HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Ravanelli

“Napoli, puoi fare la sorpresa. Io e l’Arsenal Kiev, la società andrà in bancarotta. Sento ancora i calciatori, non hanno neanche i soldi per mangiare. Ingannato da gente che conoscevo da anni”
11.12.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6481 volte
© foto di Federico De Luca

“Il Napoli dovrà cercare di fare la partita e non farsi sovrastare dal Liverpool. Servirà essere impeccabili, credo che sia nelle corde del Napoli sbancare Anfield. Gli azzurri potranno fare un brutto scherzetto al Liverpool”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre - Lazio e Juventus, Fabrizio Ravanelli.

L’Inter sfida il PSV.
“Sulla carta ha la partita più facile. Non sarà semplice perché ha un po’ di pressione addosso. L’importante è che la tensione non giochi un brutto scherzo”.

Juve-Inter, come l’ha vista?
“È stata una partita decisa dagli episodi. La Juve non ha concesso praticamente nulla all’Inter. I bianconeri avevano da perdere più dei nerazzurri. La squadra di Spalletti ha giocato un primo tempo importante. A priori forse il mister non rifarebbe la sostituzione di Politano”.

Per la Lazio è un momento complicato.
“Ci vuole tranquillità. Le critiche non aiutano ambiente, calciatori e allenatore. Bisogna farsi scivolare le critiche e continuare a lavorare”.

E lei? All’Arsenal Kiev non è andata benissimo...
“Non venivo pagato, non c’era niente. È una squadra che andrà a finire in bancarotta. Sono in contatto con i calciatori, mi dicono che non hanno neanche i soldi per poter mangiare. Guadagnano sette-ottocento euro al mese. Fanno fatica ad arrivare a fine mese. Mi sono fidato di quello che mi era stato detto, allenare in Serie A era un’opportunità. Ho aspettato anche troppo prima di andare via. Hanno cercato di tenermi. Ma non c’erano le condizioni”.

Sembra quasi la situazione che ha vissuto Gattuso all’Ofi Creta.
“Lui bene o male qualcosa aveva. Io neanche i palloni”.

E adesso? La prossima scelta dovrà essere assai ponderata.
“Aspetto una possibilità degna da poter accettare. Mi sono fidato di gente che conoscevo da trent’anni, ma sono stato ingannato”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Sorrentino 19.03 - “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...

A tu per tu

...con Moriero 18.03 - “Sulla Roma il discorso parte da lontano, Di Francesco ha avuto una squadra molto giovane: ha valorizzato Zaniolo, ci sono stati alti e bassi. Ranieri però porta serenità e tranquillità, conosce l’ambiente”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex centrocampista giallorosso, Francesco Moriero. Da...

A tu per tu

...con Antonini 17.03 - “Il Milan arriva in una condizione psicologica migliore perché se guardiamo i risultati ottenuti nelle ultime partite il trend è positivo. Mentre l’Inter sta vivendo un brutto momento. Ma il derby è una partita a se e non c’entra niente la parte psicologica o altre situazioni”. Così...

A tu per tu

...con Berti 16.03 - “I portieri migliori? Fin qui Donnarumma mi è piaciuto molto, è cresciuto tanto. Oltre lui ci sono tanti altri profili come Sirigu, Audero e Cragno”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo, Gianluca Berti. A proposito di Sirigu. Stasera c’è...

A tu per tu

...con Lupo 15.03 - Continua il caso Icardi all’Inter. “Come in tutte le situazioni in cui c’è una rottura è evidente che non si possa imputare la responsabilità a una sola delle parti. Ora però è il momento di ripartire per trovare la via del dialogo: l’Inter ha bisogno di Icardi e lo dimostrano i numeri...

A tu per tu

...con Zavaglia 14.03 - “La Roma? Bisogna capire se questa società vuole italianizzarsi o no. Con l’esonero di Di Francesco non si vanno a risolvere tutti i problemi, sono stati fatti degli errori in estate spendendo qualche milione di troppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Franco Zavaglia. Monchi...

A tu per tu

...con Caravello 13.03 - “La Roma deve cercare di portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Dispiace per Monchi e Di Francesco, quando il lavoro rimane a metà non è mai bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Danilo Caravello. L’allenatore della Roma che verrà: su chi punta? “Per...

A tu per tu

...con Antonelli 12.03 - “Mi auguro che la Juventus riesca a ribaltare il risultato. Lo spero per il calcio italiano, perché un eventuale exploit dei bianconeri creerebbe benefici per tutto il sistema”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Stefano Antonelli. L’Atletico è avversario ostico. In...

A tu per tu

...con Corsi 11.03 - “La Roma per noi è una squadra fuori portata. Il cambio di allenatore le porterà qualcosa in più. Però abbiamo sfiorato in passato di fare risultato contro tante squadre. Dobbiamo crederci, anche in virtù delle assenze dei nostri avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente dell’Empoli,...

A tu per tu

...con Mangia 10.03 - “Oggi iniziano i playoff, ce la giochiamo per lo scudetto. In più siamo in semifinale di Coppa di Romania. Le cose vanno bene. Tra estate e inverno sul mercato la società ha fatto mosse importanti”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Craiova, Devis Mangia, traccia un bilancio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510