Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Stefano Capozucca

...con Stefano CapozuccaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 06 novembre 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Atalanta, problema esterni: ci pensa Gasp. Conte-Inter, voci su addio dovute al momento: resterà. Fiorentina, Pradé tranquillizzi Iachini: deve mediare per mantenere serenità. Angelozzi-Frosinone...”

“Atalanta e Inter sono reduci da due sconfitte in Champions. Quella della Dea più rumorosa perché il Liverpool ha dimostrato di essere nettamente superiore. L’Inter invece ha buttato via la partita dopo aver rimontato, ora il passaggio del turno diventa complicato”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex direttore sportivo di - tra le altre - Cagliari e Genoa, Stefano Capozucca.

Atalanta e Inter si sfideranno in campionato.
“Arrivano da due delusioni in Champions. Ma in campionato ci si aspetta tanto da entrambe. L’Inter è partita con i favori del pronostico, l’Atalanta vuole confermare il quarto posto”.

Quest’anno l’Atalanta dà l’impressione di essere un po’ più vulnerabile...
“Gasperini è un allenatore esigente, tra i migliori in Europa. Saprà lui come rimediare. La forza del suo gioco sono gli esterni e in quelle posizioni l’Atalanta sta facendo fatica. Confido nella sua bravura e sono certo che rimetterà le cose a posto”.

Conte e l’Inter: ci sono voci su un possibile addio.
“Situazioni dettate dalla delusione del momento. È un ottimo allenatore non ci sono le condizioni per un allontanamento” .

Va a corrente alternata la Fiorentina...
“Dalla Fiorentina mi aspetto tanto. Ha un organico importante, ma è disturbata dalle voci continue su Iachini. Non vedo un ambiente sereno, questa mancanza di serenità porta a pochi risultati”.

A Crotone potrebbe traballare Stroppa.
“Il Crotone gioca bene ma la differenza tra la A e la B è notevole. Avrà un campionato di difficoltà, in genere due su tre neopromosse sono destinate a ritornare giù”.

Si aspetta cambi di panchina questo fine settimana?
“Mi auguro sempre di no. Dove si mormora di più è Firenze. Commisso ha ambizioni, se queste vengono meno potrebbe essere un po’ deluso ma confido nel buon senso di Daniele Pradé e nella sua capacità di mediazione affinché riesca a tranquillizzare l’ambiente e anche la posizione dell’allenatore”.

A Torino Giampaolo delude.
“Quando lo prendi lo devi aspettare. Bisogna costruirgli una squadra a sua immagine e somiglianza. Il tempo però è poco. La vittoria contro il Genoa lo fa respirare”?

Il giocatore rivelazione?
“Direi la continua crescita di Locatelli. È diventato un calciatore straordinario, uno dei centrocampisti più forti del campionato”.

Serie B: il Frosinone riparte da Guido Angelozzi.
“È un grande acquisto per il Frosinone. Una persona seria, un professionista che ha grandi meriti nella promozione dello Spezia. Non so perché non abbia continuato, ora ha sposato un nuovo progetto e con Stirpe di cui ho grande stima:farà grande cose”.

E lei, direttore?
“Aspetto la chiamata...”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000