Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Roberto Stellone

...con Roberto StelloneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 12 novembre 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Tempo a Giampaolo, il Toro farà bene. Campionato anomalo. Napoli, Osimhen grande colpo e Gattuso è un top. Scamacca, che impatto! Moreo sarà protagonista: farà le fortune dell’Empoli. E io...”

“Il Torino delude? Quando cambia l’allenatore cambia anche il metodo, ci vuole tempo. Torino è una piazza calda che soffre tanto l’assenza di pubblico. Una bella vittoria contro il Genoa ma anche punti persi nel finale, secondo me i granata sono comunque un’ottima squadra. Con il giusto tempo Giampaolo può fare bene”. Così a Tuttomercatoweb Roberto Stellone.

La Juve con Pirlo sembra vulnerabile.
“Rispetto agli ultimi anni è un campionato più equilibrato. L’anno scorso si vedeva una lotta tra Juve e Inter, quest’anno ci sono anche Napoli, Milan e Atalanta. Il campionato è un po’ anomalo”.

Intanto c’è stato un cambio in panchina. Via Iachini, dentro Prandelli. Alla Fiorentina.
“Era nell’aria. Quando ha preso la squadra Iachini ha fatto ottimi risultati. Mi dispiace per lui e sono contento per Prandelli che ritrova una piazza a cui è molto legato. Il cambio di allenatore nelle prime settimane crea entusiasmo, chi veniva impiegato meno cerca di farsi vedere dal nuovo tecnico. Ci sarà una scossa sotto questo aspetto. Prandelli ha nelle corde far giocare bene le sue squadre”.

La sorpresa: il Sassuolo.
“Gioca a memoria, al di là di chi affronta, con la filosofia del suo allenatore. Oggi il Sassuolo calcia tanto in porta, sta subendo poco. Complimenti a De Zerbi, sta riuscendo ad abbinare possesso, aggressività e conclusioni in porta”.

È un Napoli da Scudetto?
“L’aggressività e l’appartenenza che aveva Gattuso da calciatore gli sono rimaste, ma questo Napoli gioca bene. Mi piace. Quando hai la possibilità di allenare con costanza puoi migliorare. Poi Osimhen è stato un grandissimo colpo. Il Napoli lo metto insieme a Juve, Roma, Inter, Milan e Atalanta. Il campionato è lungo, per vincere non bastano squadra e allenatore ma devono incastrarsi tante situazioni”.

Serie B: come la vede?
“L’Empoli ha mantenuto la squadra dell’anno scorso e ha preso un ottimo allenatore, il Lecce insieme alla SPAL è la più forte. La sorpresa potrebbe essere il Chievo. Il Brescia è un po’ più indietro ma lo vedo in grado di ambire a qualcosa di importante. Il Monza è in ripresa, vive con l’entusiasmo della neopromossa e ha fatto capire che è una candidata alla promozione diretta”.

Il giocatore rivelazione?
“L’ho allenato a Palermo. Sta facendo benissimo Moreo, un giocatore completo che sa far salire la squadra: corsa, impegno, spirito di sacrificio. E sta facendo anche gol. Quest’anno farà le fortune dell’Empoli”.

In A sorprende Scamacca.
“L’ho allenato un mese ad Ascoli. È un giocatore di grandissime qualità, a chiunque mi chiedesse ne esaltavo le qualità. È un giocatore completo, serio. Si applica in allenamento. Il Genoa ha fatto bene a puntarci, può fare a pieno titolo la Serie A Di attaccanti con le sue qualità ce ne sono pochi”.

E lei, mister?
“Aspetto qualcosa di importante per ripartire. Intanto guardo, osservo”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000