare plusvalenze o creare un gruppo nel tempo. Adesso comunque, vedrei bene la coppia Totti-Balzaretti”. Così a TuttoMercatoWeb sull’addio di Monchi dal ruolo...

A tu per tu

...con Gerolin 08.03 - L’Udinese a caccia di un risultato che avrebbe il sapore di miracolo sportivo, la Juve per dare continuità e prepararsi al meglio in vista della partita contro l’Atletico Madrid. “Sulla carta non c’è storia. Ma l’Udinese si è ripresa, manca qualche punto in base all’organico. La Juve...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510