Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Romulo

...con RomuloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 08 settembre 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Brescia, con Corini ci saremmo salvati. Pronto a ricominciare, Monza grande squadra: mi adatterei subito. Tonali? Sarebbe stato meglio andare all’Inter. Balotelli, vai in Brasile”

Pronto a tornare in pista. “Sono tranquillo, il mio entourage sta parlando con tante squadre, in Italia e in Brasile dove mi hanno fatto delle proposte”, dice a TuttoMercatoWeb.com l’esterno brasiliano ex Genoa e Brescia, attualmente svincolato, Romulo.

Priorità all’Italia?
“Sono qui da tanti anni. Mi hanno chiamato quattro squadre di A e una molto forte in B”

La squadra molto forte in B è il Monza?
“Si. E ha un progetto ambizioso, importante, che mi fa pensare. Voglio far parte di un progetto vincente. Aspetto, i miei agenti stanno parlando con alcune squadre”.

Ha visto Milan-Monza?
“Si, la squadra è solida. L’allenatore non vuole che i difensori buttino mai la palla. C’è un ordine tattico ben preciso. Farà bene. Credo che mi adatterei subito al modo in cui stanno giocando. Sarebbe uno schema a me congeniale”

Il suo ex compagno di squadra, Tonali, è andato al Milan.
“È ancora un ragazzino ma è forte, maturo. E crescerà ancora. Al Milan farà bene, bisognerà capire però come farà la squadra che negli ultimi anni ha fatto un po’ fatica. Se la società sarà organizzata allora Tonali renderà al massimo. Però non sono sicuro che il Milan riesca a fare grandissime cose nell’immediato, anche se spero per Sandro di si”.

Sarebbe stato meglio andare all’Inter?
“Sicuramente si. Conte al suo primo anno è arrivato ad un punto dallo Scudetto e in finale di Europa League. Il Milan negli ultimi anni ha avuto un po’ di problemi, ma mi auguro possa fare bene”.

E il suo ex Genoa?
“Preziosi investe tanto. Cerca sempre di fare qualcosa di nuovo, è la sua forza ma anche la sua debolezza. Tutti gli anni ci sono sempre tanti cambi, non è facile. I calciatori dovranno calarsi nella nuova realtà. Ma cambiare tanto non aiuta”.

L’anno scorso il Brescia è retrocesso, cosa non ha funzionato?
“Corini aveva fatto un lavoro strepitoso in Serie B. Tutti sapevamo cosa volesse durante la settimana e nelle partite. La prestazione c’è sempre stata, al di là dei risultati. Poi è arrivato Grosso, esonerato dopo tre partite. È tornato Corini e poi è arrivato Lopez. Io avrei tenuto Corini, il Brescia avrebbe avuto qualche punto in più e forse avremmo centrato la salvezza”.

Balotelli non trova pace...
“È un ragazzo d’oro. Spero possa trovare una squadra giusta per consentirgli di mettersi in mostra. Magari sente la pressione, anche per via del personaggio che si è creato. A Brescia doveva giocare in modo diverso rispetto alle sue caratteristiche”.

Che consiglio gli darebbe?
“Deve abbracciare un progetto e trovare una squadra adatta alle sue caratteristiche. Dovrà valutare bene l’allenatore e il tipo di campionato. Leggo che lo vogliono in Brasile e in Argentina: ecco, il Flamengo sarebbe adatto a lui”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000