VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
A tu per tu

...con Perinetti

"Fondo di investimento? Ci penso, ma punto ad un club. Bari? Non gufo nessuno, ma paradossale parlare di veti. Dybala in Nazionale? Possibilità da considerare"
04.12.2014 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 13998 volte
© foto di Federico De Luca

Giro esplorativo per Giorgio Perinetti che si tiene aggiornato in attesa di tornare in pista. L'ex dirigente del Palermo ha fatto tappa in Lussemburgo e da li ha visionato diverse partite e diversi profili, dalla Germania fino ad alcuni polacchi. "Per esempio mi è piaciuto il classe 98 Mystowsky, in forza allo Jagellonia. Insomma, ho visto diversi calciatori, è la conferma che all'estero c'è più disponibilità a dare spazio ai giovani", dice Perinetti a TuttoMercatoWeb.

Intanto a lei pensa un fondo di investimento. Sarà il suo futuro?
"Fa piacere l'interessamento, ma la mia vita professionale è sempre stata legata ai club e io desidero proseguire così. Certamente la cosa è molto interessante, se non dovessi trovare un club che risponde alla mia idea di fare calcio, non è detto che non la prenda in considerazione. Ho notato nel periodo che sono stato all'estero, che il mio curriculum in territorio straniero è considerato quantomeno interessante...".

In cosa consisterebbe il suo lavoro nel fondo di investimento?
"Per esempio dare un parere sul giocatore da comprare. E poi finanziamento e sostegno ai club che possono avere necessità".

In Italia però i fondi di investimenti sono vietati...
"C'è bisogno di una regolamentazione precisa... Bisognerà trovare punti di incontro visto il diffondersi di queste iniziativ".

Intanto a Palermo esplode Dybala...
"Zamparini ha avuto ragione, che era un talento si era capito da subito e anche che dovesse maturare fisicamente. Oggi è un investimento oculato e non azzardato. Dybala deve avere volontà di crescere e desiderio di migliorarsi. Questo exploit era atteso ma da un giocatore che riconosce potenzialità campione ci si aspetta molto di più. Deve lavorare per arrivare a livelli da top player".

A lui e a Vazquez pensa Conte per la Nazionale...
Soluzione possibile e quindi va valutata. Dipende dalla volontà dei calciatori. Lo fanno le altre Nazioni, noi perché no ? Se uno si sente italiano fino a quel punto è giusto considerarlo altrimenti no".

Chi l'allenatore rivelazione, fin qui?
"Dico Mihajlovic. Uno straordinario condottiero. Oggi è dei due tre allenatori in Italia che possono rivelarsi determinanti".

Per lei qualcuno ha parlato del Bari, ritorno possibile?
"Sarei felice di tornare a lavorare ma capisco che ci sono tante situazioni in essere. Spero di avere un'opportunità perché vedere che il Palermo va bene con la stessa squadra della B mi sembra il miglior modo interpretare la formazione di squadra. Per quanto riguarda il Bari faccio sempre fatica a parlarne, è palese che abbia un affetto coinvolgente verso la piazza. Poi ognuno fa le proprie valutazioni. Se domani potessi essere utile vedremo. Non aspetto e non mi butto. Sento parlare di veti e mi sembra paradossale. Quando e se sarà vedremo. E non sono l'unico a cui piacerebbe tornare... ma c'è chi sta lavorando e non voglio fare il gufo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Ba 22.09 - Un passato da centrocampista, un futuro a dettare le linee guida in panchina. Ibrahim Ba, ex calciatore del Milan in diversi periodi dell’era rossonera ora fa l’allenatore. “All’inizio non ci pensavo, però provate a chiedere ai miei ex compagni quanti pensavano di fare gli allenatori”,...
Telegram

A tu per tu

...con Bergodi 21.09 - “Inter e Milan si sono rinforzate. l rossoneri hanno cambiato tanto, la squadra deve amalgamarsi e poi ci sarà da divertirsi”. Così a TuttoMercatoWeb Cristiano Bergodi fa le carte al campionato di serie A. La previsione: chi vincerà il campionato? “Sarà un campionato molto...

A tu per tu

...con Durante 20.09 - "Non vedo nessun miglioramento di qualità nel gioco del campionato italiano. Ci sono tre-quattro squadre superiori alle altre, poi una fascia media più forte e a seguire un'altra parte che equivale alle squadre di una serie B. Il campionato italiano è sceso di livello. E non sono...

A tu per tu

...con Carli 19.09 - "Il campionato di B sta rispettando le gerarchie. Le squadre migliori sono quattro: Frosinone, Palermo, Empoli e Perugia. Poi strada facendo il torneo prenderà una sua identità". Così a TuttoMercatoWeb l'ex dg dell'Empoli, Marcello Carli. L'Empoli oggi va di scena a Parma. "Bella...

A tu per tu

...con Palermo 18.09 - "Bene in campionato e male in Europa? I problemi della Juventus li conosciamo: la difesa. Ogni campionato ha la sua storia, la Juve resta sempre una delle più forti d'Europa, in Italia è la migliore. Ma sicuramente si è indebolita". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Paolo...

A tu per tu

...con Martina 17.09 - "Una partita tosta. Importante. Genoa e Lazio sono forti, il Grifone gioca in casa e quindi è in vantaggio. Ma occhio, la Lazio sta attraversando un momento felice. Anche se aver giocato in settimana può essere un'insidia". Cosi a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Silvano Martina,...

A tu per tu

...con Petkovic 16.09 - "Giocare in Champions non è semplice, basta trovare la giornata negativa e succede quello che è successo a Napoli e Juventus. E poi il Barça ha dato una risposta normale...". Cosi a TuttoMercatoWeb il ct della Nazionale Svizzera, Vladimir Petkovic. Juve ridimensionata? "La...

A tu per tu

...con Iachini 15.09 - "La debacle delle italiane in Champions? Quando vai a giocare a questi livelli in Europa non è mai facile. Ci può stare di fare un po di fatica. Esperienza e personalità possono fare la differenza. Per la Juve non è andata benissimo, ma è una storia che ha sempre dimostrato di poter...

A tu per tu

...con Moggi 14.09 - "La debacle della Juventus contro il Barcellona? Primo tempo bene, secondo non certamente positivo. Il problema di fondo è che nel Barcellona c'è Messi... ho seguito attentamente la partita e ho visto un Messi che fino al 40' non saltava neppure un birillo. Poi si è acceso e quindi...

A tu per tu

...con Benussi 13.09 - Francesco Benussi dice basta. Una vita tra i pali, a difesa della porta. Ma quando hai dato troppo devi andare e fare posto, recita una nota canzone. "La mia è stata una scelta dettata dalle condizioni fisiche che sono ancora buone ma dopo il quarto intervento al ginocchio sentivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.