VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Chi è stato il calciatore rivelazione della stagione di Serie A?
  Andrea Conti
  Mattia Caldara
  Federico Chiesa
  Piotr Zielinski
  Gianluigi Donnarumma
  Franck Kessie
  Sergej Milinkovic-Savic
  Roberto Gagliardini
  Emerson Palmieri
  Roberto Inglese
  Diego Falcinelli
  Giovanni Simeone
  Gerard Deulofeu
  Patrik Schick
  Lucas Torreira
  Lorenzo Pellegrini
  Jakub Jankto
  Amadou Diawara

TMW Mob
A tu per tu

...con Salerno

"Corini via? Lo ha detto prima alla stampa e poi a me, non mi è piaciuto. Diego Lopez per tentare l'impresa. Noi ci proviamo. Ibarbo? Lo stimo, ma cerchiamo altro. Aspettavamo Gnoukouri, l'Udinese ha avuto più appeal"
29.01.2017 00.00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 10543 volte
© foto di Alessio Alaimo

Un po' di normalità in una situazione turbolenta. Nicola Salerno il direttore sportivo chiamato da Zamparini per risollevare il Palermo da una classifica deficitaria. Undici punti dall'Empoli, una montagna da scalare. Salerno però è abituato alle imprese, la sua frase di riferimento è "tutte le cose sono difficili prima di diventare facili". E il Palermo è una missione assai complicata. Il direttore sportivo intanto s'è presentato con un colpo di tutto rispetto per le casse del Palermo: la cessione di Oscar Hiljemark - separato in casa e forse un po' sopravvalutato nei suoi trascorsi in rosanero - al Genoa per quasi tre milioni è un capolavoro d'altri tempi. E intanto il Palermo, incassate le dimissioni di Eugenio Corini, riparte da Diego Lopez. "Corini? Ognuno fa le sue scelte, è giusto rispettarle. Ha parlato alla stampa e poi con me, non mi è piaciuto. Però andiamo avanti, con fiducia in Diego Lopez", dice il direttore sportivo rosanero a TuttoMercatoWeb.

Direttore, che Palermo sarà stasera contro il Napoli?
"Sarà un Palermo che giocherà su tutte le palle e di ribattere colpo su colpo. Se riusciamo a fare qualcosa bene, altrimenti... il nostro campionato inizia contro il Crotone".

Hiljemark al Genoa per tre milioni un grande colpo in uscita per il Palermo. Soddisfatto, immagino.
"Cerchiamo di fare il massimo, per mettere a posto il Palermo dal punto di vista delle uscite. E speriamo di fare qualcosa in entrata".

Per esempio?
"Faremo in modo di giocarci tutte le nostre carte a disposizione".

Ibarbo un'idea?
"Penso di no. Cerchiamo profili diversi. Lo stimo tantissimo, ma questo è un altro discorso".

E il Napoli, come lo vede?
"Beh, anche se vende qualcuno... sta facendo troppo bene con i giocatori che ha".

Possibile qualche operazione con il Napoli in questo mercato?
"Perché no? Negli ultimi giorni di mercato tutto è possibile".

Il Palermo è stato ad un passo da Gnoukouri. Che è successo?
"Lo avevamo fatto. Dovevamo vederci la sera per chiudere, poi s'è inserita l'Udinese che in questo momento è messa meglio di noi e ha avuto più appeal".

Direttore, quanto ci crede il Palermo nella salvezza?
"Beh, tre partite e poi c'è lo scontro diretto con l'Empoli. È complicato, lo sappiamo. Ma che facciamo, non lottiamo? Noi ci proviamo".

Perché ha scelto Diego Lopez?
"A Cagliari ha fatto benissimo, è stato un giocatore importante ed è anche un allenatore che lavora con il massimo della professionalità e grande dedizione al lavoro".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie A tu per tu
...con Iachini 21.05 - "Il campionato? C'è stata la conferma del Napoli e della Lazio, poi la sorpresa Atalanta. Juve e Roma invece hanno fatto il campionato che ci si aspettava. I bianconeri hanno dimostrato di essere i più forti". Cosi a TuttoMercatoWeb l'ex allenatore di - tra le altre - Palermo e Udinese,...
Telegram

A tu per tu

...con Bojinov 20.05 - "Mi sto adattando, non è facile perché sono in una realtà difficile da vivere e per giocare. Il calcio cinese sta cominciando a trasformarsi piano piano, ci vuole pazienza e tempo. La mia squadra è in seconda divisione, esiste da quattro anni ma stanno costruendo un progetto". Parla...

A tu per tu

...con Salerno 19.05 - Walter Mazzari e il Watford, è addio. Questione di feeling. "Non credo che l'esonero sia dovuto ai problemi di lingua, Mazzari ha raggiunto l'obiettivo cioè mantenere la categoria che è fondamentale per una piazza come il Watford", dice a TuttoMercatoWeb l'ex ds del club inglese,...

A tu per tu

...con Gautieri 18.05 - "È stato un campionato entusiasmante, le partite si giocano fino alla fine: Brescia-Trapani e Ascoli-Ternana, match tirati che verranno giocati fino alla fine". Così a TuttoMercatoWeb Carmine Gautieri, ex allenatore di - tra le altre - Latina, Varese e Ternana. Il Verona vede...

A tu per tu

...con Stellone 17.05 - La finale di Coppa Italia, la Serie A, la lotta salvezza per rimanere in serie B e...il Bari. Quel Bari dove Roberto Stellone avrebbe voluto mettere radici per costruire qualcosa di importante, sulle orme di quanto fatto a Frosinone. L'ex allenatore biancorosso, contattato da TuttoMercatoWeb,...

A tu per tu

...con Semplici 16.05 - Un sogno realizzato. La Spal sorride e vola in serie A. "Ancora non ci rendiamo conto di quello che abbiamo fatto. C'è stata una festa straordinaria per un obiettivo da sogno, nessuno pensava a noi vittoriosi del campo sia per budget e sia perché ci davano per retrocessi. È il coronamento...

A tu per tu

...con Imborgia 15.05 - "L'Inter? Hanno deciso di cambiare, strano il cambiamento dopo il rinnovo di Ausilio appena fatto ma ritengo che almeno nelle intenzioni della proprietà l'arrivo di Sabatini non sia in sostituzione dell'attuale direttore sportivo". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Antonio...

A tu per tu

...con Materazzi 14.05 - Francesco Totti e la Roma, sta per mettersi la parola fine alla storia - in campo - tra il capitano giallorosso di la squadra. "Parliamo di storia. Totti è nato nel 76, come me, posso solo ringraziarlo per tutto quello che ha fatto. Ha fatto delle prodezze che hanno fatto in pochi,...

A tu per tu

...con Feddal 13.05 - "Sto andando bene, sono contento. Davvero. Tra qualche giorno abbiamo la finale per la Coppa del Re, questo dimostra che abbiamo fatto cose importanti. Dobbiamo vincere per entrare nella storia del club". Così a TuttoMercatoWeb il difensore dell'Alaves Zouhair Feddal racconta il percorso...

A tu per tu

...con Foggia 12.05 - "La Lazio è la rivelazione del campionato, anzi lo è di più Simone Inzaghi perché la squadra ha beneficiato del suo lavoro. Non dimentichiamoci come è cominciata l'annata: dal caso Bielsa a tutto il resto". Così a TuttoMercatoWeb Pasquale Foggia spende parole di elogio per il tecnico...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.