VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

A tu per tu

...con Stellone

“Verdi e la permanenza a Bologna, scelta giusta. Al Napoli giocano sempre gli stessi. Torino, Mazzarri ok. Cambi di panchina, quando funzionano... E io pronto a rimettermi in pista”
18.01.2018 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 8945 volte
© foto di Federico Gaetano

“La scelta di Verdi può essere giusta perché a Bologna è protagonista, mentre a Napoli avrebbe rischiato di giocare poco perché ci sono Insigne, Mertens e Callejón. Il no deve essere visto sotto questo aspetto”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore del Frosinone, Roberto Stellone.

E ora il Napoli dovrà cercare un’alternativa...
“Migliorare la squadra non è facile. Soprattutto a gennaio, salvo cose folli gennaio serve a spostare quei giocatori che magari non trovano molto spazio”.

Politano al Napoli, come lo vede?
“È simile a Verdi e sta facendo benissimo. Ma andrebbe eventualmente trovata l’intesa con il Sassuolo, dove sta giocando. Se ti chiama la Juve vai senza pensarci perché i calciatori ruotano un po’ di più, a Napoli invece spesso giocano sempre gli stessi”.

Chi ha più bisogno di intervenire?
“Magari la Roma farà qualcosa. Poi gennaio è particolare: se il mercato arriva quando una squadra rende al massimo si tende a non intervenire. Oggi si parla di mercato per Inter e Roma che prima della sosta hanno fatto un po’ di fatica”.

Che fatica il Milan...
“Ha investito tanto a inizio anno. Però se andiamo a vedere le squadre in lotta per il titolo, queste hanno un attaccante di razza che fa gol. Il Milan ha Cutrone che e un giovane, mentre Kalinic e Andre Silva non sono Icardi, Dzeko oppure Immobile. Stanno mancando i gol degli attaccanti. La panchina è stata affidata a Gattuso, le cui modalità di lavoro sono differenti rispetto a Montella e i calciatori devono essere assimilare i concetti”.

Il suo ex Torino ha cambiato, da Mihajlovic a Mazzarri.
“Il Torino era partito molto bene, poi c’è stato un calo non so se fisico o mentale. Mazzarri comunque riuscirà a far ripetere al Torino quanto fatto nell’ultimo periodo. Quando si cambia allenatore è perché una società pensa che sia la decisione da prendere. Tante volte serve, altre no. Guardate l’Udinese: l’anno scorso si pensava che il problema fosse Iachini, è arrivato Delneri che ha fatto bene e poi quest’anno è stato esonerato perché si credeva che il problema fosse lui. E ora Oddo - come Iachini a Sassuolo - sta facendo bene”.

E leí, mister?
“Ho avuto dei contatti con tre-quattro squadre in serie B. Per diversi motivi le situazioni non si sono concretizzate. Non vedo l’ora di rientrare perché le emozioni che ti regala la settimana di lavoro ho voglia di riviverle. Aspetto, per cercare di fare il massimo in questi mesi”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Bonato 24.04 - “Ora il Napoli deve crederci, anche perché la Juve ha un calendario più difficile. Per gli azzurri è un sogno, devono inseguirlo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di Sassuolo e Udinese, Nereo Bonato. Che succede alla Juve? “Un momento di difficoltà può capitare. L’infortunio di...

A tu per tu

...con Corsi 23.04 - “Siamo tutti molto concentrati, i ragazzi hanno tanto entusiasmo per giocarla. Da sempre abbiamo considerato la partita contro il Frosinone uno spartiacque per il finale. E poi possiamo misurarci contro una delle favorite del torneo: all’andata sembrava avessero qualcosa in più di...

A tu per tu

...con Marino 22.04 - “È una partita apertissima, la Juve ha a disposizione due risultati; il Napoli uno solo per alimentare le speranze di Scudetto”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex dg del Napoli, Pierpaolo Marino in vista della super sfida di questa sera. La Juve però parte favorita... “Sono partite...

A tu per tu

...con Baroni 21.04 - “Mi documento, guardo partite. Quando si è fuori l’unica cosa che conta è aggiornarsi per non farsi trovare impreparati”. Marco Baroni, archiviato l’esonero dal Benevento, guarda avanti ed è pronto per una nuova avventura. Intanto parla a TuttoMercatoWeb. Stasera c’è Milan-Benevento....

A tu per tu

...con Merkel 20.04 - L’Italia nel cuore. Alexander Merkel il calcio italiano non l’ha mai dimenticato. Il centrocampista dell’Admira Wacker - assistito per l’Italia da FTA Agency di Alfonso Marotta e Luca Grippo - si gode il momento positivo della sua squadra. Con un occhio al mercato che verrà. Siamo...

A tu per tu

...con Stellone 19.04 - “La Roma contro il Barcellona ha giocato una partita incredibile ad alta intensità, la prestazione è stata straordinaria. Il risultato è storico perché ha ribaltato ogni pronostico”. Cosi a TuttoMercatoWeb sull’impresa giallorossa contro il Barça in Champions League, Roberto Stellone. E...

A tu per tu

...con Bertotto 18.04 - “Nove sconfitte di fila sono un segnale preoccupante. Un segnale che qualcosa non va”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex capitano dell’Udinese, Valerio Bertotto, sul momento negativo dei bianconeri. Vista da fuori: che succede all’Udinese? “Bisognerebbe stare dentro la realtà per comprendere...

A tu per tu

...con Bentancur 17.04 - Tanto mercato per Abel Hernandez e Lucas Torreira in estate. “Per Abel, che è un ragazzo maturato e cresciuto in fretta, abbiamo delle richieste dall’Inghilterra. Ma l’Italia il ragazzo l’ha nel cuore, infatti mi ha chiesto le squadre interessate”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente...

A tu per tu

...con Favaretto 16.04 - Italiani vincenti all’estero. Paolo Favaretto regala la salvezza al Senglea. “È stata bella impresa. Il campionato maltese ha buone squadre, salvarci con tre giornate d’anticipo è un risultato storico”, dice l’ex allenatore del Venezia a TuttoMercatoWeb. Come è stata accolta questa...

A tu per tu

...con Palermo 15.04 - .“Nelle partite della Roma e della Juve in Champions abbiamo dato dimostrazione che il calcio italiano è vivo”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Paolo Palermo a proposito dei risultati in Champions League. “La Juve? Da italiano ci sono rimasto malissimo. Quello che è successo non è...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.